la notizia attraverso le immagini... ELENA SOFIA RICCI: “SONO STATA VIOLENTATA A 12 ANNI gennaio 2, 2019 \\

Commenta la notizia..... articoli di attualità consigliato ad un pubblico maturo ed attento ai cambiamenti per il contenuto forte delle immagini

Vent’anni senza Fabrizio De André. L’anniversario della scomparsa del popolare cantautore – morto l’11 gennaio del 1999 – diventerà l’occasione per ricordarne la figura, l’arte e la carriera. Rai1 renderà omaggio a Faber, nomignolo che gli attribuì l’amico Paolo Villaggio, con uno speciale a cura di Vincenzo Mollica in onda stasera alle 20.30 e intitolato Fabrizio De André, Parole e musica di un poeta. L’appuntamento raccoglierà le interviste realizzate dal giornalista Rai al cantautore genovese.
GUARDATE COME IL “FINANCIAL TIMES” È COSTRETTO A CENSURARSI PER VENDERE NEL MERCATO ARABO – LE IMMAGINI PROVENGONO DALLO STESSO NUMERO DEL QUOTIDIANO, QUELLO DEL 2 GENNAIO. AL CENTRO DELLA PAGINA CAMPEGGIA UN CAPOLAVORO DI TINTORETTO, MA NELL'EDIZIONE DESTINATA ALL'ARABIA SAUDITA…
Paola Perego - Superbrain
Le supermenti tornano nel venerdì sera di Rai 1. Domani sera Paola Perego darà il via alla quarta edizione di Superbrain, lo show incentrato sulle straordinarie abilità della mente umana. Quattro puntate previste, con l’attore e comico Francesco Paolantoni al fianco della conduttrice, padrona di casa fin dall’edizione inaugurale del 2012.
IL ''JOVA BEACH PARTY'' CANCELLATO A LADISPOLI SARA' SPOSTATO A MARINA DI CERVETERI, POCHI CHILOMETRI PIU' IN LA'. LA FESTA, DALLE 16 A NOTTE FONDA, SI FARA' SUL LUNGOMARE DEI NAVIGATORI ETRUSCHI. LI' EVIDENTEMENTE NON CI SONO UCCELLI DA DISTURBARE...
Risultati immagini per Ultimo cantante
PRIME POLEMICHE PER SANREMO, DOVE È GIÀ DATO PER VINCITORE ULTIMO: BRUCIA L'ESCLUSIONE DI PIERDAVIDE CARONE E DEAR JACK, CHE NON FANNO PARTE DELLA SCUDERIA DOMINANTE AL FESTIVAL. LA LORO CANZONE È STATA APPREZZATA DA TUTTI MA NON HA PASSATO LA SELEZIONE - IL RAPPER ROMANO, DOPO LA VITTORIA DELL'ANNO SCORSO TRA I GIOVANI, HA LA VITTORIA IN TASCA. NON È UN CASO LA MANCATA PRESENZA DI ANASTASIO E MANESKIN, CHE DOPO 'XFACTOR' AVREBBERO FATTO FAVILLE PURE ALL'ARISTON.
MasterChef All Stars
Sono risultati i migliori dei migliori. E tutti e cinque i concorrenti ancora in gara – Danny, Maradona, Michele, Rubina e Simone – hanno un unico grande obiettivo: vincere Masterchef All Stars. Stasera alle ore 21.15 su Sky Uno, va in onda l’ultimo appuntamento del cooking show. Voglia di riscatto e rivincita, ma anche la volontà di mostrare la propria crescita professionale rispetto all’edizione di MasterChef in cui hanno sfiorato per un soffio la vittoria: in queste settimane, le “All Stars” sono state protagoniste di una sfida accesissima.
Checco Zalone
“Non ho il coraggio di andare all’Ariston. E’ un palco difficilissimo”. Raggiunto telefonicamente dalla trasmissione notturna I Lunatici in onda su Radio Due, Checco Zalone ha sciolto in negativo ogni dubbio sulla sua eventuale partecipazione a Sanremo 2019. Il comico di Bari, con un discorso breve e conciso, ha messo quindi a tacere le voci, lanciate in conferenza stampa da Claudio Bisio, legate al suo ipotetico approdo – in qualità di ospite -  alla sessantanovesima edizione della kermesse canora. 
Rami Malek (ANSA)
La cerimonia dei Golden Globes ha aperto la stagione dei premi decretando i vincitori del premio istituito dall'Hollywood Foreign Press Association, che riunisce i giornalisti stranieri a Hollywood. Green book è la miglior "comedy o musical", mentre il racconto della vita di Freddie Mercury in Bohemian Rhapsody è il miglior film drammatico. Rami Malek che interpreta Mercury è il migliore attore protagonista mentre il miglior non protagonista è Mahershala Ali per Green Book, film che vince anche per la migliore sceneggiatura. L'acclamato Roma di Alfonso Cuaron è il miglior film straniero e Cuaron il miglior regista.
Delusione invece per A star is born, candidato a 5 premi ma che si deve accontentare di quello alla migliore canzone, Shallow di Lady Gaga, che perde il premio alla migliore attrice drammatica, andato a Glenn Close, per The Wife.
Immagine correlata
ENZO SICILIANO- LA PACE PASOLINI-BERTOLUCCI SUL CAMPO DI CALCIO, “A PIER PAOLO ‘’ULTIMO’’ TANGO NON ERA PIACIUTO, E NE AVEVA DISCUSSO CON UNA DUREZZA CHE AVEVA FERITO BERNARDO” – L’EROTISMO PASOLINIANO: “A PARIGI LO AVEVANO PORTATO IN UN CINEMA A LUCI ROSSE: ‘’LA FICA, SPALANCATA, ENORME, SU TUTTO LO SCHERMO: UN ORRORE’’

Torna "4 ristoranti", lo chef Alessandro Borghese ci porta sul delta del Po. La trasmissione "4 Ristoranti" va in onda su Sky ed è condotta da Alessandro Borghese, nella prossima puntata ci porta alla scoperta del delta del Po.
Take Two - Eddie Cibrian+
 Per gli amanti del genere light crime è in arrivo questa sera, in prima serata sugli schermi di Paramount Channel, una nuova serie americana, prodotta da Abc (in collaborazione con la tv pubblica transalpina France 2 e la rete privata tedesca del gruppo Rtl Vox): Take Two. Protagonisti il detective privato Eddie Valetik, interpretato da Eddie Cibrian (Invasion, Csi Miami), e l’attrice, alla ricerca di rilancio dopo un periodo buio sotto il profilo professionale e personale, Sam Swift (Rachel Bilson, star di Hart of Dixie e del film the Last Kiss). Una nuova coppia alle prese con il consueto mix di casi polizieschi, scintille d’amore e una spruzzata di ironia.

