II Edizione Cerimonia di Premiazione (2007) novembre 9, 2009 \\

Nola, 8 Giugno 2007
Sala dei Medaglioni - Museo Vescovile
Madrina
Sarah Maestri
Presentano
Serena Albano
Andrea Fiorillo

Con la partecipazione degli attori
Gigliola De Feo
Alfonso Paola
Armando Pizzuti

Intervengono gli scrittori
Sergio Brancato
Salvatore D’Ascia
 
   Venerdì 8 giugno, ore 16,00: un tempo da lupi, letteralmente in agguato, ha atteso gli ospiti al varco, puntuale come un esattore delle tasse, per rovesciare su Nola barili di pioggia e grandine, il tutto ben amalgamato con folate impetuose di vento.
La leggenda del paese del sole è stata miseramente sfatata, ma nemmeno le intemperanze atmosferiche hanno creato impedimenti a quanti erano attesi presso la Sala dei Medaglioni del Museo Diocesano.
Gli ospiti, presi dalla necessità di porsi al riparo, una volta entrati nell’ampio cortile, non hanno potuto ammirare lo scalone d’onore a rampa biforcata e la scenografica Loggia coperta che collega il Palazzo Vescovile al Palazzo della Curia, ma il momento “da turista” è stato solo rimandato all’uscita.
Ad accoglierli, la sottoscritta, a cui è demandato il compito di organizzare e coordinare il premio.
L’inizio della cerimonia di premiazione dei vincitori della II edizione del Premio di Poesia e Narrativa “NAPOLI CULTURAL CLASSIC” è slittata, in attesa che la sala si riempisse ma, grazie al violino di Francesco Guerriero e alla chitarra di Antonio Marotta , è stata un’attesa piacevole ed appagante.
Inoltre c’era la Sala dei Medaglioni da ammirare, una delle numerose Sale allestite con oggetti, dipinti e sculture di grande valore artistico ; potervi accedere è stato motivo d’onore per tutti gli intervenuti.
La presentatrice televisiva Serena Albano e l’attore Andrea Fiorillo si sono impegnati in una conduzione impeccabile della cerimonia di cui lo stesso Fiorillo ha curato la regia con una perfetta gestione degli spazi a disposizione.
Saluti iniziali e ringraziamenti sono stati rivolti a Sua Eccellenza Vescovo di Nola, Monsignor Beniamino Depalma ed all’Esimio Prof. Don Lino D’Onofrio che ha onorato la Giuria accettando di esserne il Presidente con diritto di voto ; suo è stato il saluto di benvenuto rivolto al pubblico, ma soprattutto a quanti hanno affrontato un lungo viaggio per essere presenti alla cerimonia.
All’avv.Carmine Ardolino, presidente della Napoli Cultural Classic, il compito di illustrare gli scopi dell’Associazione che mira ad allargare il suo raggio d’azione promovendo attività culturali di sempre maggior respiro.
Per onorare quanti hanno partecipato inviando componimenti dall’estero, l’attore Fiorillo ha declamato “Disappointment” del poeta russo Adolf P.Shvedchikov all’unisono con l’attrice Gigliola De Feo che ne declamava la traduzione in italiano a cura della sottoscritta.
Quattro le sezioni in cui si articola il Concorso destinato agli adulti ed ai giovani; i premiati hanno ricevuto targa personalizzata e diploma.
Al primo classificato di ogni sezione è stato corrisposto un contributo spese di euro100,00.
 
