Mina Antonelli novembre 9, 2009 \\

RACCONTA L’ULIVO LUNE INVECCHIATE

di Mina Antonelli - Gravina (BA)

Strappi di luna stringevi tra le mani
e in tasca avevi sogni di rugiada,
cembalo randagio di un canto gitano
divelto alle radici andasti
al passo cieco delle tue illusioni.
Teneri crepuscoli di cieli ambrati
al fiato sospeso dell’attesa lasciasti
nel solco le spighe di grano
e nella terra il sangue della vigna.
Ingoiavano orizzonti le ombre sui muri
abiti stranieri e luci di vetrine
in fuga lungo i marciapiedi
isole felici nei deserti d’asfalto.
Brividi di luce nei mattini
fioriscono gemme sui rami secchi di gelo
e volti sconosciuti incrociano
i silenzi sui muri delle case.
Il fiato si mescola alla nebbia
che fredda si alza nel crepuscolo
e cresce il dolore al grido
dell’erba secca tra le pietre.
Ora le ombre germogliano parole
sulle pareti profumate di ricordi,
tra le zolle l’ortica imprigiona l’aratro
e le sere catturano stelle a cieli neri di gelsi.
Nuvole d’erba trascinano memorie
al passo stanco che torna
a teneri rami intrisi d’azzurro
e al tronco d’ulivo che racconta
di lune invecchiate alle radici di terra.

Facebook
Disclaimer.

Le foto presenti su www.culturalclassic.it sono state in larga parte prese da Internet,e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione - indirizzo e-mail info@culturalclassic.it, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.

Photo Stream.
Chi Siamo

Siamo una Associazione nata nel 2000, apartitica e interconfessionale, denominata “Napoli Cultural Classic” (Associazione Culturale volta alla diffusione dell’arte e della cultura, diretta alla promozione di artisti e di studiosi in fase di  affermazione nel campo del cinema, teatro, televisione, musica, danza, arte figurativa, moda, scrittura, scienze giuridiche e tecnologiche e di tutte le altre forme di scibile che i soci ordinari riterranno opportuno inserire.).

Privacy Policy