In materia di ospiti, il Festival di Sanremo 2019 manterrà una sorta di “autarchia“. Parola di Claudio Baglioni. Il direttore artistico della kermesse ha infatti rivelato che per il momento non è prevista la partecipazione di ospiti internazionali alla 69esima edizione della rassegna. Anche su questo fronte, quindi, spazio al made in Italy, perché – ha spiegato il cantautore – “Sanremo è già internazionale di per sé“. Sono stati così annunciati i nomi dei primi ospiti musicali del Festival: Andrea Bocelli con suo figlio Matteo, Giorgia ed Elisa.
In una kermesse intenzionata a dare spazio alla musica tricolore, non poteva mancare il tenore che sta dando lustro all’Italia nel mondo con la sua musica. Andrea Bocelli, ha precisato Baglioni, sarà all’Ariston con suo figlio Matteo, che ha seguito le orme del genitore e che con quest’ultimo ha duettato di recente nel singolo Fall On Me.
Come anticipato al Festival 2019 ci saranno anche Giorgia ed Elisa, quest’ultima alla sua terza partecipazione come ospite. Altri nomi si aggiungeranno a quelli appena citati: in ogni serata, infatti, ci saranno almeno due ospiti musicali. Le trattative sono in corso e il direttore artistico, per questo motivo, non ha voluto fornire ulteriori anticipazioni.
Risultati immagini per elena sofia ricci nuda
 ELENA SOFIA RICCI: “SONO STATA VIOLENTATA A 12 ANNI DA UN AMICO DI FAMIGLIA” – L’ATTRICE NE PARLA SOLO ORA, DOPO LA MORTE DELLA MAMMA: "NON L’HO MAI DICHIARATO PRIMA PERCHÉ PURTROPPO È STATA MIA MADRE A CONSEGNARMI, INCONSAPEVOLMENTE, NELLE MANI DEL MIO CARNEFICE, MANDANDOMI IN VACANZA CON LUI”- L’UOMO E’ STATO POI ARRESTATO PERCHE’ ALTRE PERSONE LO HANNO DENUNCIATO
 
Imaxe relacionada
“VORREI PER MIO FIGLIO UN MONDO SENZA GUERRA E SENZA SALVINI” – J -AX E LA SUA NUOVA VITA DA PAPA’: "LA CANZONE PER IL MIO BIMBO? E’ LA VITA CHE L’HA SCRITTA PER ME. È TUTTO LÌ DENTRO, LA VICENDA, GLI STATI D' ANIMO. NON VOGLIO LUCRARCI SOPRA O GIOCARMI LA FIGURA DI FAMILY MAN" - LE DIPENDENZE ("HO AVUTO LA FORTUNA DI AVERE AL FIANCO CHI MI HA SPINTO A CAMBIARE"), I FALLIMENTI (“LA RIPARTENZA POP L' HA VOLUTA DIO, MANDANDOMI SUOR CRISTINA A ‘THE VOICE OF ITALY’).
 © ANSA
Capri, Hollywood premia Luca Guadagnino. Aspettando 'Suspiria',riconoscimento anche al produttore Fischer
stefano de martino rai made in sud
Stefano De Martino sbarca in RAI per un programma tutto suo.... miracoli della vita...
Risultati immagini per vittorio storaro nudo
''DEVO TUTTO A BERTOLUCCI. LO STUPRO IN 'ULTIMO TANGO'? VI DICO IO COME ANDÒ - LAVORO CON WOODY ALLEN, CHE ORMAI È STATO CONDANNATO DA HOLLYWOOD SENZA APPELLO, CON LE ATTRICI CHE NON POSSONO PIÙ LAVORARE CON LUI. EPPURE AL PROCESSO PER MOLESTIE CONTRO LA FIGLIASTRA FU ASSOLTO E LEI DICHIARATA ILLIBATA DAGLI ESAMI MEDICI - L'INIZIO DELLA CARRIERA, LA FULMINAZIONE DI CARAVAGGIO, FRANCIS COPPOLA E IL TEATRO
Risultati immagini per michele riondino nudo
RIONDINO – IL “GIOVANE MONTALBANO” SI ISCRIVE ALLA LISTA DEI GRILLINI PENTITI: “SULLE TRIVELLE DICEVANO ‘GIU’ LE MANI DAL NOSTRO MARE’, E INVECE ECCO QUA UN ALTRO TRADIMENTO. COME PER LA TAP È SEMPRE COLPA DEL GOVERNO PRECEDENTE. MA ADESSO AL POTERE CI SONO LORO” – “TROPPA INCOMPETENZA, SONO SUCCUBI DI SALVINI, NON FANNO MAI AUTOCRITICA. FARANNO LA FINE DELL’IDV”
Resultado de imaxes para BRUCE SPRINGSTEEN nudo
BRUCE SPRINGSTEEN – IL “BOSS” E LA GRANDE ARTE TUTTA AMERICANA DI FONDERE CULTURA POP E CULTURA “ALTA”. IL LIBRO “COME UN KILLER SOTTO IL SOLE” DI LEONARDO COLOMBATI RACCOGLIE TESTI SCELTI DI SPRINGSTEEN – VERSI E STROFE CHE DIVENTANO INQUADRATURE, SCENE, PERSONAGGI SFACCETTATI E EPICI. 

