La formula della distanza ..... spettacolo di danza al Teatro Bellini di Napoli .. da non perdere ottobre 17, 2018 \\

Un corpo di danzatori perfetti, lineari e diversi diretti egregiamente  con magia e semplicità da un coreografo orientale attento ed innovativo, incantando il pubblico con dei movimenti sinuosi fatti di incontri, abbracci e confronti tra due realtà apparentemente diverse ma unite nel momento dell'incontro dal sentimento della scoperta dell'altro. Lu Zheng, che per questo lavoro ha preso le mosse da un antichissimo detto cinese: «Quando il cielo, la terra e il popolo sono collegati è il momento giusto per sfidare la fortuna». Il motto ha un sapore squisitamente orientale, ma lo spettacolo da cui è ispirato riesce a far dialogare sul palco oriente e occidente, con le loro tecniche lontanissime per cultura e linguaggio. Lu Zheng, ci mostra come due mondi possono dilaogare attraverso una danza antica e moderna al tempo stesso, che riesce con naturalezza e armonia – proprio come il momentum che tiene saldi insieme cielo, terra e popolo evocati nel proverbio – a scivolare dalla danza cinese fino alle forme e agli stili di movimento più tipicamente occidentali. I linguaggi coreografici si fondono, dunque, in una sola autentica e vitale espressione. La scenografia imponente rimanda alla magia e alla pacatezza dell’Oriente, mentre: controllare la rottura improvvisa riconduce ai ritmi serrati e distratti dell’Occidente nel tentativo, riuscitissimo, di armonizzare i due mondi e di portare in scena l’equilibrio perfetto.
Risultati immagini per la formula della distanza di lu zheng
La formula della distanza utilizza la definizione matematica del concetto per raccontare i tratti della società contemporanea attraverso il dialogo tra tecniche e linguaggi culturalmente diversi, la danza popolare tradizionale cinese e le forme contemporanee occidentali. Ogni persona è un punto che si relaziona con altri punti che la circondano, più o meno lontani, più o meno intimi. L’avvicinamento e l’unione di tali punti creano il gruppo, basato su rapporti di interdipendenza resi complessi da un auto-isolamento sempre più marcato, dall’avanzare del tempo e dai continui seppur sottili cambiamenti psicologici interni al singolo individuo.
Risultati immagini per la formula della distanza di lu zheng
La compagnia Lu Zheng Ballet con Il cielo, la terra, il popolo-La formula della distanza, regia Lu Zheng, coreografia Lu Zheng, NaiLong Song e Churui Jiang, musiche di autori vari. Interpreti Arianna Limina, Antonio Buonaiuto, Alessandra Berti, Chiara Vecchiato, Chiara Zanaga, Francesco Palmitesta, Marta Pendenza, Marco Belsito, Margherita Petrosino, Perla Gallo, Silvia Legato e Stefano Neri. Produzione Studio Arte e Cultura Orientale, con il patrocinio di Ambasciata della Repubblica Popolare Cinese.
Laureato presso Accademia di Danza di Pechino e Accademia Nazionale di Danza, ora docente di Danza Nazionale Cinese presso Shaanxi Normal University e impegnato nel dottorato di ricerca in Musica e Spettacolo presso Università La Sapienza di Roma, Lu Zheng ottiene nella sua carriera numerosi premi e riconoscimenti internazionali, e partecipa in qualità di coreografo alle cerimonie di apertura delle Olimpiadi cinesi a Pechino del 2008.

Facebook
Disclaimer.

Le foto presenti su www.culturalclassic.it sono state in larga parte prese da Internet,e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione - indirizzo e-mail info@culturalclassic.it, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.

Photo Stream.
Chi Siamo

Siamo una Associazione nata nel 2000, apartitica e interconfessionale, denominata “Napoli Cultural Classic” (Associazione Culturale volta alla diffusione dell’arte e della cultura, diretta alla promozione di artisti e di studiosi in fase di  affermazione nel campo del cinema, teatro, televisione, musica, danza, arte figurativa, moda, scrittura, scienze giuridiche e tecnologiche e di tutte le altre forme di scibile che i soci ordinari riterranno opportuno inserire.).

Privacy Policy