la notizia attraverso le immagini..7 novembre 7, 2013 \\

Commenta la notizia

rimane la foto più cliccata al mondo..
Femen..Putin..silenzi....paure..potere..dittature..spettacoli...delusioni...
arte e moda.......
arte...arte...arte...grassona
arte...arte..arte...
significativo...forse
Cristo censurato....
“Io senegalese di Brescia alle Olimpiadi invernali 2014”
Senegalese di Brescia..parteciperà alle olimpiadi invernali 2014..scoprila
Foto 10
un brutto Milan per un super Barcellona...
Foto 1
è arrabbiata...
moro arafat
Arafat..assassinato.. si riscriva la storia..
cosa si raccontano il comunista e il democristiano...
California, nonno Vernon compie 100 anni e si lancia con il paracadute Video
California: Nonno Vernon compie 100 anni e si lancia dal paracadute...
Will e Kate fanno voto di povertàEcco due pendolari in metrò Foto
Willy E Kate voto di povertà...
l'oro di Napoli..
Champions League: l'Italia può calare il tris agli ottavi di finale
un Napoli internazionale violato solo dalla stupidità dei suoi tifosi..
vergogna napoletana..è una partita non una guerra...
LA MADRE DEI CRETINI È SEMPRE INCINTA - DUE RAGAZZE INGLESI SI VESTONO DA TORRI GEMELLE AD HALLOWEEN E SCATTA L'IRA DEI FAMILIARI DELLE VITTIME
I parenti delle vittime dell'11 settembre hanno espresso rabbia e disgusto - Ma anche il padre di una delle due ragazze, ex pilota di aerei dice di essere molto contrariato - Intanto le ragazze hanno dovuto scusarsi per la loro leggerezza dicendo "non volevamo offendere nessuno".
ops..la mogli di Renzi inciampa..sulla corsia preferenziale con il pass del marito..
tutte le ragazzine vogliono rifarsi il lato B...nulla è più naturale..
NYMPHOMANIAC! - IL NUOVO FILM DI LARS VON TRIER FA SCANDALO GIÀ SOLO CON I TRAILER: RIMOSSO E RIMESSO SU YOUTUBE
nymphomaniac scene
Gli otto capitoli del regista danese promettono di essere pieni di sesso - Il quinto mini teaser è stato anche rimosso da Youtube per oscenità e poi rimesso con un avvertimento - Del film non si sa ancora la data di uscita ma le prime clip hanno già sollevato tantissime polemiche...
LADRI METROPOLITANI - LA CLASSIFICA DELLE CITTÀ PIÙ ONESTE DEL MONDO, GRAZIE A UN PORTAFOGLI
Il settimanale americano Reader's Digest ha abbandonato per strada 192 portafogli in 16 città del mondo, con all'interno 50 dollari e il numero di telefono del proprietario per poterlo rintracciare - Alla Finlandia il primo premio con 11 riconsegne su 12, le peggiori Madrid e Lisbona (2 e 1)...
francesca zenobi escort mele OGGI3
MELE MARCE - VI RICORDATE LO SCANDALO SESSO E COCA MELE-ZENOBI? AL PROCESSO: “NON SONO UNA ESCORT, SONO UNA VOLONTARIA DELLA CROCE ROSSA, HO STUDIATO PER FARE LA BROKER”
Nel 2007 il deputato Udc Cosimo Mele fu travolto dallo scandalo: sesso e droga con Francesca Zenobi - Lei, imputata per estorsione, racconta: “Si dovrebbe vergognare. Mi ha messo le mani addosso, è scappato quando stavo male, mi ha strappato il telefonino di mano, ed è diventato pure sindaco!”…
pds58 salvatore ligresti primopiano
i PM sono ancora in cerca del tesoro nascosto dei Ligresti..



 

Nicola Perilli per "D - La Repubblica"
www.d.repubblica.it

Per scoprire qual è la città più onesta del mondo bisogna dare i numeri. Letteralmente. O meglio a darli sono stati i reporter di Reader's Digest, una famosa rivista americana. I numeri quindi. Per testare il polso dell'integrità ai quattro angoli della terra hanno sparso 192 portafogli sui marciapiedi, nelle piazze e nei centri commerciali di tutti i continenti, precisamente 12 per 16 città con all'interno l'equivalente di 50 dollari, documenti, biglietti da visita, numeri di telefono, insomma tutto l'occorrente per poter rintracciare il legittimo proprietario.


Nessuna scusa quindi per intascare e andar via. I reporter hanno poi sbirciato di nascosto i comportamenti di chi li ritrovava. In totale 90 portafogli sono stati "riportati a casa" facendo registrare un confortante (?) 47% di onestà mondiale. Ma sono sempre i numeri a stilare città per città la classifica della virtù: così con ben 11 riconsegne la Finlandia e la sua capitale Helsinki si aggiudicano lo scettro dell'onestà. A seguire Mumbai, Budapest e New York tutte e tre con 9 portafogli restituiti. Le peggiori? Madrid e Lisbona con 2 e una sola riconsegna.