 © ANSA
Direttore Uffizi, Germania renda opera trafugata da nazisti. E' dipinto di van Huysum, famiglia tedesca non lo rende a Italia
Demi Lovato
Demi Lovato molto arrabbiata con i paparazzi....
good..
Giappone: riapre la caccia alle balene (ApPhoto)
Il Giappone riprende la caccia alle Balene.......
Resultado de imaxes para martin Garrix nudo
MARTIN GARRIX...ALLA SCOPERTA DEL 22ENNE DJ OLANDESE AL VERTICE DELLA MUSICA ELETTRONICA: “LA TECNOLOGIA È DEMOCRATICA, OGNUNO HA LA POSSIBILITÀ DI FARE BENE CIÒ CHE AMA - È STATO STRANISSIMO DIVENTARE SUPERFAMOSO IN COSÌ POCO TEMPO, MA ADESSO HO IMPARATO A GESTIRE LA PRESSIONE” - DA DAVID GUETTA A DUA LIPA, NEGLI ULTIMI ANNI, HA COLLABORATO CON TANTI: I PROSSIMI SOGNI SI CHIAMANO SHAWN MENDES E IMAGINE DRAGONS
 © ANSA
Ariana Grande sara' la protagonista del Coachella Festival 2019 insieme a Childish Gambino e Tame Impala. Ad annunciarlo e' stata Goldenvoice, che produce l'appuntamento musicale in programma ogni anno nella California del sud. Il Coachella Festival 2019 si terra' nei due weekend del 12-14 e 19-21 aprile. Si era parlato anche della partecipazione di Kanye West, ma secondo i media Usa non ha accettato per disaccordi con gli organizzatori. In particolare le discussioni hanno riguardato le dimensioni del palco, che a parere della star erano "artisticamente limitanti". L'anno scorso la protagonista della manifestazione, arrivata alla sua ventesima edizione, e' stata Beyonce.
Resultado de imaxes para the mule
SECONDO I CRITICI AMERICANI CLINT EASTWOOD VINCERÀ IL SUO SESTO OSCAR A 88 ANNI CON “THE MULE” – ROBERT REDFORD, 82 ANNI E ANCORA PER NIENTE INTENZIONATO AD ANDARE IN PENSIONE – SCORSESE CON DE NIRO E PACINO SBARCA SU NETFLIX E PURE MICHEAL DOUGLAS NON PERDE UN COLPO: IL CINEMA CAMBIA PELLE ALLA VELOCITÀ DEI PROGRESSI TECNOLOGICI, MA A HOLLYWOOD L'ANTICO DIVISMO NON MUORE
Da Scorsese a Piccole donne, tanti libri in sala (ANSA)
Biografie di gangster come The Irishman di Martin Scorsese con un cast stellare che comprende Robert De Niro, Al Pacino e Joe Pesci; l'avventura on the road di un padre con il figlio autistico in Se ti abbraccio non aver paura di Gabriele Salvatores; le sfida in pista Ford v. Ferrari di James Mangold, con Christian Bale e Matt Damon; Piccole donne di Greta Gerwig e storie young adult, come After di Jenny Gage dalla saga di Anna Todd (oltre 1 milione e 200 mila copie vendute in Italia). Il 2019 proporrà una valanga di titoli che adattano, traggono spunto o rielaborano romanzi, biografie o autobiografie. Tra i film più attesi c'è The Irishman di Martin Scorsese, con un budget di oltre 140 milioni di dollari, di cui 105 coperti dalla vendita dei diritti a Netflix, che garantirà anche la distribuzione in sala. E' la storia di Frank 'The Irishman' Sheeran (De Niro), sindacalista e killer per la famiglia mafiosa Bufalino. Alla base c'è I Heard You Paint Houses, il libro di Charles Brandt costruito su una serie di interviste con Sheeran, che gli confessò anche l'omicidio del sindacalista Jimmy Hoffa (interpretato nella storia da Pacino). Si resta fra i gangster ma nell'Australia del 1870 con The True History Of The Kelly Gang di Justin Kurzel, dal romanzo di Peter Carey, sul fuorilegge Ned Kelly. Nel cast George MacKay, Russell Crowe, Nicholas Hoult e Charlie Hunnam. Il 17 gennaio arriva nelle sale italiane Maria regina di Scozia di Josie Rourke tratto dalla biografia della monarca scozzese scritta di John Guy. A interpretare Maria Stuarda è Saoirse Ronan mentre la cugina Elisabetta I d'Inghilterra ha il volto di Margot Robbie. Stessa data d'uscita per 'La douleur' ('Il dolore') di Emmanuel Finkiel con Melanie Thierry, dall'omonimo romanzo autobiografico di Marguerite Duras, sulla sua disperata lotta nella Francia del 1944 per la liberazione del marito, Robert Anthelme, deportato a Dachau. I memoriali di David Scheff e suo figlio Nic, sul lungo percorso del ragazzo nella dipendenza dalla droga, hanno ispirato Beautiful Boy di Felix von Groeningen con  Timothée Chalamet e Steve Carell (14 febbraio). L'autobiografia di Garrard Conley, figlio gay di un pastore battista, costretto a seguire un programma di 'riorientamento' sessuale, arriva con Boy Erased di Joel Edgerton. Nel cast Lucas Hedges, Russell Crowe e Nicole Kidman (14 marzo).
    Fra i classici, torna il piccolo orfano di Senza famiglia di Hector Malot in Remi di Antoine Blossier (7 febbraio).
    Anticipato da stroncatore feroci negli Usa, arriva il 14 febbraio la parodia 'Holmes & Watson' di Etan Cohen, vagamente ispirato a Conan Doyle. La talentuosa Greta Gerwig, ri-racconta Piccole donne di Louisa May Alcott, affidandosi a Saoirse Ronan, Emma Watson, Florence Pugh, Timothée Chalamet, Meryl Streep e Laura Dern. Dopo il successo del primo film, Andy Muschietti si reimmerge nel capolavoro horror di Stephen King, per It: Capitolo 2 con Jessica Chastain e James McAvoy (In Italia a settembre). Fra gli incubi del re del brivido, spazio anche a un nuovo adattamento di Pet Semetary diretto da Kevin Kolsch e Dennis Widmyer. Un genio del crimine adolescente alle prese con fate, elfi e gnomi, è il protagonista di Artemis Fowl, saga fantasy di Eoin Colfer, portata sul grande schermo da Kenneth Branagh. Approda al cinema anche la saga 'amorosa' young adult 'After' di Anna Todd, con l'omonimo film di Jenny Gage (in Italia dall'11 aprile) che ha per protagonisti Josephine Langford e Hero Fiennes Tiffin. Amy Adams in The Woman in the Window di Joe Wright dal romanzo di A.J. Finn è una psicoterapeuta infantile affetta da agorafobia che assiste per caso a un delitto. Ford v. Ferrari di James Mangold, Con Christian Bale e Matt Damon, tratto dal libro di A.J. Baime mette in scena La battaglia fra le due scuderie alla 24 ore di Le Mans del 1966. Cate Blanchett è una mamma anticonformista scomparsa sulle cui tracce si mette la figlia adolescente nella dramedy Dove vai Bernadette? di Richard Linklater dal romanzo di Maria Semple. Non mancano anche titoli italiani: dal ritorno al gotico/horror di Pupi Avati con Il signor diavolo dal romanzo omonimo del figlio Alvise a Se ti abbraccio non aver paura di Gabriele Salvatores, con Claudio Santamaria, Diego Abatantuono e Valeria Golino, dal romanzo di Fulvio Ervas, sull'avventura on the road di un padre e il figlio autistico. Aspettando più avanti il Pinocchio di Matteo Garrone e Tre Piani di Nanni Moretti dal romanzo di Eshkol Nevo.
Un Posto al Sole - Cast
UN POSTO AL  SOLE CONTINUA A MIETERE SUCCESSI
Resultado de imaxes para don lusk
SE NE VA ALLA TENERA ETÀ DI 105 ANNI DON LUSK, UNO DEI GRANDI VECCHI DEL MONDO DELLO STUDIO DISNEY, CHE ATTRAVERSÒ DAL 1933 AL 1960 – AVEVA DISEGNATO E ANIMATO IL PESCIOLINO CLEO E IL GATTO FIGARO DI PINOCCHIO, MA ANCHE LA SCENA DI CACCIA DI BAMBI E ALICE CHE ENTRA NEL BUCO DEL CONIGLIO – IL SUO IDILLIO CON PADRON WALT SI RUPPE QUANDO NEL 1941 DECISE DI SCIOPERARE PER AVERE UN SALARIO MIGLIORE
Costantino Della Gherardesca - Apri e Vinci
Annunciato questa estate alla presentazione dei palinsesti, arriva su Rai 2 – con un po’ di ritardo rispetto al previsto - Apri e Vinci, il nuovo quiz che vedrà Costantino Della Gherardesca condurre direttamente ‘a domicilio’, nelle case degli italiani. Andrà in onda dal 7 gennaio 2019, tutti i giorni, dal lunedì al sabato alle 16.45 e la domenica alle 20.00.
DAS BOOT © ANSA
 La brutale realtà della vita durante la seconda guerra mondiale, tra scelte, sopravvivenza, tormenti emotivi: dopo il successo di Babylon Berlin, Sky Atlantic inaugura il 2019 con Das Boot, seconda produzione originale di Sky Deutschland, otto episodi in onda dal 4 gennaio in prima serata. Siamo nell'autunno del 1942 nella Francia occupata: il sommergibile U-612 è pronto per il suo viaggio inaugurale e si prepara ad affrontare il conflitto con i giovani membri dell'equipaggio, incluso il nuovo comandante, Klaus Hoffmann (Rick Okon).
I 40 uomini intraprendono così la loro prima missione, lottando con le condizioni anguste e claustrofobiche della vita sott'acqua. Le loro personalità sono spinte al limite, mentre le tensioni aumentano e i legami di lealtà iniziano a frantumarsi. Nel frattempo, al porto di La Rochelle, il mondo di Simone Strasser (Vicky Krieps) sfugge al suo controllo: travolta da una pericolosa liaison, un amore proibito, è combattuta tra la sua lealtà per la Germania e la Resistenza e si trova a mettere in discussione tutto.
  Joely Richardson in una foto di archivio © ANSA
Joely Richardson, sul set con mamma Vanessa. Con The Aspern Papers l'attrice inglese premiata a Capri
La copertina di Resoconto di Rachel Cusk © ANSA
Resoconto, viaggio nelle emozioni. Cusk sovverte regole romanzo e riflette su uomo e letteratura

