LA "NATIVITÀ" PIÙ ANTICA DEL MONDO