"La bambina dei fiori di carta" di Sarah Maestri gennaio 15, 2010 \\

I fiori di carta Sarah ha imparato a farli nel reparto oncoematologico di pediatria dell'ospedale San Matteo di Pavia. Aveva solo tre anni quando le diagnosticarono una grave malattia emolitica. Da quel momento trascorre gran parte della sua infanzia in corsia dove, pur toccando con mano il dolore, di quei giorni vissuti fra i camici bianchi, in balia di esami, terapie sempre nuove e prognosi mutevoli, Sarah custodisce solo ricordi felici. La malattia, vista attraverso gli occhi di una bambina, si tinge di poetica leggerezza, perde la sua connotazione drammatica per trasformarsi in un gioco.
                                                                        (dalla II di copertina)

 

 

                  Premio Internazionale di Poesia e Narrativa
                                                     IV Edizione

       Motivazione Premio
                       a
    “La bambina dei fiori di carta”               
                      di Sarah Maestri


Raccontare di sé, nel romanzo autobiografico, ha senso e valore quando ne scaturisce un messaggio di cui il lettore possa fruire; tra il susseguirsi di avvenimenti e aneddoti, ammissioni e confidenze, l’autrice assolve, con garbo e disinvoltura, la funzione sociale che le viene assegnata .
Scritto  per esorcizzare definitivamente l’angoscia di cui ti fa carico una malattia e per testimoniare la capacità, insita in ognuno, di affrontarla e vincerla, lo stesso libro può essere definito un delicato e vivace fiore di carta, proprio come i fiori a cui l’autrice da bambina si affidava per colorare il tempo dei suoi giochi e del suo sorriso.

Nola, li 22 maggio 2009

                                                         Anna Bruno

Facebook
Disclaimer.

Le foto presenti su www.culturalclassic.it sono state in larga parte prese da Internet,e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione - indirizzo e-mail info@culturalclassic.it, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.

Photo Stream.
Chi Siamo

Siamo una Associazione nata nel 2000, apartitica e interconfessionale, denominata “Napoli Cultural Classic” (Associazione Culturale volta alla diffusione dell’arte e della cultura, diretta alla promozione di artisti e di studiosi in fase di  affermazione nel campo del cinema, teatro, televisione, musica, danza, arte figurativa, moda, scrittura, scienze giuridiche e tecnologiche e di tutte le altre forme di scibile che i soci ordinari riterranno opportuno inserire.).

Privacy Policy