Presenti per la Sezione Narrativa-Giovani le  prime due classificate:
Annalisa Iagnemma de L’Aquila con il racconto “Un cuore nel caffè” ;
Carol Cravero di Saluzzo (Cuneo),  con il  racconto “Il sussurro del mare".
Menzione d’onore è stata conferita a:
Brigida Di Palma di Somma Vesuviana(NA) per il racconto “Grazie al cielo”
Alla vincitrice del I premio ha consegnato la targa lo scrittore Sergio Brancato, professore associato di Teorie e tecniche del linguaggio cinematografico presso la Facoltà di Scienze della Comunicazione dell’Università “La Sapienza” di Roma.
Per la Sezione Narrativa –Adulti , presente solo il I classificato:
Arrigo Filippi di Pianico(Bergamo) con il racconto “Pellaccia”
Al premiato ha consegnato la targa lo scrittore dott. Salvatore D’Ascia, autore de “Il libro di Nessuno”, una raccolta di racconti brevi, ma indimenticabili!
Menzioni d’onore sono state conferite a:
Elena Grande di Macchia d’Isernia per il racconto “La mia casa, il mio cuore”
Eugenia Grimani di Roma per il racconto “Proprio uno strano incontro”
Per la Sezione Poesia –Giovani sono state premiate le prime due classificate:
Anna Busetto di Vicenza con la poesia “Filastrocca sonnambula di fine anno”
Francesca Toglia di Napoli con la poesia “Sesto Canto d’Esilio”
Alla vincitrice del I premio ha consegnato la targa il dott. Antonio Russo, giornalista, consigliere onorario dell’Associazione.
Per la Sezione Poesia Adulti , presenti i primi due classificati:
Salvatore Cangiani di Sorrento, con la poesia “La danza del cigno”
Giovanni Caso di Siano con la poesia “L’immenso si fa piccolo”
Al vincitore del primo premio ha consegnato la targa la madrina della cerimonia, l’attrice Sarah Maestri che ha voluto impreziosire la serata con la presentazione di un suo cortometraggio dal titolo “Punti di vista” : calamitata l’attenzione del pubblico per cinque minuti e riscosso un meritato successo.
È stata conferita, infine, la menzione d’onore a Nicola Cavaliere di Contesse (Messina) per la poesia “Il pianto di una statua” .
 Nel corso della cerimonia, il prof.Piccinno ha espresso il desiderio di assegnare, a nome della Casa Editrice EDI, un ulteriore Premio al racconto “Grazie al cielo”della giovanissima Brigida Di Palma  per la tematica trattata ed i valori umani intrinseci che la sostengono.
Un Premio Speciale anche da parte dell’avv. Federico De Luca di Melpignano, a nome dell’ Associazione Laboratorio Idee in Comunicazione, alla poesia “Mare amaro ” di Angela Ambrosini, meritevole di menzione, ma non intervenuta.
Dagli attori Gigliola De Feo, Andrea Fiorillo, Alfonso Paola, Armando Pizzuti e dalle giovanissime Manuela Ardolino ed Emanuela Esposito sono stati declamati i versi delle poesie e stralci dei racconti premiati mentre le motivazioni sono state lette dai membri della giuria che ne hanno curato la stesura:
Anna Bruno per la poesia – adulti; Giuseppe Vetromile per la poesia – giovani; Giuseppe Bianco per la narrativa- adulti; Claudio Perillo per la narrativa –giovani.
Alla sottoscritta il compito di porgere il saluto di congedo e di ringraziare gli intervenuti, con l’augurio che la Scrittura sia sempre una strada da percorrere con intenti comuni e, se porta a Nola, bhe! per noi dell’Associazione è davvero una cosa gradita.
 

Facebook
Disclaimer.

Le foto presenti su www.culturalclassic.it sono state in larga parte prese da Internet,e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione - indirizzo e-mail info@culturalclassic.it, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.

Photo Stream.
Chi Siamo

Siamo una Associazione nata nel 2000, apartitica e interconfessionale, denominata “Napoli Cultural Classic” (Associazione Culturale volta alla diffusione dell’arte e della cultura, diretta alla promozione di artisti e di studiosi in fase di  affermazione nel campo del cinema, teatro, televisione, musica, danza, arte figurativa, moda, scrittura, scienze giuridiche e tecnologiche e di tutte le altre forme di scibile che i soci ordinari riterranno opportuno inserire.).

Privacy Policy