DIETRO LE QUINTE CON DOLCE & GABBANA A NAPOLI..DI TUTTO DI PIU'... luglio 11, 2016 \\

DOLCE & GABBANA CELEBRANO IL LORO FIDANZAMENTO UFFICIALE NAPOLI GRAZIE A SOPHIA LOREN. IN TRE GIORNI DI SFILATE, PARTY ED EVENTI LA BELLA NAPOLI RINASCE.
PER UNA VOLTA SI E' DISCUSSO DI MODA E DI ARTE E NON DI CAMORRA, MA DE MAGISTRIS HA CONSENTITO CON ENTUSIASMO A TUTTA L'OPERAZIONE MEDIATICA MA NON SEMPRE ERA PRESENTE : LA SUA POLITICA SI SCONTRA  CON IL LUSSO MA IL POPOLO LO RECLAMAVA.
 Dolce & Gabbana hanno conquistato i vicoli di Napoli  con tre sfilate top tra le quali una, magica nel cuore del centro storico...

 

 

Sfilate, party, vip e applausi per un week end lungo che Napoli non dimenticherà : i festeggiamenti per il trentennale dell’attività di Dolce & Gabbana hanno trasformato la città in un gigantesco set, con Sophia Loren regina della “sua” Napoli.
 
“E' stata Sophia a scegliere la città dove presentare la nuova collezione che le abbiamo dedicato. 
E quando ha detto andiamo a Napoli non ci è sembrato vero. Napoli è la città più glamour e moderna d'Italia. E' un posto straordinario e ancora di più la sua gente”: Domenico Dolce ha spiegato così la scelta, e si è tuffato con entusiasmo nei vicoli della città.
 
Tre giorni di eventi, con chiusura ieri sera a Posillipo con il mega-party da 400 invitati  sulla spiaggia accanto a Palazzo Donn’Anna. Sfilate di grande impatto: giovedì 7 a Villa Pignatelli, venerdì a San Gregorio Armeno, sabato a Castel dell’Ovo. 
La più suggestiva quella di venerdì sera: i vicoli di Napoli e i decumani, trasformati in una passerella incantata. 
 
D&G hanno  omaggiato la cultura popolare partenopea proponendo una fantastica maglia del Napoli con tanto di scritta “Maradona” sul retro, davanti,il nome di Sophia e un “vestito di San Gennaro” che ha mescolato con classe sacro e profano.
 
Come a voler dire: “grazie per averci ospitato in casa vostra” hanno così conquistato il cuore del popolo, che sui social network ha mostrato di apprezzare i due stilisti.
 
A protestare per le strade chiuse e qualche incidente nella viabilità sono rimasti in pochi, e non sapremo mai il motivo della rabbia riversato da alcuni giornalisti sull’evento, forse non hanno ricevuto nessun invito....io neanche ma non faccio drammi per amore della mia città che amo e merita più eventi del genere per un vero rilancio a livello internazionale. 

 
E’ rimasto in attenta ombra il sindaco Luigi De Magistris: Giggino che ha voluto fortemente l'evento.
 
DOLCE E GABBANA NAPOLI BELLISSIMADOLCE E GABBANA A NAPOLI - SAN GREGORIO ARMENO 5

 
 
 

Facebook
Disclaimer.

Le foto presenti su www.culturalclassic.it sono state in larga parte prese da Internet,e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione - indirizzo e-mail info@culturalclassic.it, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.

Photo Stream.
Chi Siamo

Siamo una Associazione nata nel 2000, apartitica e interconfessionale, denominata “Napoli Cultural Classic” (Associazione Culturale volta alla diffusione dell’arte e della cultura, diretta alla promozione di artisti e di studiosi in fase di  affermazione nel campo del cinema, teatro, televisione, musica, danza, arte figurativa, moda, scrittura, scienze giuridiche e tecnologiche e di tutte le altre forme di scibile che i soci ordinari riterranno opportuno inserire.).

Privacy Policy