Le Città d'Arte per l'Arte Contemporanea- XX EDIZIONE 24/25/26 OTTOBRE 2014 ottobre 16, 2014 \\

XX EDIZIONE 24/25/26 OTTOBRE 2014
è a cura di Tiziana Leopizzi

Le Città d'Arte per l'Arte Contemporanea
Firenze, HangZhou, Shanghai, Genova, Yiwu, Roma, Londra, Montecarlo e Mérida in Estremadura
Dove - Hotel Adealba e in Città
Organizzazione - Ellequadro Documenti Genova
Gli Enti partecipanti, Aziende, Fondazioni, Associazioni, Università, Musei si presentano usando illessico dell’arte e del design, sia nelle stanze dell’Hotel Adealba che nei palazzi in Città, come ilMuseo El Costurero, la Biblioteca Municipal Juan Pablo Forner, il Tempio di Diana
Orari e mappa sul sito www.ellequadro.com
Conferenza stampa 23 ottobre a Mérida
Info +39 348 3358530 +39 010 5536953
Un particolare ringraziamento a S.E. Pietro Sebastiani Ambasciatore d’Italia in Spagna, a Carlos Ruiz-Berdejo Console Onorario d’Italia in Siviglia per l’Andalusia Occidentale e l’Estremadura, ead Angel Pelayo Gordillo Assessore alla Cultura e Turismo della Città di Mérida.
Premessa ARTOUR-O il MUST è una piattaforma di progetti dedicata alla promozione della creatività,dell'arte contemporanea e del design legato alla tematica della Committenza, realtàstrutturale alla storia dell'arte italiana. L'iniziativa è giunta al suo X anno ed è costituita da due appuntamenti annuali: il primo in primavera sempre a Firenze, in una location principale, l'anno prossimo a Villa Le Rondini e Palazzo Medici Riccardi, ma anche nei Palazzi nel centro Città con un percorso espositivo tra l'arte di oggi e quella di ieri. Il secondo appuntamento dell'anno è itinerante ed è molto importante perché "porta" all'Estero l'Italia come terra di creatività facendo proprio il concetto di glocalizzazione.
ARTOUR-O il MUST XX Edizione a Mérida Sito UNESCO
ARTOUR-O restituisce la visita della Delegazione spagnola accolta a Firenze a marzo. In sintonia con il proprio messaggio si apre un fitto dialogo con la cultura, l’impresa, la creatività e il territorio noto in tutto il mondo per il suo fascino. Ancora una nuova tappa, la XX, nell’Anno di Michelangelo, che rispecchia l’intento del progetto rispettoso della cultura del luogo, cosa che ci ha permesso di ottenere una calorosa accoglienza anche a Beijing, Hang Zhou, Shanghai, Yiwu,Londra e Montecarlo.
Obiettivi ARTOUR-O il MUST promuove il dialogo tra Arte, Impresa e Territorio.
La tappa di Mérida segue quelle realizzate in altre città d'arte che accolgono in un’ottica di scambio l’Italia e la sua cultura internazionale dato che artisti di tutto il mondo la eleggono a loro dimora. Questa formula, unica nel suo genere è così in grado di "occupare" e legare tra loro in modo continuativo tutte le Città sinora coinvolte, funzionando da moltiplicatore dell'attenzione, esaltando l'intuizione di considerare il territorio come contenitore privilegiato d’arte. Target L’evento di Mérida è dedicato agli operatori che desiderano acquisire nuove relazioni econtatti in Italia e all’Estero, ma che si rivolge anche ad un pubblico di amatori che grazie allacontestualizzazione delle opere possono fruire del percorso espositivo e apprezzarlo all'interno delle splendide location.
Si ringrazia La direttrice dell’Hotel Adealba per l’ospitalità, Media partner ART Connections tv, RMC Radio Montecarlo, Artribune, Espoarte, Collezione daTiffany, Toscana TV
ref Comune di Mérida Alba Mayoral Pacheco albamayoralpacheco@gmail.com
ref Andrea Gualco Ellequadro documenti tel. +39 010 553695
info@ellequadrodocumenti.com info@artour-o.com

