RENATO GUTTUSO E MARTA MARZOTTO strane storie d'amore... febbraio 14, 2018 \\

LUI VIVEVA CON MIMISE  AVEVA SFIGURATO IN UN INCIDENTE D'AUTO, LEI SPOSATA CON IL CONTE MARZOTTO, SI ALLARGO' A LUCIO MAGRI. FINCHÉ .......
Risultati immagini per marta marzotto e guttuso


Sandra Verusio per http://www.huffingtonpost.it
Risultati immagini per marta marzotto e guttuso
 
Anni di fine secolo. Epoca di grandi turbolenze amorose oggi reperibili solo nelle serie TV e l'eros, ahimè, in cantina. Gli artisti, "maledetti" e le signore corrispondenti (felici o disperate a seconda delle occasioni) erano i più attivi nell'alimentare il traffico sentimentale di quel periodo, da molti definito sciagurato.
 Risultati immagini per marta marzotto e guttuso

Renato Guttuso e Marta Marzotto, traguardo assoluto. Lui il pittore più famoso e più venduto (nel momento d'oro non c'era dentista di Padova o di Avellino che non tenesse appeso in studio un suo quadro, vero o falso), lei travolgente contessa sognata tutta la vita dal romantico maschio siculo che la dipinse e la disegnò fino allo stremo.
 Risultati immagini per marta marzotto e guttuso

Facce solo accennate, capelli al vento, abiti discinti, nudità di gran classe. I due si vedevano ogni giorno dalle quattro alle sette nell'atelier di lavoro di Palazzo del Grillo dove, al secondo piano, Renato viveva con Mimise, importantissima e nobile consorte, che lui aveva sfigurato in un malaugurato incidente d'auto. A sera, nella loro bellissima casa, si riunivano intellettuali, politici, artisti. Pugno chiuso, naturalmente.
 Risultati immagini per marta marzotto e guttuso
Contemporaneamente, per Marta cominciava la vita vera. Truccatori, parrucchieri e poi via nei salotti dei potenti col trofeo della grande passione sulla testa.
 
Immagine correlata
La turbativa arrivò con Lucio Magri, bellissimo aviatore mancato, di estrema fede politica. Lui e Marta erano insieme troppo perfetti per non fare un giro di valzer... solo che si intrattennero in eccesso.
 Risultati immagini per marta marzotto e guttuso
Fughe, nascondigli, complicità. Il grande pittore, ferito a morte, si vendicava dipingendo Magri come un mostro marino con corna e tridente. Marta, splendida nelle toilettes adeguate al dramma, scappava da una parte all'altra, mirabile bugiarda che voleva fare tutti felici, oltre se stessa.
 Immagine correlata
Il giuoco saltò perché venne a mancare la pedina Mimise. La sua morte fece rinchiudere Guttuso in un letto aspettando di raggiungerla, sognando Marta, ma non volendola incontrare mai più.

Immagine correlata 

Lucio Magri vide la mala parata e si dileguò, il marito di Marta che, fino allora, aveva solo dormito, manifestò indignazione e la espulse malamente. Cascò il mondo. Ma Marta era una contadina friulana che i guai non riuscivano a distruggere. Si asciugò le lacrime e cominciò un'altra vita disegnando (bravissima) gioielli, vestiti, oggetti di tutti i tipi. Uomini, saggiamente, al bando.
Immagine correlata 
Inutile dire che questi feuillettons si dipanavano nella partecipazione generale, animando le cene serali e dividendo in partiti i commensali. Nel frattempo, Berlinguer moriva, Moro veniva rapito, Craxi confinato in Tunisia. Possiamo dire che fossero tempi migliori?
Risultati immagini per marta marzotto e guttuso

Facebook
Disclaimer.

Le foto presenti su www.culturalclassic.it sono state in larga parte prese da Internet,e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione - indirizzo e-mail info@culturalclassic.it, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.

Photo Stream.
Chi Siamo

Siamo una Associazione nata nel 2000, apartitica e interconfessionale, denominata “Napoli Cultural Classic” (Associazione Culturale volta alla diffusione dell’arte e della cultura, diretta alla promozione di artisti e di studiosi in fase di  affermazione nel campo del cinema, teatro, televisione, musica, danza, arte figurativa, moda, scrittura, scienze giuridiche e tecnologiche e di tutte le altre forme di scibile che i soci ordinari riterranno opportuno inserire.).

Privacy Policy