Jacir, rabbia e speranza per Palestina