Con un ciao ci lascia FRANCA SOZZANI, STORICA DIRETTRICE DI ''VOGUE'' dicembre 23, 2016 \\

È MORTA A 66 FRANCA SOZZANI, UNA DELLE DONNE PIÙ POTENTI NEL MONDO DELLA MODA. ''DA BAMBINA HO STUDIATO IN FRANCIA, IN SVIZZERA, IN INGHILTERRA. MA IL LICEO L’HO FATTO A MILANO. L’AMBIENTE ERA QUELLO NOIOSO DELLA BORGHESIA MILANESE. NESSUNA DELLE MIE COMPAGNE HA MAI LAVORATO. NON ERA CONTEMPLATO'' - SEPARATA DAL MARITO DOPO 3 MESI DI MATRIMONIO, ENTRO' ALLA CONDE' NAST COME SEGRETARIA, CRESCENDO NELLA CASA EDITRICE FINO A DIRIGERLA
Risultati immagini per franca sozzani nuda

 
 
Mantova 20 gennaio 1950. Giornalista. Direttore dell’edizione italiana di Vogue (dal 1988).
Risultati immagini per franca sozzani nuda
• Figlia di Gilberto, ingegnere prima alla Fiat e poi alla OM, e di Adelmina Rebuzzi, casalinga. Liceo classico alle marcelline, poi Lettere alla Cattolica di Milano con tesi in Filologia germanica. Suo progetto: vivere senza far niente. Invece si sposò e dopo tre mesi, incinta del figlio Francesco, si separò. Pensando che le sarebbe stato più facile spiegare la cosa al padre con un lavoro, rispose a un’inserzione e si ritrovò nella casa editrice Condé Nast. Non sapeva nulla di moda né di stilisti. Fu impiegata come segretaria. Di lì una carriera straordinaria.
 
Risultati immagini per franca sozzani nuda
• «È una delle donne più potenti che esistano nel mondo della moda. Dicono, forse esagerando, che può fare e disfare le fortune di uno stilista. Dicono anche che si accorge con anni di anticipo di tutte le tendenze. Forse anche perché le determina. Occhi celesti, lunghi capelli biondi, struttura minuta e apparentemente fragile, è la donna alla quale si inchinano tutti i più famosi fotografi di moda del mondo. A lei chiedono consigli e consulenze i più celebri stilisti» (Claudio Sabelli Fioretti).

Risultati immagini per franca sozzani nuda
 
• «Io vestivo solo Saint-Laurent, ero piena di catene. La cosa rendeva pazzi tutti. Oliviero Toscani, quando mi vedeva, andava fuori di testa. Secondo lui mai e poi mai avrei potuto occuparmi di moda. Per tre anni mi sono messa jeans e maglione. Di lì non mi schiodavo. E mi sono tagliata i capelli cortissimi. Tutti erano ritenuti più divertenti, più strani di me. Il massimo era una ragazza che viveva con un ragazzo nei sottotetti e andava a fare le vacanze col furgone usato. Io ero infelicissima. Se c’è una cosa che ho sempre odiato sono i jeans, i maglioni e i capelli corti.
Immagine correlata
 
Da bambina ho studiato in Francia, in Svizzera, in Inghilterra. Ma il liceo l’ho fatto a Milano. L’ambiente era quello noioso della borghesia milanese. Nessuna delle mie compagne ha mai lavorato. Non era contemplato. A Condé Nast, la casa editrice di Vogue, mi offrirono di fare la redattrice di Vogue bambini. Poi la Condé Nast fece l’edizione italiana di Glamour. Si chiamava Lei. Lì cominciai a essere un po’ più attiva. Quello che mi era stato subito chiaro era l’importanza dell’immagine.
 Immagine correlata
In Italia la fotografia era considerata solo un mezzo per far vedere i vestiti. Il fotografo era un esecutore. Andai negli Stati Uniti e incontrai Bruce Weber, Steven Meisel, Herb Ritts: tutti giovani e sconosciuti. Cominciai a fare con loro i primi servizi. Arriva Per Lui, versione maschile di Lei. E io arrivo al punto che sono stufa di tutti e due e sto per mollare. Ma mi offrono Vogue e rimango. L’inizio è stato molto sofferto. Io facevo un’immagine che pochi capivano. Abbiamo perso i clienti pubblicitari.
 
