Filarmonica della Scala - Calendario Concerti Febbraio - Marzo gennaio 21, 2016 \\

Calendario Concerti Febbraio - Marzo
View this email in your browser
Entra nel vivo la stagione della Filarmonica della Scala con quattro grandi concerti a febbraio e marzo tra debutti di importanti artisti e grandi ritorni: alla loro prima presenza sono il giovane direttore Jakub Hrůša e il pianista canadese Marc-André Hamelin. Atteso il ritorno di Daniel Harding con Leonidas Kavakos per un programma di luminosa bellezza con musiche di Bartòk e Strauss. Dalle tinte notturne e profonde è il programma impaginato da Daniele Gatti tra Schönberg, Richard Strauss e Wagner. L'orchestra ospite della stagione è la Budapest Festival Orchestra diretta da Ivan Fischer con il Chor des Bayerischen Rundfunks impegnata con la Terza Sinfonia di Mahler.
Lunedì, 8 febbraio 2016, ore 20
 
Jakub Hrůša 
Marc-André Hamelin, pianoforte

Brahms Concerto per pianoforte n. 1 
Dvořák Sinfonia n. 8
 

Prosegue l’impegno di sostenere e promuovere interessanti giovani solisti e direttori del panorama internazionale. Per la prima volta sul podio Jakub Hrůša, trentenne direttore ceco già Direttore Musicale della Prague Philharmonia e Direttore Principale Ospite della Tokyo Metropolitan Symphony Orchestra. Debutta al pianoforte 
l'acclamanto pianista canadese Marc-André Hamelin.
Lunedì, 7 marzo 2016, ore 20
 
Daniele Gatti
 
Schönberg Verhklärte Nacht
R. Strauss Tod und Verklärung
Wagner Vorspiel und Isoldes Liebestod

 
Acclamato dal pubblico lo scorso aprile per un affascinante programma che includeva Eine Faust-Ouvertüre di Wagner, il raro Orpheus di Liszt e la Sinfonia n. 2 di Schumann, Daniele Gatti sale di nuovo sul podio della Filarmonica con un programma notturno e intimista.
 
Lunedì, 15 febbraio 2016, ore 20
 
Daniel Harding 
Leonidas Kavakos, violino

Bartok Concerto n. 2 per violino 
J. Strauss Die Fledermaus, Ouverture 
J. Strauss Ritter Pásmán, Czardas 
R. Strauss Der Rosenkavalier, Suite 

 
Daniel Harding, direttore inglese la cui collaborazione con l’orchestra dura dal 2006, presenta un luminoso programma con musiche di Johann e Richard Strauss, insieme al violinista Leonidas Kavakos, ascoltato nelle ultime stagioni con Chailly e i Wiener nel 2014 e con Gergiev e la Filarmonica nel 2013.
Lunedì, 14  marzo 2016, ore 20

Budapest Festival Orchestra
Chor des Bayerischen Rundfunks
Coro voci bianche Accademia Teatro alla Scala

Ivan Fischer
Gerhild Romberger, contralto

Mahler Sinfonia n. 3

 
LBudapest Festival Orchestra,  ospite della stagione, torna all Teatro alla Scala con il Chor des Bayerischen Rundfunks, diretta da Ivan Fischer.
Informazioni
I biglietti sono in vendita sul sito www.geticket.it a partire da un mese prima del concerto.
Eventuali rimanenze saranno in vendita a partire dal giovedì precedente il concerto presso l’Associazione Orchestra Filarmonica della Scala, Piazza Diaz, 6, dalle ore 10.00 alle ore 17.00 fino ad esaurimento.
Prezzi: Posto unico Platea € 105,00; Palco € 85,00/65,00; I Galleria € 25,00; II Galleria € 15,00; Ingressi € 5,00.

Facebook
Disclaimer.

Le foto presenti su www.culturalclassic.it sono state in larga parte prese da Internet,e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione - indirizzo e-mail info@culturalclassic.it, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.

Photo Stream.
Chi Siamo

Siamo una Associazione nata nel 2000, apartitica e interconfessionale, denominata “Napoli Cultural Classic” (Associazione Culturale volta alla diffusione dell’arte e della cultura, diretta alla promozione di artisti e di studiosi in fase di  affermazione nel campo del cinema, teatro, televisione, musica, danza, arte figurativa, moda, scrittura, scienze giuridiche e tecnologiche e di tutte le altre forme di scibile che i soci ordinari riterranno opportuno inserire.).

Privacy Policy