 © ANSA
GIUSEPPE GIOACCHINO BELLI, ''I SONETTI'' (EINAUDI, 4 vol per complessive pp. 5.038, euro 240,00). Lo scrittore Antonio Baldini parlò per primo di ''Commedione'', alludendo in particolare al poema dantesco ma anche alla Commedia umana di Balzac, a proposito dell'insieme dei sonetti romaneschi di Giuseppe Gioacchino Belli (1791-1863), mentre un linguista e studioso come Muzio Mazzocchi Alemanni non esitò a definire il poeta romano ''un creatore linguistico come Joyce, un artista della parola per la parola come Mallarme'', questo per ricordarne il valore senza nulla levare alla fruibilità immediata che hanno sempre avuto i suoi versi, molto popolari.
    Oggi, a venti anni esatti dall'uscita dell'ultima edizione critica dei sonetti, quella in due volumi a cura di Marcello Teodonio (Ed. Newton Compton), ne manda in libreria Einaudi una definitiva in quattro monumentali volumi, ricca di introduzioni, dati, note e commenti saggistici a ognuno dei 2.279 sonetti, varianti, versi incompiuti, indici, a cura di Lucio Felici, Edoardo Ripari e Pietro Gibellini, il quale intitola la sua introduzione generale ''Belli moderno Dante''. Alla ''Divina Commedia'' di Dante aveva alluso il poeta Giorgio Vigolo per primo, visto che i sonetti vanno a formare un corpus unico, un poema e soprattutto vivono di una commistione tra sacro e profano, poi finiscono implicitamente per giudicare e denunciare (specie figure e aspetti del potere temporale papalino), cantando assieme le gioie spicciole, quotidiane del sapersi godere la vita, infine perché, costruisce anche Belli un vivace ritratto di un mondo al tramonto, che rende il meglio quando dalla lingua passa al suo volgare, il romanesco, con cui, tra aristocrazia dei prelati e plebe romana, racconta vizi e caratteri umani profondi, che si fanno esemplari e eterni.
 © ANSA
Catch-22, prime foto set serie Clooney. Nel cast anche Hugh Laurie e Giancarlo Giannini, in onda su Sky
Resultado de imaxes para Valeria Marini e jovanotti
VALERIA MARINI DALLA BALIVO RACCONTA IL SUO FLIRT CON JOVANOTTI: "ABBIAMO AVUTO UNA STORIA PRIMA CHE ENTRAMBI DIVENTASSIMO FAMOSI. LUI BACIA COME CANTA E QUINDI BACIA BENISSIMO" - SU VITTORIO CECCHI GORI: "ABBIAMO AVUTO UN RAPPORTO TRAVAGLIATO MA GLI VOGLIO MOLTO BENE"
Risultati immagini per amanda vex
IL SUO NOME D'ARTE È AMANDA VEX: È LA MODELLA PORTORICANA CHE INFIAMMA I SOCIAL DI MEZZO MONDO: SECONDO GLI ESPERTI È UNA VIA DI MEZZO TRA MEGAN FOX E ADRIANA LIMA, MA IL SUO MODELLO DI BELLEZZA È SOPHIA LOREN.
Resultado de imaxes para luisa corna nuda
 LUISA CORNA IL TEMPO CHE FU.... "MOLESTIE? MAI. MI È BASTATO DIRE DI NO. MA IL #METOO CON TUTTI I SUOI LIMITI PUÒ SERVIRE A DIFENDERE LE DONNE CHE PER TANTO TEMPO SONO STATE VISTE COME OGGETTO DEL DESIDERIO” – LA VITA DELLA CANTANTE TRA CONCERTI E FIDANZATO CARABINIERE: “LA TV NON MI MANCA. I REALITY NON FANNO PER ME, LA VITA PRIVATA DEVE RESTARE TALE. ”
Dan Reynolds From Imagine Dragons in 'Men's Health'
Resultado de imaxes para simona ventura
SIMONA VENTURA A RAI2? LO ANNUNCIA MEDIASET! IL CAPO DEI PALINSESTI MARCO PAOLINI ''BRUCIA'' L'ANNUNCIO CHE AVREBBE FATTO DOMANI CARLO FRECCERO: ''È STATO UN PECCATO, 'TEMPTATION VIP' LE ERA VENUTO BENE'' - 'SUPERSIMO' CONDURRÀ 'THE VOICE', CON UN RUOLO PIÙ AMPIO DEI SUOI PREDECESSORI (SARÀ ANCHE AUTRICE). E SI SUSSURRA ANCHE CHE NEL PACCHETTO DEL TRASFERIMENTO CI SIA 'QUELLI CHE IL CALCIO'. VOCI CHE CASCHETTO VUOLE ALLONTANARE SUBITO
Resultado de imaxes para Bar Rafaeli nuda
BAR RAFAELI LA MODELLA ISRAELIANA NEI GUAI CON IL FISCO: SOSPETTATA DI FALSE DICHIARAZIONI FISCALI E RICICLAGGIO DI DENARO, È STATA INCRIMINATA PER EVASIONE E RICICLAGGIO – TRA I BENI CHE NON AVEVA DICHIARATO ANCHE UN SUV CHE LE ERA STATO REGALATO. 
Met my old lover in the grocery store
The snow was falling Christmas Eve
I stood behind her in the frozen foods
And I touched her on the sleeve

She didn't recognize the face at first
But then her eyes flew open wide
She went to hug me and she spilled her purse
And we laughed until we cried

We took her groceries to the check out stand
The food was totaled up and bagged
We stood there lost in our embarrassment
As the conversation lagged

We went to have ourselves a drink or two
But couldn't find an open bar
We bought a six-pack at the liquor store
And we drank it in her car

We drank a toast to innocence
We drank a toast to now
We tried to reach beyond the emptiness
But neither one knew how

She said she's married her an architect
Who kept her warm and safe and dry
She would have liked to say she loved the man
But she didn't like to lie

I said the years had been a friend to her
And that her eyes were still as blue
But in those eyes I wasn't sure if I saw
Doubt or gratitude

She said she saw me in the record stores
And that I must be doing well
I said the audience was heavenly
But the traveling was Hell

We drank a toast to innocence
We drank a toast to now
We tried to reach beyond the emptiness
But neither one knew how

We drank a toast to innocence
We drank a toast to time
Reliving, in our eloquence
Another "Auld Lang Syne"