Risultati immagini per franca sozzani nuda

Non si riconoscevano in questa nuova moda. Loro facevano i tailleur, i cappottini, le cose tutte per bene. Dall’altra parte i clienti che interessavano a me facevano fatica ad arrivare, perché Vogue li aveva scontentati per anni a forza di prendere chiunque, dai grandi stilisti ai prontisti. Il successo l’ho raggiunto quando gli altri si sono messi a fare la stessa cosa».
 
Risultati immagini per franca sozzani nuda
• «Non è più, e da tempo, soltanto il direttore di Vogue. Nel mondo della moda, a Parigi come a New York, la tentazione è rinchiudersi nella comoda e dorata gabbietta del proprio invidiabile microcosmo: c’è gloria e bella vita per tutti, in quella gabbietta, ma non è cosi che si diventa “la Sozzani”. È stata nominata ambasciatrice del Programma alimentare mondiale dell’Onu (il Wfp) ma il percorso vistosamente in contrasto con la frivolezza di sfilate e collezioni l’aveva intrapreso da tempo. Ventitré anni fa, dice lei. Fu allora che anche a Milano il mondo della moda decise di fare qualcosa per aiutare chi si ammalava di Aids.
 Risultati immagini per franca sozzani nuda
Nacque l’appuntamento di charity Convivio che c’è ancora perché, spiega “non mi piace lavorare sull’onda dell’entusiasmo e poi mollare. A vent’anni ero tutt’altro che impegnata. Neppure ora lo sono. Mi piace uscire, divertirmi e non rinnego certo quel che ho fatto”» (Maria Latella) [Mes 16/5/2014].

 Risultati immagini per franca sozzani nuda
• Nel 2009 creò la Vogue Fashion’s Night Out, arrivata ormai alla sesta edizione. «Una sorta di notte bianca dello shopping. Servizi a dir poco speciali: dal grande stilista che s’improvvisa commesso alle modelle che elargiscono consigli di trucco e parrucco. “Non sono più i tempi per starsene chiusi in un ambiente di nicchia. Invece alle sfilate andiamo solo noi addetti ai lavori, alle feste idem e così la gente detesta le settimane della moda di Milano mentre durante il Salone del mobile si divertono tutti perché le porte sono aperte”» (Lucia Serlenga) [Grn 9/9/2009].
Immagine correlata
• Nel 2012 Nicolas Sarkozy le conferì la Legion d’onore.
• «In qualche modo ci ha lanciate tutte: infatti per Vogue Italia noi siamo sempre pronte ad accorrere» (Naomi Campbell).
 Risultati immagini per franca sozzani nuda
• «È la Carlin Petrini della moda; in gonna e tacchi alti, s’intende» (Sara Ricotta Voza).

Risultati immagini per franca sozzani nuda
• «Guarda i giovani: il loro gusto è rovinato. E perché è rovinato? Perché i prototipi estetici che gli somministrano sono quelli della tv e dei giornali trash, dove si vedono, dal punto di vista del vestire, delle cose orrende. La gente non è capace di scegliere da sé e se noi gli proponiamo orrori quelli si mettono orrori: i jeans con la piega, gli shorts portati da certe signore, il fatto che si deve sempre far vedere un pezzo di bretella o di reggiseno» (a Giorgio Dell’Arti) [Come sarà il 2014, Clichy, 2013)


