Fognini il folle contro Nadal... agosto 3, 2015 \\

 FOGNINI PERDE LA TESTA E LA FINALE CONTRO NADAL - LA LITE SCATENATA DAI COMMENTI DELLO ZIO-COACH DELLO SPAGNOLO - CLERICI: “NADAL SEMBRA LA CONTROFIGURA DI CHI FU L’ALTERNATIVA A FEDERER” 
NADAL
Dopo le due vittorie di Rio e Barcellona a Fognini non riesce l’impresa di battere Nadal nella finale di Amburgo - Clerici: "Sarei insieme sorpreso e lieto se l’ex-campione Nadal riuscisse a ripetersi nelle prossime gare americane. Ma temo che Rafa sia il primo ad essere uscito definitivamente dai Fab Four..."

FOGNINI
1. FOGNINI PERDE LA TESTA CON NADAL: “HAI ROTTO LE PALLE” - 
Da “la Stampa”
 
«Fai sempre la stessa cosa, non mi rompere le palle». L’ultima sfuriata di Fognini, non nuovo a “exploit” di questo tipo, è stata contro Rafa Nadal. Durante un cambio campo il tennista ligure si è infuriato (in spagnolo), probabilmente per i continui commenti di Tony Nadal, zio e allenatore dello spagnolo. L’ex numero uno al mondo ha provato a spiegarsi, poi si è limitato a indicare a Fognini di andare a sedersi.

 FOGNINI NADAL 1
NADAL AD AMBURGO SOPRAVVIVE A FOGNINI CLAMOROSA LITE AL CAMBIO DI CAMPO
Gianni Clerici per “la Repubblica”
 
IL Nadal vincitore ad Amburgo nel 2008 è un lontano parente di quello, ammirevole per la volontà di rimanere tennista, che è riuscito a sconfiggere un Fognini diseguale, squilibrato tra ottime realizzazioni e punti decisivi, nei quali gli sarebbe stata utile una maggior lucidità, dispersa in uno spiacevole litigio con il suo avversario durante un cambio campo.
 
Nadal, che cercava il conforto di un torneo 500, e cioè di serie B, prima di affrontare le autostrade in cemento americano, sembra davvero la controfigura di chi, negli ultimi dieci anni, fu l’alternativa a Federer. Eguali sono rimasti i tic, le carezze naso sinistro-naso destro-fronte- orecchio destro, l’aggancio ai pantaloncini.
 
Eguali altri automatismi, ma il personale copyright del diritto dal centro-sinistra è affievolito, mentre gli rimane utile, e certo più profondo, il rovescio, che non era stato altro che un colpo di regolarità, in attesa del vincente.
 

Posso soltanto augurargli di sbagliarmi, di fronte alle immagini tv che ho seguito spesso scorato dalla sua mediocrità, e dall’incapacità di Fognini di valersene, per la terza volta quest’anno, dopo le due vittorie di Rio e Barcellona. Sarei insieme sorpreso e lieto se l’ex-campione riuscisse a ripetersi, nelle prossime gare americane. Ma temo davvero che Rafa sia il primo ad essere uscito definitivamente dai proverbiali Fab Four.


Facebook
Disclaimer.

Le foto presenti su www.culturalclassic.it sono state in larga parte prese da Internet,e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione - indirizzo e-mail info@culturalclassic.it, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.

Photo Stream.
Chi Siamo

Siamo una Associazione nata nel 2000, apartitica e interconfessionale, denominata “Napoli Cultural Classic” (Associazione Culturale volta alla diffusione dell’arte e della cultura, diretta alla promozione di artisti e di studiosi in fase di  affermazione nel campo del cinema, teatro, televisione, musica, danza, arte figurativa, moda, scrittura, scienze giuridiche e tecnologiche e di tutte le altre forme di scibile che i soci ordinari riterranno opportuno inserire.).

Privacy Policy