I lupi del Vaticano - un giallo storico ottobre 17, 2013 \\

Roma 1508 - Francesco Angeli assiste al faticoso recupero di un cadavere dal Tevere in una giornata piovosa. Con stivali e mantello guarda quel corpo pallido e senza vita. La riconosce. La ragazza morta è Calendula, la più bella del bordello, dai capelli dorati. Un poliziotto scivola nel fango e si ritrova nelle acque del fiume facendo ridere tutti i ragazzini presenti. La ragazza è stata ritratta poco prima da un amico di Francesco, Marco, uno dei tanti artisti che popolano la città eterna come il dissoluto Raffaello e l’arrogante Michelangelo. Francesco è proprio uno dei garzoni di Michelangelo che sta realizzando la Cappella Sistina. Calendula non è solo la modella di Marco ma anche la sua amante e questo crea in Francesco un forte risentimento perché ama la ragazza. Guardando con più attenzione il cadavere Francesco si accorge che Calendula è priva di un dito. Il dito che portava l’anello d’oro regalato da un ricco ed odioso mercante.

Il mistero si fa sempre più fitto e Francesco si allontana dal luogo del ritrovamento per ritornare dal suo esigente datore di lavoro. Egli è da poco nella capitale mandato dal padre per punizione per aver sedotto una nobildonna sposata. Segretamente innamorato Angeli si tuffa in un’avventura pericolosa ed avvincente alla ricerca dell’ assassino.

Un giallo storico dove si mescolano violenza, sesso e arte. La Roma opulenta abitata da personaggi che faranno la storia dell’arte. Un raro ed unico periodo storico che raccoglie i geni indiscussi dell’umanità. Nel frattempo il ragazzo deve subire i malumori di Michelangelo che si sta misurando con la difficile arte dell’affresco andando incontro a momentanei insuccessi.

Le autrici ci portano a braccetto per le strade di quella Roma splendente da un lato e corrotta da un altro. Un intrigo senza fine che imbriglia i grandi artisti, Marco il pittore, il ricco mercante che ha regalato l’anello e personaggi senza scrupoli. Viene descritta tutta la società del tempo, dai potenti agli artisti, dalle cortigiane agli ultimi della società. Vicende mozzafiato, colpi di scena continui e cenni storici nei quali fanno capolino dei veri e propri capolavori eterni. Il Rinascimento così come nessuno l’aveva mai descritto, un periodo intenso senza eguali.

Gina Buonaguro è nata nel New Jersey ed ora vive a Toronto in Canada. Janice Kirk è nata e vive a Kingston in Canada. Oltre a questo, edito nel 2013 da Newton Compton, insieme hanno scritto altri due romanzi inediti in Italia.

Facebook
Disclaimer.

Le foto presenti su www.culturalclassic.it sono state in larga parte prese da Internet,e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione - indirizzo e-mail info@culturalclassic.it, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.

Photo Stream.
Chi Siamo

Siamo una Associazione nata nel 2000, apartitica e interconfessionale, denominata “Napoli Cultural Classic” (Associazione Culturale volta alla diffusione dell’arte e della cultura, diretta alla promozione di artisti e di studiosi in fase di  affermazione nel campo del cinema, teatro, televisione, musica, danza, arte figurativa, moda, scrittura, scienze giuridiche e tecnologiche e di tutte le altre forme di scibile che i soci ordinari riterranno opportuno inserire.).

Privacy Policy