Ma prima di svelare la classifica completa e sentire i commenti dei protagonisti del "wallet test" un paio di osservazioni sono d'obbligo. Leggendo tra le righe dei dati si scopre che l'onestà a livello mondiale è un fenomeno trasversale: non ci sono esempi evidenti dovuti all'età, al sesso o allo sviluppo del Paese. Onesti e disonesti sono ovunque. Qualche esempio: a New York due ragazzini di 17 anni sono incappati nel portafogli, uno ha chiamato subito il numero all'interno, l'altro ha comprato una stecca di sigarette.


E ancora, a Varsavia tutti i portafogli non restituiti sono stati intascati da donne, a Lubiana, i cinque mancanti all'appello sono stati portati via da uomini. Sorprendente anche notare come in India malgrado le 3mila rupie (equivalente dei 50 dollari) fossero un bell'affare siano stati restituiti praticamente tutti i portafogli ritrovati rispetto a Zurigo dove solo 4 chiamate sono arrivate per restituire i 43 franchi, che di certo non hanno arricchito chi li ha intascati. Ma hanno spinto solo un po' più in basso in classifica la severa Svizzera. 
Un ultimo paio di numeri. 5100 dollari quelli intascati, in totale. 4500 dollari quelli restituiti.

1 - Helsinki , Finlandia
Portafogli restituiti: 11 punti su 12
"I finlandesi sono naturalmente onesti" spiega Lasse Luomakoski , ventisettenne di Helsinki e precisa: "Siamo una piccola e tranquilla comunità solidale. E anche la corruzione è bassisima". Nel quartiere operaio di Kallio , una coppia sulla sessantina , ha detto "Certo che abbiamo riconsegnato il portafoglio. L'onestà è una convinzione interiore".

MUMBAI jpeg
2 - Mumbai, India
Portafogli restituiti: 9 su 12 
Rahul Rai, operatore video di 28 anni racconta che "La mia coscienza non mi permetteva di fare nulla di male. Un portafoglio è una grande cosa con troppi ricordi e cose importanti". A fargli eco Vaishali Mhaskar, madre di due figli, che ha restituito un portafogli trovato in un ufficio postale: "Io insegno ai miei figli ad essere onesti, proprio come i miei genitori lo hanno insegnato a me".

BUDAPEST jpeg
3 - Budapest, Ungheria
Portafogli restituiti: 8 su 12
Diciassette anni, Regina Györfi subito dopo il ritrovamento del portafogli in un centro commerciale ha chiamato il numero di cellulare che ha trovato all'interno: "Mi sono ricordata immediatamente di quando da bambina in macchina con mio padre lui notò un portafogli sul ciglio della strada. Lo riconsegnammo e il proprietario ci fu infinitamente grato: senza quei documenti avrebbe dovuto rimandare il suo matrimonio, che era proprio quel giorno".

3 - New York City, USA.
Portafogli restituiti: 8 su 12 
Richard Hamilton, di 36 anni, operaio governo di Brooklyn, ha trovato il portafogli vicino City Hall: "Tutti dicono che i newyorkesi sono ostili ma in fin dei conti è davvero una bella gente". Mentre un manager di 34 anni ha spiegato così il suo gesto: "Ho sfogliato le carte all'interno e ho visto la foto di famiglia, ho pensato "Oh, ha due figli come me. E ho chiamato immediatamente".

MOSCA jpeg
4 - Mosca, Russia
Portafogli restituiti: 7 su 12 
Nei pressi della città, al centro di uno zoo, Eduard Anitpin, una guardia di sicurezza, ha consegnato portafoglio smarrito: "Sono un ufficiale e sono legato a un codice etico. Ma non solo per lavoro, i miei genitori mi hanno cresciuto come un uomo onesto e dignitoso". Un'altra benefattrice spiega così: "Sono convinta che le persone si debbano aiutare a vicenda, se posso rendere qualcuno più felice, lo faccio. Magari un giorno capiterà a me".

AMSTERDAM jpeg
4 - Amsterdam, Paesi Bassi
Portafogli restituiti: 7 su 12 
Giulio Maarleveld 37anni: "Mia moglie una volta ha perso il suo portafoglio: è stato trovato e restituito. Oggi ho fatto lo stesso io. Non è meravigliosa l'onestà?". E Angelique Monsieurs, 42, che ha visto il reporter "perdere volontariamente" il portafogli, l'ha raggiunto per riconsegnarglielo.

5 - Berlino, Germania
Portafogli restituiti: 6 su 12 
Abel Ben Salem, 46 anni, ha detto ai giornalisti restituendo il portafoglio: "Ho visto la foto della madre con il suo bambino. I soldi possono essere importanti sì, ma una foto simile ha sicuro un valore più grande per il proprietario".

LUBIANA jpeg
5 - Lubiana, Slovenia
Portafogli restituiti: 6 su 12 
Smolej Manca, di 21 anni, studente: "Non ho mai pensato di intascare i soldi. I miei genitori mi hanno insegnato quanto sia importante essere onesti. E poi una volta da bambino ho perso un intero sacchetto con i risparmi. L'ho riavuto indietro. Quindi, so come ci si sente". Un uomo sulla cinquantina invece ha raccolto il portafoglio, ha iniziato a comporre il numero di telefono all'interno, ma poi si è fermato, ha preso i soldi ed è andato via a bordo di una macchina costosa.

