IN CINQUE ANNI UN FOTOGRAFO HA VISITATO TUTTI I BORDELLI LEGALI DEL NEVADA gennaio 3, 2018 \\

RACCONTARE COME SOPRAVVIVE - E BENE - IL MESTIERE PIÙ ANTICO DEL MONDO "IL MIO PROGETTO NON VOLEVA ESSERE UNA FORMA DI CELEBRAZIONE, NE TANTOMENO DI DEMONIZZAZIONE: VOLEVO SOLO MOSTRARE LA REALTÀ DELLE COSE, COSÌ COME SONO"
Risultati immagini per fotografo Marc McAndrews prostitute

DA “www.dailymail.co.uk”
 Risultati immagini per fotografo Marc McAndrews prostitute

Il sesso vende, che sia attraverso le parole dei libri, nelle immagini sulle riviste o dentro ai bordelli. Un fotografo ha voluto testimoniarlo in prima persona.
 Risultati immagini per fotografo Marc McAndrews prostitute
Marc McAndrews, non aveva mai messo piede neanche dentro a uno strip club. Quando è entrato per la prima volta dentro a un bordello del Nevada, dove la prostituzione è legale, è stato subito cacciato dopo aver dichiarato che si trovava là solo per motivi di lavoro.
Risultati immagini per fotografo Marc McAndrews prostitute 

Nel 2011 ha pubblicato il suo libro “Nevada Rose” in cui ha raccontato le sue esperienze nei vari bordelli dell’unico stato americano in cui la prostituzione è legale.
 Risultati immagini per fotografo Marc McAndrews prostitute
Il progetto, che ha impegnato il fotografo per cinque anni, include diverse immagini delle lavoratrici del sesso, e del mondo che le circonda: le cucine e i loro cuochi, le stanze della biancheria e le lounge, i timer, i manager e perfino gli animali domestici che abitano in questi luoghi del sesso.
 
Risultati immagini per fotografo Marc McAndrews prostitute
Durante queste visite, ha vissuto a stretto contatto con le prostitute e il loro ambiente di lavoro, catturandole in diverse pose provocanti.
 
“I bordelli del Nevada hanno una relazione stretta con la comunità e i suoi legislatori, dottori e professionisti vari… esistono delle regole, dei valori e un sistema di protezione nei confronti di chi ci lavora” ha spiegato McAndrews in un’intervista al New York Times.
 
“Le donne erano felici di partecipare al progetto, volevano che venisse fatta luce sul loro mestiere. Il mio progetto non voleva essere una forma di celebrazione, ne tantomeno di demonizzazione verso quello che fanno: volevo solo mostrare la realtà delle cose, così come sono.”
 

Facebook
Disclaimer.

Le foto presenti su www.culturalclassic.it sono state in larga parte prese da Internet,e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione - indirizzo e-mail info@culturalclassic.it, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.

Photo Stream.
Chi Siamo

Siamo una Associazione nata nel 2000, apartitica e interconfessionale, denominata “Napoli Cultural Classic” (Associazione Culturale volta alla diffusione dell’arte e della cultura, diretta alla promozione di artisti e di studiosi in fase di  affermazione nel campo del cinema, teatro, televisione, musica, danza, arte figurativa, moda, scrittura, scienze giuridiche e tecnologiche e di tutte le altre forme di scibile che i soci ordinari riterranno opportuno inserire.).

Privacy Policy