 
• «In vacanza a Sanremo m’ero innamorata d’un ragazzo. Avevo 15 anni e a 22 l’ho sposato. Il viaggio di nozze, fra Caraibi, Messico, New York, è durato due mesi, poco meno del matrimonio naufragato alla fine del terzo» (a Gian Luigi Paracchini) [Cds 18/4/2014].
• Una relazione con Alain Elkann finita nel 2010 quando lui fu fotografato mentre baciava l’antiquaria Alessandra Di Castro.
 Risultati immagini per franca sozzani nuda
• Elkann le regalò Laszlo, uno scottish terrier dal quale non si separa mai.
• Sui suoi capricci: «È vero, sono fissata con i cappuccini, voglio la schiuma come dico io e il latte non troppo caldo. Ma non ho mai picchiato qualcuno per questo come la Miranda Priestly de Il diavolo veste Prada. E quanto alla frutta non di stagione, dico, avrò ragione o no? Mangio solo quello e quando chiedo di andarmi a prendere l’uva, arrivano in estate con una mela o un’arancia.
 

Avrò ragione di innervosirmi? Sì, ho anche la fissazione per le case, ma non compro gioielli, non compro vestiti, non porto mai borse, non colleziono quadri. Le case mi piacciono ed è vero, ne ho parecchie, ma tante sono quelle che mi vengono accreditate e che in realtà non posseggo. A Marrakesch fui la prima a comprare nella Medina, ho acquistato case meravigliose per niente. Oggi sarebbe impensabile. In realtà, tutto quello che si è comprato in lire è stato un affare.
 Risultati immagini per franca sozzani nuda
Confesso un’altra mania, conservo le scarpe di Manolo Blahnik, sono oggetti splendidi che mi piace guardare. No, non è vero che sono altera e che non saluto. Sono miope. Porto i famosi occhiali neri, sempre, non per vezzo ma per reale esigenza. Ah, sulla storia delle redattrici che devono essere per forza di taglia 42... è successo ma c’è un perché. Io non prendo redattrici dagli altri giornali, mi piace crescerle professionalmente come dico io. Va da sé che siano giovani e le giovani sono più facilmente magre. Non è una strategia...» (Michela Tamburrino).
Risultati immagini per franca sozzani nuda
• Dice che la sua magrezza leggendaria è di famiglia. La sorella Carla è in effetti altrettanto magra.
 
• «Mangio male, ho il colesterolo alto. Pane, formaggi, dolci. Soprattutto dolci. Vogliamo parlare del cioccolato? Dieci, anche 12 ciocorì al giorno dalle macchinette della Condé Nast». Afferma di non aver mai provato un tiramisù in tutta la sua vita.
• «I vestiti stanno bene su un corpo snello, non su un corpo magro. Le curve, le morbidezze, li riempiono meglio. Non ho mai trovato sexy la magrezza» (a Egle Santolini) [Sta 19/3/2011].
 
• «Quando esce, porta con sé soltanto l’iPhone protetto da una custodia in velluto matelassé, dono di Karl Lagerfeld. Al posto delle due C intrecciate, lo stilista ha fatto mettere una F e una S» (Maria Teresa Veneziani) [Cds 21/9/2011].
 
Risultati immagini per franca sozzani nuda
• «Da bambina adoravo giocare con le pistole e alle bambole spesso tagliavo la gola!».

Facebook
Disclaimer.

Le foto presenti su www.culturalclassic.it sono state in larga parte prese da Internet,e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione - indirizzo e-mail info@culturalclassic.it, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.

Photo Stream.
Chi Siamo

Siamo una Associazione nata nel 2000, apartitica e interconfessionale, denominata “Napoli Cultural Classic” (Associazione Culturale volta alla diffusione dell’arte e della cultura, diretta alla promozione di artisti e di studiosi in fase di  affermazione nel campo del cinema, teatro, televisione, musica, danza, arte figurativa, moda, scrittura, scienze giuridiche e tecnologiche e di tutte le altre forme di scibile che i soci ordinari riterranno opportuno inserire.).

Privacy Policy