5-6/03 Chailly e Pollini a tutto Beethoven. Prova Aperta e concerto marzo 1, 2017 \\

Insieme per la prima volta con gli scaligeri, Chailly e Pollini sono protagonisti di un programma interamente dedicato al maestro di Bonn. Domenica 5 Prova Aperta di beneficenza a favore di Amici di Edoardo Onlus
 
Lunedì 6 febbraio 2017alle ore 20 al Teatro alla ScalaRiccardo Chailly torna alla testa della Filarmonica con Maurizio Pollini al pianoforte per una serata interamente dedicata a Beethoven. In programma il Concerto n. 5 in mi bem. magg. op. 73 “Imperatore” e la Sinfonia n. 7 in la magg. op. 92.
 
Riccardo Chailly apre un nuovo capitolo del percorso sinfonico intrapreso con gli scaligeri che si snoda sul duplice versante del repertorio italiano e di quello mitteleuropeo. Proprio l’attenzione verso quest’ultimo ha portato Chailly a riscoprire, e incidere, versioni anche inedite di monumenti della letteratura orchestrale come le Sinfonie di Mendelssohn, Brahms, Bruckner. In questo percorso l’integrale delle Sinfonie di Beethoven, realizzata con l’Orchestra del Gewandhaus mentre era Kapellmeister a Lipsia, ha gettato una nuova luce sull’opera del maestro di Bonn per l’approccio rivoluzionario e per la forza espressiva nell’esecuzione.
Al pari dell’attenzione di Chailly verso la musica di Beethoven è quella di Maurizio Pollini, che nell’arco della sua carriera ha eseguito, e inciso, l’integrale delle Sonate per pianoforte oltre ai Concerti per pianoforte e orchestra con i Berliner Philharmoniker e Claudio Abbado.
 
In questi anni Chailly e Pollini hanno tenuto numerosi concerti internazionali, frutto di una lunga collaborazione artistica (alla Scala nel 2009 per Progetto Pollini avevano eseguito musiche di Nono, Mendelssohn e il Quarto di Beethoven con il Gewandhausorchester). L’ultima apparizione di Pollini alla Scala con la Filarmonica risale al 2011, con la direzione di Daniel Barenboim, preceduta nel 2009 dal triplo concerto diretto da Pierre Boulez e replicato anche alla Salle Pleyel di Parigi.
 
Prova Apertadomenica 5 marzo alle 19.30 Riccardo Chailly e Maurizio Pollini saranno protagonisti anche della Prova Aperta di beneficenza a favore dell’associazione Amici di Edoardo Onlus, terzo appuntamento del ciclo 2017, il cui ricavato andrà a finanziare un progetto di prevenzione dell’abbandono scolastico e di formazione delle giovani generazioni.
 
 
Domenica 5 marzo ore 19.30, Prova Aperta
Lunedi 6 marzo ore 20, Concerto
Teatro alla Scala
 
Filarmonica della Scala
Riccardo Chailly, direttore
Maurizio Pollini, pianoforte
 
Ludwig van Beethoven
Concerto n. 5 in mi bem. magg. op. 73 “Imperatore” per pianoforte e orchestra
Sinfonia n. 7 in la magg. op. 92
 
Informazioni
 
I biglietti sono in vendita sul sito www.geticket.it a partire da un mese prima. Eventuali rimanenze saranno in vendita dal giovedì precedente il concerto presso l’Associazione Orchestra Filarmonica della Scala, Piazza Diaz, 6, dalle ore 10.00 alle ore 17.00 fino ad esaurimento.
Prezzi: Posto unico Platea € 105,00; Palco € 85,00/65,00; I Galleria € 25,00; II Galleria € 15,00; Ingressi € 5,00.
Prova Aperta: biglietti da €5 a €35 tel. 02 465 467 467 (lunedì - venerdì, 10-13 / 14-17)
biglietteria@aragorn.it
 
Copyright © Filarmonica della Scala, All rights reserved.

Associazione Orchestra Filarmonica della Scala
Piazza Armando Diaz, 6 20123 Milano, Italia Tel. +39 02 7202 3671
www.filarmonica.it
 
Communications Manager and P.R.
Marco Ferullo +39 347 1932 762
marco.ferullo@filarmonica.it
ufficiostampa@filarmonica.it

Facebook
Disclaimer.

Le foto presenti su www.culturalclassic.it sono state in larga parte prese da Internet,e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione - indirizzo e-mail info@culturalclassic.it, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.

Photo Stream.
Chi Siamo

Siamo una Associazione nata nel 2000, apartitica e interconfessionale, denominata “Napoli Cultural Classic” (Associazione Culturale volta alla diffusione dell’arte e della cultura, diretta alla promozione di artisti e di studiosi in fase di  affermazione nel campo del cinema, teatro, televisione, musica, danza, arte figurativa, moda, scrittura, scienze giuridiche e tecnologiche e di tutte le altre forme di scibile che i soci ordinari riterranno opportuno inserire.).

Privacy Policy