I POETI DELL’ARIETE ottobre 20, 2014 \\

I POETI DELL’ARIETE 
Incontro poetico a tema del 19-10 2014
LA VALIGIA DEI SOGNI
(C’era una volta la satira, senza parolacce).
.....*..... 
Calogero Di Giuseppe
Io mi confesso e tu?
In quel tempo la valigia era di cartone… e le signore ancora non si plastificavano il viso! Neanche i loro mariti. In quel tempo… si depilavano solo le pecore. I sogni si mettevano ancora nel cassetto. In quel tempo, circa mille anni fa… (1) la mia valigia era di paglia e conteneva sogni e “pietre preziose” di qualsiasi tipo. Nel cuore brillavano come diamanti. L’onestà era come la cometa che indicava la via ai Re Maggi. L’Amicizia era un caldo nido nel quale non si covavano rancori, né altri sentimenti che offuscano le “Creature di Dio”. La Famiglia era un paradiso terrestre. In quel tempo c’erano Caino e Giuda… come adesso… ma pochi esemplari per essere additati. Gradatamente la mia valigia di paglia divenne… mongolfiera… Immensa…  Grandiosa! Volò verso le mete più belle: nell’ingenuo desiderio di una vita “migliore”.  Sognai di diventare compositore come Verdi, invece, a 10 anni, divenni primo corno in mi bemolle nel corpo bandistico di Mussomeli. Sognai canzonette e divenni “paroliere “, scalpellino e muratore. Volevo esser colto e sono ignorante. Avevo la quinta elementare… ora ho le medie “alimentari”. Se sbaglio i congiuntivi non è soltanto per ignoranza… ma per imitare i dotti, colleghi giornalisti e colti professori. Sognai un posto fisso e lo ottenni: dritto e fiero, non genuflesso. Lavorando… lavorando…  mi son fatto una famiglia senza alcun parapiglia. Volevo la Pace e nel mio cure c’è!  Volevo l’Onestà e nel mio essere c’è! Volevo l’Amore e ne ho più di quel che merito! ...  Amavo tutte le Arti e l’amo ancora. La valigia dei sogni non è svanita… mi seguirà tutta la vita… In quel tempo persino la Mafia era “onesta”. In quel tempo si mangiava poco… ora si mangia niente. In quel tempo c’era il Re ora ci sono logge che affamano Te. In quel tempo c’erano i partiti di destra e di sinistra: ora sono “sinistri “a Destra e a Manca. La Poesia salva vita? A me l’ha salvata: forse perché avevo le ali, (e mi sono rimaste) da quando da angioletto recitavo poesiole nelle feste matrimoniali. Anche se non son Poeta me la salva ancora… perché ascolto altri recitare… co loro mi ossigeno l’anima e il corpo. Presenzialista o no io son felice ohibò...  Come scandì Totò! 
1) Io sono immortale… finché morrò
L’INVIDIA
Se l’invidia fosse rogna saremmo tutti rognosi, (detto popolare).
Malattia   curabile soltanto dalla vera? ... dalla vera? … dalla vera? …  Poesiaaaaaaaa…
Il più sicuro indizio di esser nati con grandi qualità è l’esser nati senza invidia. 
Rochefoucauld, (Scrittore francese. 1613-1680)
……………………………….
Dall’invidia si diventa strabici. A P Ceco (Scrittore russo- 18601904)
……………………………...
L’Invidia è così magra e pallida perché morde e non mangia. F.G Quevedo Y Vilegas, 
Scrittore spagnolo, 1580-1645)
……………………………
La Poesia di un Poeta con l’anima scura non fa mai luce a nessuno!     (Pensieri)
Calogero Di Giuseppe, (Quasi poeta - 1938- immortale, finché vivrà) 
Il MOVIMENTO LETTERARIO LOMBARDO
E Belle Arti
ORGANIZZA INCONTRI ITINERANTI 
Particolarmente nelle Biblioteche rionali di Milano e in quelle delle province lombarde, come nei Caffè Letterari ecc. contattaci: movimentoletterariolombardo@libero.it
Riferimenti: www.tuttokalosghero.blogspot.com           www.ilmisterodellapoesia.blogspot.com
Ciao Calogero.
14 Ottobre 2014

Facebook
Disclaimer.

Le foto presenti su www.culturalclassic.it sono state in larga parte prese da Internet,e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione - indirizzo e-mail info@culturalclassic.it, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.

Photo Stream.
Chi Siamo

Siamo una Associazione nata nel 2000, apartitica e interconfessionale, denominata “Napoli Cultural Classic” (Associazione Culturale volta alla diffusione dell’arte e della cultura, diretta alla promozione di artisti e di studiosi in fase di  affermazione nel campo del cinema, teatro, televisione, musica, danza, arte figurativa, moda, scrittura, scienze giuridiche e tecnologiche e di tutte le altre forme di scibile che i soci ordinari riterranno opportuno inserire.).