The beer was empty and our tongues were tired
And running out of things to say
She gave a kiss to me as I got out
And I watched her drive away
Uno studente impegnato in un test © ANSA
Istat: aumentano i laureati italiani che lasciano il Paese. Nel 2017 sono stati quasi 28 mila, +4% rispetto al 2016
 © ANSA
Kosovo, proteste contro tassa su beni importati dalla Serbia
piccole donne angela lansbury
Piccole Donne: Angela Lansbury. Un romanzo di formazione, la storia di quattro ragazze che diventano donne e delle scelte che dovranno affrontare lungo il percorso che le condurrà alla vita adulta, in un paese dilaniato dalla Guerra di Secessione. Dopo il passaggio su Sky Uno, dello scorso maggio, oggi e domani in prima serata su Canale 5 arriva Piccole Donne, miniserie originariamente in tre episodi prodotta da BBC One e ispirata all’omonimo romanzo di Louisa Mary Alcott.
Resultado de imaxes para Gore Vidal nudo
SESSO A HOLLYWOOD RACCONTATO DA SCOTTY BOWERS, IL PAPPONE DELLA ELITE GAY AL QUALE E' DEDICATO UN DOCU-FILM: GORE VIDAL ERA ATTIVO, SCOPAVA CON ROCK HUDSON E TYRONE POWER (CHE AMAVA FARSI URINARE ADDOSSO), COLE PORTER INGOIAVA SEMPRE, EDOARDO VIII SPOMPINAVA MASCHI, WALLIS SIMPSON PREFERIVA LE DONNE, E MOLTO ALTRO...
CINEMA: DAVID DI DONATELLO (ANSA)
Cinema .Ai David si cambia e il cinema vota davvero il cinema. E questo in vista della 64a edizione dei Premi David di Donatello, che si terrà il prossimo 27 marzo in diretta su Raiuno.
iStock. VIAGGIART © Ansa
Giù di corda? Il dottore ti può prescrivere una visita al museo. Iniziativa a Montreal al Museo delle Belle Arti
Supernatural 12
Regalo di Natale in arrivo per i fan dei fratelli Dean (Jensen Ackles) e Sam Winchester (Jared Padalecki): Rai 4 trasmetterà, a partire da oggi alle ore 19.50 (subito dopo una replica), la dodicesima stagione di Supernatural. Con un doppio appuntamento giornaliero (da domani alle 19) i telespettatori potranno così vedere 23 episodi inediti, andati in onda in America su The CW tra il 2016 e il 2017.
 © ANSA
"La poesia è il diario di un animale marino che vive sulla terra, desideroso di volare via". E' una frase del poeta Carl Sandburg, che secondo la cineasta italo americana Sara Colangelo, racchiude l'anima della protagonista del suo film, Lontano da qui, con Maggie Gyllenhaal. Remake, in chiave personale, dell'israeliano Haganenet, di Nadav Lapid, è un viaggio emotivo tra dramma, thriller psicologico e un tocco di commedia nera, che al Sundance al vinto il premio per la migliore regia, in arrivo dal 13 dicembre con Officine Ubu. Tutto ruota intorno a Lisa, maestra d'asilo di Staten Island, moglie e madre di due figli adolescenti, che scopre in uno dei suoi piccoli allievi, Jimmy di cinque anni, il talento di uno straordinario quanto inconsapevole poeta in erba. Per lei, schiacciata da una vita sicura e ripetitiva, proteggere e aiutare Jimmy diventa un'ossessione.
VENEZIA: FILM 'NOI CREDEVAMO' DI MARIO MARTONE © ANSA
Mario Martone riceverà il premio 'Master of Cinematic Art' il 27 dicembre nella giornata inaugurale di 'Capri, Hollywood - The International Film Festival'. L'autore sarà premiato dal chairman Lee Daniels e dalla presidente del Festival Noa al Cinema Paradiso di Anacapri insieme a Marianna Fontana e Antonio Folletto, 'Attori del futuro', due tra i protagonisti del film 'Capri-Revolution' scritto con Ippolita Di Majo, prodotto da Indigo Film e Rai Cinema (nelle sale dal 20 dicembre con 01 Distribution). L'omaggio a Martone sarà preceduto da una mostra fotografica di Mario Spada alla Certosa di San Giacomo di Capri promossa dall'Istituto Capri nel mondo insieme al Polo Museale Napoletano del Mibac. In esposizione scatti realizzati sul set del film, opera che fu ispirata anche da una visita alla Certosa nel 2014 di Martone e Di Majo, quando gli artisti ritirarono il Capri Award per 'Il giovane favoloso' rimanendo colpiti dai quadri di Diefenbach. Tra gli ospiti anche il regista israeliano Amos Gitai.
La Mummia
E’ arrivato su Infinity il nuovo Dark Universe targato Universal: “La Mummia”. Il film è il nuovo revival della prima pellicola del 1932 e segna l’inizio di un nuovo franchise targato Universal, che vuole riportare sul grande schermo i mostri protagonisti della storia del cinema.
SAPONARA A LUCI ROSSE-DOPO IL GOL ALLA LAZIO RESTA CON LE CHIAPPE ALL’ARIA:ECCO CHI LO HA SMUTANDATO
ANCORA IN SALA E POI NETFLIX, CASO CUARON CAMBIA LE REGOLE © AP
In sala e poi su Netflix, caso Cuaron cambia regole.Per Oscar e non solo, colosso streaming con 'Roma' sperimenta
Gomorra da Napoli a Londra, il nuovo volto del male © ANSA
Una Carrà segreta a Gomorra....Gomorra da Napoli a Londra, il nuovo volto del male..Sul set della quarta stagione in onda a marzo. Si lavora alla quinta
 © ANSA
Umbria Jazz Winter compie 26 anni e propone un cartellone che ruota attorno ad alcuni dei migliori musicisti italiani e a uno dei grandi vecchi del jazz, Barry Harris (89 anni), pianista che ha suonato con Charlie Parker. Presentata a Roma dal sindaco di Orvieto Giuseppe Germani e da Carlo Pagnotta, storico direttore artistico, la manifestazione si terrà a Orvieto dal 28 dicembre al 1 gennaio. Harris sarà accompagnato da Ben Street al contrabbasso e da Lewis Nash alla batteria, la stessa ritmica che sarà usata da Ethan Iverson, 45 pianista e intellettuale per il suo progetto inedito dedicato a Bud Powell, il pianista che, con Thelonious Monk, ha contribuito alla nascita del Be Bop. In prima assoluta anche "Viva/De André", spettacolo di musica e parole ideato da Luigi Viva, giornalista e scrittore che, con la partecipazione di un gruppo guidato da Francesco Bearzatti, attraverso musica, parole e immagini, ricorderà Fabrizio De André a 20 anni dalla morte. Spazio anche a due progetti legati al cinema.
Jovanotti a sorpresa a Melfi, selfie con gli operai © Ansa
Jovanotti a sorpresa a Melfi, selfie con gli operai.....Il popolare cantante accolto con entusiasmo dai lavoratori
È rispondendo ad un utente di Instagram che gli chiedeva informazioni riguardo al suo orientamento sessuale che Angelo Recchia, uno dei ballerini professionisti di Amici, ha risposto:Se sono etero? No, ho preferito vivere. Come ho vissuto la mia sessualità? L'ho vissuta in sordina fino alla maggiore età poi la vita ha parlato da se. Ho pianto tanto fino a quel momento, perché chi mi scriveva "Angelo ricchi**e, faccia da c*glione" sul banco di scuola lo sapeva ancora prima di me!! Non mi davano solo il tempo di urlarglielo in faccia. Abbi paura di chi ti ottura il cervello e non di te stesso. E ricordatevi che: ci sono i vegetariani e ci sono i vegani, ci sono i cattolici e ci sono gli induisti, ci sono gli etero e ci sono i gay, ci sono le penne e ci sono i rigatoni, le moro e le bionde, c'era Barbie e poi c'era Tanya, ci sono i taxi e poi c'è Uber. Se i miei hanno accettato la mia omosessualità? "Accettato", che parola brutta. Sono genitori e non dittatori. Capisco benissimo quello che dici perché purtroppo non siamo tutti uguali. I miei lo hanno sempre saputo. Lo sanno da quando a Natale chiedevo la Barbie cavallerizza o Jane di Tarzan. Sono stato fortunato. Se ho avuto relazioni con donne? Sì, ma eravamo amiche.