ARTOUR-O il MUST a Mérida si articola in tre sezioni e comprende inoltre performance, musica e danza.
Giovedì 23 al mattino, è fissata la conferenza stampa a cui fa seguito la visita del MUST, il MUSeo Temporaneo, iniziando appunto dalla sezione Interior: l'Hotel Adealba ci accoglie come una casa molto accogliente arricchita dalle opere d'arte. Sempre in quest’ottica si presenta
ARTOUR-O a Tavola, che è formato a sua volta da due sezioni inscindibili tra loro: la mostra con le opere sul rapporto degli artisti con il cibo e il menu ' ...e su Marte porterei' con vivande scelte dagli artisti stessi, dando così vita ai cenacoli.
ARTOUR-O in Città è l’invito a visitare i magnifici palazzi grazie alle opere che individuano il percorso e infine la sezione speciale di ARTOUR-O ‘Dedicato a Mérida’

I PROTAGONISTI - Le Istituzioni, i Privati e con loro gli Artisti
Ayuntamiento de Mérida Manuel Mendoza Lavado, Susana Morales Martinez, Alejandro Mosquera Antillano
Hotel Adealba Mérida Miguel Angel Castro Vazquez-Mikelo, Lorenzo Perez Vinagre
Art Art Impruneta, Firenze Alfonso Bonavita, Maurizio Camerani, Kiki Klimt, Giampiero
Poggiali Berlinghieri
Il Bosco d'Arte di Gianni, Greve in Chianti
Fi
Gloria Campriani, Juan Zúñiga
Fani Gioielli Firenze e Siena Alba Folcio, David Acevedo Godoy
Fundación Obra Pía de los Pizarro Trujillo Miguel Sanson
FYR & Leader Culture Research Firenze e
Shanghai
Barbara Antonelli, Almà Ch, Antonio Murgia, Nino Ventura
Marchesato degli Aleramici, Montalcino Si André Parodi Monti, Carla Sassaroli, Francisco Cintero
MISA Ara Village Paraxo, Alassio Sv Giuliana Geronazzo, Pantaleo Musarò
MISA Fonte del Giglio, Umbertide Pg Corrado de Ceglia, Giua, Giovanni Grigolini
MISA Impresa Mario Cipriani srl Guidonia
Montecelio Rm
Ignazio Fresu
MISA Vetreria Vallati Giulio srl
Guidonia Montecelio Rm
Renza Sciutto
Napoli Cultural Classic, Nola Na Alfred Milot Mirashi, Alba Herrera Carvajal
Palazzo della Meridiana Genova Franco Repetto Kiki Klimt
PLA CasaClima, Genova Alfonso Bonavita, Rosana Soriano Polo
Hotel Villa La Vedetta, Firenze Raffaella Benetti, Silvano Zanchi, Tang Jue
Hotel Villa Le Rondini, Fiesole Fi Maurizio Balducci, Ignazio Fresu, Giulia Gellini
María Servan Mosaici, Mérida Nazaret Nova Rebanales
Scuola di Arte e Design di Mérida Emilio José Gómez, Luis Lorenzo Trinidad, Cristian Prieto Rollán
Comune di Prato Ignazio Fresu
e gli Amici di ARTOUR-O: Bia Bilbao Bizkaia Architetture, El Costurero Museo de Mérida, Extremadura
Avante Artesamìa de Extremadura, Accademia delle Arti del Disegno Firenze, FIAM
Italia Pesaro, Gruppo Fantacci Prato, Istituto Prosperius spa Firenze e Umbertide Pg, Symbola
Fondazione per le qualità italiane Roma, Studio MOST Firenze, Comune di Firenze, Comune
di Genova, Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura, WhazART

Facebook
Disclaimer.

Le foto presenti su www.culturalclassic.it sono state in larga parte prese da Internet,e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione - indirizzo e-mail info@culturalclassic.it, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.

Photo Stream.
Chi Siamo

Siamo una Associazione nata nel 2000, apartitica e interconfessionale, denominata “Napoli Cultural Classic” (Associazione Culturale volta alla diffusione dell’arte e della cultura, diretta alla promozione di artisti e di studiosi in fase di  affermazione nel campo del cinema, teatro, televisione, musica, danza, arte figurativa, moda, scrittura, scienze giuridiche e tecnologiche e di tutte le altre forme di scibile che i soci ordinari riterranno opportuno inserire.).

Privacy Policy