LONDRA jpeg
6 - Londra, Inghilterra
Portafogli restituiti: 5 su 12 
Ursula Smist, 35 anni, di origini polacche: "ho consegnato il portafogli al mio datore di lavoro per chiedergli cosa fare. Lui visto i pochi soldi contenuti ha pensato che non potesse essere di una persona facoltosa e che magari si trattava di qualcuno con una vera necessità di riaverli. Così abbiamo chiamato".
VARSAVIA jpeg

6 - Varsavia, Polonia
Portafogli restituiti: 5 su 12 
Il biotecnologo Marlena Kamiska, 28 anni, ha raccolto il portafoglio ed è saltato sul bus. Tre ore più tardi ha chiamato per riconsegnarlo, dopo aver parlato con i suoi colleghi: "la maggior parte di loro mi ha consigliato di non preoccuparmi di cercare il proprietario. Ma poi alla fine ho pensato che qualcuno avrebbe potuto avere davvero bisogno di quei soldi".

7 - Bucarest, Romania
Portafogli restituiti: 4 out of 12 
Sonia Parvan, 20 anni, studentessa: "So come ci si sente a perdere il portafogli. Mia madre una volta l'ha perso mentre era fuori città. Non è riuscita a rientrare a casa prima di notte". Un'altra ragazza, invece, dopo aver raccolto il portafoglio ha chiesto a due passanti se fosse loro. Dopo il loro no, ha intascato tutto ed è andata via.

RIO DE JANEIRO jpeg
7 - Rio de Janeiro, Brasile
Portafogli restituiti: 4 out of 12 
Delma Monteiro Brandao, 73 anni, ha trovato il portafogli mentre accompagnava la nipotina a scuola. Quando l'ha riconsegnato ha spiegato: "quando ero adolescente ho preso una rivista in un grande magazzino senza pagare. Quando mia madre l'ha scoperto, mi ha detto che questo comportamento era inaccettabile e mi ha riportato al negozio per riconsegnarla. Da allora non ho più sbagliato".

ZURIGO jpeg
7 - Zurigo, Svizzera
Portafogli restituiti: 4 out of 12 
Jeanette Baum, trentottenne insegnante di musica: "So cosa vuol dire perdere qualcosa, una volta ho dimenticato il mio strumento su un autobus, e anche se sulla custodia c'erano i miei dati nessuno me l'ha riconsegnato. Ecco perché questa volta che ero dall'altra parte ho chiamato il più velocemente possibile". Nel frattempo, un autista di tram sulla cinquantina intasca il portafoglio lasciato volutamente su un sedile, anche se la società per cui lavora ha un ufficio oggetti smarriti".

PRAGA jpeg
8 - Praga, Repubblica Ceca
Portafogli restituiti: 3 su 12 
Petra Samcová, avvocato 27enne non ci ha pensato due volte prima di restituirlo: "È qualcosa che semplicemente ognuno di noi dovrebbe fare, naturalmente". Non della stessa idea la coppia di un complesso residenziale alla periferia di Praga: sorridendo felici per il ritrovamento hanno messo il portafoglio in uno zaino e sono andati via.

9 - Madrid, Spagna
Portafogli restituiti: 2 su 12 
Beatriz Lopez, un ragazzo di 22 anni e la sua amica Lena Jansen, sempre 22enne, ha spiegato in maniera molto semplice: "Non riuscivamo a tenere qualcosa che non fosse nostro. Ci faceva sentire in colpa".

LISBONA
10 - Lisbona, Portogallo
Portafogli restituiti: 1 su 12 
Una coppia sulla sessantina ha avvistato il nostro portafoglio e immediatamente hanno chiamato. L'unica restituzione avvenuta a Lisbona. Ed è interessante notare che gli unici virtuosi non erano di Lisbona, ma due turisti inglesi in vacanza in Olanda.
mina unici
Unici su raidue da stasera..i grandi dello spettacolo italiano..
partorire...essere madri...
tutti in mutande...
satisfaction_liam_hemsworth
i primi passi per Liam Hemsworth
tumblr_muwdruC5u81qcxfxbo2_250
la Roma dei record si mette in mutande per i suoi fans...foto gettonatissima in Rete..
la magia del piacere...ricostruire
arte..arte..arte..
Legge liberticida

Facebook
Disclaimer.

Le foto presenti su www.culturalclassic.it sono state in larga parte prese da Internet,e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione - indirizzo e-mail info@culturalclassic.it, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.

Photo Stream.
Chi Siamo

Siamo una Associazione nata nel 2000, apartitica e interconfessionale, denominata “Napoli Cultural Classic” (Associazione Culturale volta alla diffusione dell’arte e della cultura, diretta alla promozione di artisti e di studiosi in fase di  affermazione nel campo del cinema, teatro, televisione, musica, danza, arte figurativa, moda, scrittura, scienze giuridiche e tecnologiche e di tutte le altre forme di scibile che i soci ordinari riterranno opportuno inserire.).

Privacy Policy