Drive me home © ANSA
Un viaggio on the road attraverso l'Europa per tornare poi a casa, nell'amata Sicilia. A compiere questo viaggio in 'Drive me home' di Simone Catania, passato alla 36/ma edizione del Torino Film Festival, due attori che vengono da Gomorra e da Romanzo criminale, un inedito Marco D'Amore, vistosa parrucca bionda e tendenze omosessuali, e Vinicio Marchioni cameriere a Londra pur di sfuggire alla noia del suo paesino.
Prodotto da Inthelfim, Indyca con Rai Cinema nel film che sarà in sala con Europictures in primavera, due i principali protagonisti: Antonio, detto Tino (Marchioni), e Agostino (D'Amore). I due sono cresciuti insieme in un piccolo paesino siciliano con tanta voglia di fuggire. Oggi trentenni, entrambi vivono all'estero, ma non si vedono né si sentono da ben 15 anni. Quando Antonio scopre che la sua amata casa natia, abbandonata da tempo, sta per essere venduta all'asta, decide ancora con più forza di ritrovare il suo amico d'infanzia. E lo troverà su un enorme camion in giro per l'Europa, fa l'autotrasportatore, e passerà con lui alcuni giorni nel segno di un'amicizia forte unica e di una nostalgia, altrettanto forte e unica, per la terra che hanno abbandonato.
Spiega Marco D'Amore: "È stato un viaggio complicato. Sono partito dalla solitudine che governa questi due uomini e dalla rottura del loro rapporto nell'infanzia. Per quanto riguarda il mio aspetto, parrucca con meche e altro -aggiunge- , ci siamo divertiti a stravolgere la mia immagine iconografica. È importante capire - conclude - quanto le maschere aiutino un attore". Per Vinicio Marchioni che in una sequenza scopre l'omosessualità di Tino quando lo vede baciarsi con passione con un altro uomo, Drive me home "È una storia d'amore maschile, amicale, ma comunque una storia d'amore. Ed è anche -aggiunge - un viaggio metaforico alla ricerca di identità per riempire il vuoto che questi due personaggi hanno dentro".
Bob Marley © ANSA
Musica: reggae diventa patrimonio dell'Unesco. A motivare il riconoscimento, "il suo contributo al dibattito internazionale su questioni di ingiustizia, resistenza, amore e umanità"
Brandy Martignago è un ragazzo di Sidney che lavora come modello, youtuber ed influencer. Con oltre 86mila follower su Instagram, ha già conquistato la copertina di DNA Magazine e può vantare servizi fotografici realizzati da artisti del calibro di Paul Freeman e Michael Stokes.
Non certo timido nel mettersi in mostra, Brandy non si è tirato indietro neppure dal posare anche per scatti di nudo integrale e frontale, così come sui suoi profili social lo incontriamo assai incline a giocare sulla sensualità degli scatti proposti al suo ampio pubblico.
Schumacher, la commovente rivelazione di Vettel
Sebastian Vettel in un'intervista alla rivista svizzera Blick confessa che gli mancano i consigli di Michael Schumacher: "Michael ha passato tanti anni a Maranello e la sua presenza è ancora incombente lì. Con lui avrei parlato il linguaggio dei piloti e non dei tecnici. Per questo sarebbe stato molto utile, e poi con lui ho sempre avuto un rapporto speciale. Mi manca, ma non sono mai andato a fargli visita". La leggenda ferrarista, sette volte campione del mondo di Formula 1, sta proseguendo la lunga riabilitazione dopo il terribile incidente sugli sci a Meribel, nel 2013. Tra pochi giorni, il 3 gennaio, compirà 50 anni.  Vettel si è soffermato anche sul rapporto con il suo ormai ex compagno di squadra, Kimi Raikkonen: "Con lui c'era un rapporto armonico: nessuno invadeva lo spazio altrui e questo evitava inutili preoccupazioni al team". Poi parla del monegasco Charles Leclerc: " Ogni pilota è differente e tra poco io e Charles verremo a contatto. È un bravo ragazzo e la Ferrari è una grande opportunità per lui. E anche con lui la regola base resterà la stessa: ognuno dei due vuole andare più forte dell'altro". Il ritorno di Robert Kubica in Formula 1, da pilota ufficiale: "Sono combattuto: da una parte mi fa molto piacere che torni, per la sua vicenda personale. Ma d'altra parte penso anche che ci sono tanti giovani piloti". Niente autobiografia per ora, a differenza di Kimi Raikkonen e di Lewis Hamilton: "Non sento il bisogno di comunicare così tanto, non sono nemmeno su Twitter, Facebook o Instagram. Sono l'ultimo dei mohicani".
Sul Mondiale 2018: "Siamo calati dopo la pausa estiva nel 2018 come nel 2017? Penso sia una coincidenza. Forse la pressione era troppo grande per noi in certe gare, specie quando le cose non andavano bene. Ci abbiamo messo tanto a reagire, perché è stato difficile scoprire dove fosse l’errore. Abbiamo dovuto fare un passo indietro per recuperare competitività".
La copertina del libro di Davide Grittani 'La rampicante' © ANSA
da leggere....
 © ANSA
A due giorni dall'annuncio che avrebbe condotto la cerimonia degli Oscar 2019, Kevin Hart rinuncia dopo le proteste legate ad alcune sue frasi omofobe, scritte tra il 2009 e il 2011. Lo ha annunciato lo stesso attore comico su Twitter: "Mi ritiro dalla presentazione degli Academy Awards - ha spiegato - perché non voglio essere una distrazione in una serata dedicata al meglio del cinema mondiale. Mi scuso sinceramente con la comunità Lgbt per le parole insensibili che fanno parte del mio passato". "Mi dispiace di aver ferito qualcuno, mi sto evolvendo e voglio continuare a farlo. Il mio scopo nella vita è quello di unire le persone e non dividerle", ha aggiunto.
    Nel mirino, in particolare, un suo tweet - poi cancellato - del 2011: "Se mio figlio arriva a casa e gioca con una bambola della sorellina - aveva scritto Hart - potrei prendere la bambola e rompergliela in testa e poi urlargli: "Questo non si fa! È da gay!".
 © ANSA
Arriva il fenomeno tv Carcereiros. Prison drama girato interamente dentro un vero penitenziario
le date
Il singolo uscirà con un lato B, sul quale verrà inciso "A Woman". Valerio ci spiega che è  «una canzone che ho scritto qualche anno fa per mia madre, che è deceduta lo scorso anno in un incidente stradale. La canzone esplora la relazione madre-figlio dalla punto di vista del secondo, con la realizzazione che un genitore è anche un essere umano e ha la propria vita, con i propri dolori e gioie, sorrisi ed errori».
"Ho bisogno di un piccolo favore. Mi puoi prendere Nicky a scuola?" È questa la semplice, comune richiesta che l'affascinante Emily fa alla sua nuova amica Stephanie, prima di sparire senza lasciare traccia. Mamma single tuttofare, vlogger per passione e ingenua per natura, Stephanie si lascia irretire a tal punto dal mistero di Emily, dalla preoccupazione per suo figlio, e anche dal fascino di suo marito, da mettersi ad indagare in prima persona. Quello che troverà è un mistero che ne contiene un altro e via dicendo, fino a ribaltare i ruoli e le etichette di ogni personaggio coinvolto nella vicenda.
Narcos Messico
Dalla Colombia al Messico, dal cartello della droga di Calì a quello di Guadalajara, dal coraggio dell’agente della Dea Javier Peña a quello del collega Kiki Camarena. E’ un Narcos completamente nuovo quello che promette di tenere col fiato sospeso gli spettatori globali di Netflix. Da oggi è disponibile sulla piattaforma streaming la quarta stagione della serie (10 episodi in tutto) ispirata alle vicende dei grandi narcotrafficanti latino-americani.
Valero Rioja è un fotografo di moda.  Ha immortalato la bellezza del modello Oliver Baggerman in occasione di un servizio fotografico realizzato per la rivista Desnudo. Gli scatti ci mostrano quanta sessualità ruoti attorno al mondo dei sommozzatori, non senza dimenticare di mostrarci Baggerman anche senza il consueto costume da sub...


