Bravi a Salemme e Milo che salvano un film mediocre...