Immagine correlata
 CLAUDIA GERINI APRE IL CASTING: “IN AMORE VORREI UN UOMO DAI 40 ANNI IN SU, ADULTO. PIÙ MORO CHE BIONDO. E BRAVO A..” – E PARLA DELLA FIGLIA AL DEBUTTO NEL CINEMA: "AMBIENTE DURO? BASTA CON QUESTE STORIE"
“Amore a prima visita” è il titolo dell'ironica campagna televisiva di Idealista che ha portato in scena il colpo di fulmine di un ragazzo per una casa appena visitata. Peccato che a molti non sia sfuggito come quel ragazzo non solo fosse particolarmente prestante, ma ci venisse regalato anche mentre passeggiava nudo per casa sentendosi come se fosse già sua. Si tratta di Brando Bertrand, affermato modello rappresentato dall'agenzia Be Different Management.
7. I viaggi da fare nel 2019: Gujarat, India
Gujarat, India .... le mete da non perdersi....

Mafalda © ANSA

Cento strisce di Mafalda, ricavate dagli originali di Quino, in principio inaccessibili, saranno esposte per la prima volta in Italia. La mostra, 'Mafalda la contestataria da 50 anni in Italia', è curata da Ivan Giovannucci e si inaugura il 27 ottobre al Museo Diotti di Casalmaggiore, in provincia di Cremona. Realizzate tra il 1964 e il 1973, le strisce rendono omaggio alla bambina ribelle e al suo sogno di un mondo migliore.
Le strisce, in facsimile di alta qualità ricavati dalla versione originale in spagnolo, saranno accompagnate da un cartello con la traduzione in italiano. A corredo della mostra: la riproduzione della celebre panchina di Buenos Aires con la statua di Mafalda, la famosa Citroen "due cavalli" del papà di Mafalda, uno spazio tv con la proiezione dei cartoni animati, un atelier con laboratori per bambini dai 7 ai 10 anni. In mostra è la personalità di una bambina speciale, con i suoi capelli corvini e la passione per i Beatles, che non ha alcuna intenzione di cedere alla stupidità, che dice la sua, le sue per essere più precisi, che non riesce a chiudere gli occhi davanti ai piccoli e grandi problemi del mondo, ma soprattutto che non riesce a chiudere la bocca.
RuPaul nei Simpson, lo spot della puntata con HOMER drag queen
Celebrities Sing 'We’re Going to Hell' to Help End AIDS
Si intitola "Me alegro mucho de que estés aquí" (Sono felice che tu ci sia) ed è un video che affronta la difficile tematica del suicidio, troppo spesso taciuta anche se prorompente all'interno della comunità LGBTI e non solo. Ventinove persone di varie nazionalità hanno volontariamente hanno deciso di prestare la loro voce per diffondere un importante messaggio di speranza.
Il progetto nasce da una collaborazione tra Casal Lambda di Barcellona, una delle più importanti e prime organizzazioni LGBTI in Spagna, e la piattaforma virtuale L’Amore è Uguale Per Tutti che è stata nel 2015 da Mario Allegranzi in occasione del lancio del video “Italia, è arrivato il momento”, a favore del matrimonio egualitario in Italia.
La musica di sottofondo è “Blue Paper” del cantante e compositore americano Moby. Il suo team, una volta valutato il progetto, ha deciso di permettere l’utilizzo della canzone su qualunque piattaforma, in modo da poterne garantire una maggiore diffusione.
dossier Giotto Assisi - foto dello studioso Luciano Buso © ANSA
La firma di Giotto in Esaù respinto da Isacco. Lo studioso Buso, l'affresco è sicuramente suo, dipinto nel 131
Risultati immagini per italo calvino e elsa de giorgi
LA STORIA D’AMORE TRA ITALO CALVINO ED ELSA DE’ GIORGI, UNA DELLE ATTRICI PIÙ AMATE DEL CINEMA DEI “TELEFONI BIANCHI”, FU DIFFICILE E FURIOSA, FATTA DI INCONTRI PROIBITI E LETTERE BOLLENTI - ORA GRAZIE A GUIDO DAVICO BONINO SI ARRICCHISCE CON UN EPISODIO DA CRONACA NERA: “ERO IN CASA EDITRICE. A UN CERTO PUNTO IRRUPPE UNA BIONDONA CON LO CHIGNON. MI ACCORSI CHE IN MANO AVEVA UNA PISTOLA VERA. ''DOV'È ITALO, DOV'È QUEL MASCALZONE?'' GRIDÒ NEL CORRIDOIO…
Film Monet © ANSA
L'occhio prodigioso per catturare ogni forma e ogni sfumatura di colore, la mano instancabile per trasferire sulla tela la delicata maestosità della natura, tra acqua e luce, fiori e cielo: il talento del padre dell'Impressionismo è al centro del film "Le ninfee di Monet. Un incantesimo di acqua e luce", diretto da Giovanni Troilo e prodotto da Ballandi Arts e da Nexo Digital, nelle sale dal 26 al 28 novembre in collaborazione con Timvision Production.
Attraverso la narratrice Elisa Lasowski e gli interventi dello scrittore Ross King, della fotografa Sanne De Wilde e della giardiniera della Fondation Monet Claire Hélène Marron, il film mescola fiction e immagini di repertorio per ricostruire la parabola artistica e umana dell'artista francese: la pittura come vita, la nascita dell'Impressionismo, la famiglia e il dolore per i lutti, l'amicizia con il primo ministro francese George Clemenceau che lo protesse e ne comprese la genialità, la malattia agli occhi, la sofferenza per la tragedia della prima guerra mondiale che prende corpo nei dipinti. In particolare nel racconto emerge l'elemento che maggiormente caratterizzò la vita di Monet: la passione per il paesaggio circostante ben presto si trasformò nell'ossessione di rappresentare su ogni tela l'impalpabile bellezza dell'acqua, della luce e dell'aria. Monet dipingeva senza mai smettere, riproponendo soggetti ricorrenti, alberi, acqua, fiori e soprattutto ninfee. Per l'artista, che concepiva la natura non solo come soggetto privilegiato dei suoi quadri ma anche come strumento per dare voce al suo paesaggio interiore, questa sorta di sfida continua alla sua capacità di pittore divenne un tormento e una perenne forma di inquietudine.
Presentazione della terza stagione di teatro terapia a Milano e Roma Ingresso libero
Il tema della stagione 2018-19 sarà “allenare i comportamenti inconsueti e vivere più felici”, un vademecum per rendere la vita e i rapporti umani più semplici. Non tutti riescono a raggiungere i propri obiettivi, spesso a causa di abitudini nocive reiterate. Elemento fondamentale nella vita di ognuno di noi è la soddisfazione verso se stessi. Il palcoscenico sotto la regia esperta della psicoterapeuta Giovanni Porta si trasformerà in “palestra esistenziale”, grazie al quale sperimentare comportamenti e modi di stare al mondo diversi dal solito. Un “circo protetto” dentro al quale rischiare di diventare come ci piacerebbe, accettando di cadere e sbagliare, perché nessun errore è così drammatico come non provare.
Dopo il successo de I Medici, La Rai ha annunciato l'imminente produzione di una fiction dedicata a Leonardo da Vinci. Si tratterà di una co-produzione Rai, France Télévisions e Zdf e sarà composta da otto puntate che dovrebbe debuttare nel 2019 in occasione del cinquecentenario della morte del genio rinascimentale.
La direttrice di Rai Fiction, Eleonora Andreatta, spiega: «La stiamo scrivendo e per farlo abbiamo scelto due sceneggiatori di grande qualità Frank Spotnitz, che è showrunner del progetto de "I Medici" oltre che creatore della serie di Amazon "The Man in the High Castle", e Steven Thompson. Insieme stanno scrivendo il progetto che vedrà la luce il prossimo anno. Sarà una coproduzione con la Francia e probabilmente anche con la Germania. Ma sicuramente coinvolgerà anche altri Paesi europei. Il budget si aggira tra i 24 e i 30 milioni di euro, nella media di questi progetti, ma non avendo ancora la scrittura non sappiamo quale sarà quello definitivo».
Da sottolineare è come non si tacerà l'omosessualità del genio italiano: «Leonardo era un uomo geniale ma molto complesso, un vero outsider per quei tempi. Era un figlio illegittimo, gay, vegetariano e mancino. Si entrerà in quell'anima contorta attraverso Caterina, una sua modella che svelerà il vero carattere del maestro della Gioconda. Con sguardo di donna si capirà meglio quanto ha inciso nel percorso artistico e umano il suo essere diverso dagli altri».
I giocatori del Vicenza Calcio si sono spogliati davanti all'obiettivo del fotografo italo-inglese Julian Hargreaves per dar vita ad un calendario finalizzato alla raccolta di fondi a favore dell'Altopiano di Asiago, colpito lo scorso ottobre da piogge torrenziali che hanno distrutto gran parte del patrimonio boschivo.
La squadra biancorossa ha dunque voluto fare la sua parte, realizzando dodici scatti ispirati allo stile delle cartoline anni ’70. I calciatori della squadra hanno così posato in mutande davanti ad alcuni tra i più noti scorci della città: Piazza dei Signori, la Basilica Palladiana e il Teatro Olimpico. Ed è qui che entra in gioco il bigottismo italiano.
Sostenendo che il mostrare chiese sullo sfondo sia un'offesa ai fondamentalisti cattolici, l'ex vicesindaco Jacopo Bulgarini d'Elci ha attaccato: «L'attuale sindaco ha tuonato più volte contro spettacoli teatrali di artisti blasonati perché troppo audaci per l'Olimpico, considerato luogo sacro, ma i ragazzi in mutande vanno bene? Il centrodestra cittadino si riempie la bocca ogni giorno della parola “tradizione” e onora il marcantonio in slip davanti al Santuario di Monte Berico». 
Risultati immagini per chiudi gli occhi
bene....
 © ANSA
Un venditore ambulante di sorgo nelle strade di Peshawar
 © ANSA
Persone reali e immaginarie. La loro differenza si dissolve nello sguardo e nei libri di Elizabeth Strout. In 'Tutto è possibile' (Einaudi), la scrittrice Premio Pulitzer ritorna ad alcuni personaggi del suo precedente romanzo, 'Mi chiamo Lucy Barton' e ce li fa sentire, scavando nella loro vita, proprio come dei nostri vecchi amici.  "Per me sono personaggi reali, semplicemente persone. Devo ammettere che, per quello che mi riguarda, non c'è niente di più interessante di questo nello scrivere" dice all'ANSA la Strout che è stata tra i grandi protagonisti del Festivaletteratura di Mantova appena concluso e il 14 settembre è attesa a Pordenonelegge. Ritroviamo così Mississipi Mary che si innamora a oltre 70 anni, Charlie Macauley, veterano del Vietnam, nel B&B di Dottie, il fratello di Lucy, Pete, che esce dalla sua solitudine, e la nopote Lila Lane.
tavolette di vindolandagli scavi
RITROVATE 25 TAVOLETTE VICINO AL VALLO DI ADRIANO CHE AGGIUNGONO NUOVI DETTAGLI SULLA VITA DELLE LEGIONI NELLE PROVINCE ROMANE A NORD DELL’IMPERO – DAI PRIMI RILIEVI SEMBRA CHE SI RICHIEDESSE AL PREFETTO DI VINDOLANDA DI SPEDIRE AL PIÙ PRESTO DELLA BIRRA PERCHÉ L'UMORE DEI SOLDATI ERA A TERRA
La copertina di 'Satantango' di  Laszlo Krasznahorkai © ANSA
da leggere....
 © ANSA
da leggere...e

Gabriel Da Costa Nudo d'autore: L’attore Mostra Il Pisello Mentre Si Masturba In ‘Even Lovers Get The Blues’

Facebook
Disclaimer.

Le foto presenti su www.culturalclassic.it sono state in larga parte prese da Internet,e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione - indirizzo e-mail info@culturalclassic.it, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.

Photo Stream.
Chi Siamo

Siamo una Associazione nata nel 2000, apartitica e interconfessionale, denominata “Napoli Cultural Classic” (Associazione Culturale volta alla diffusione dell’arte e della cultura, diretta alla promozione di artisti e di studiosi in fase di  affermazione nel campo del cinema, teatro, televisione, musica, danza, arte figurativa, moda, scrittura, scienze giuridiche e tecnologiche e di tutte le altre forme di scibile che i soci ordinari riterranno opportuno inserire.).

Privacy Policy