Un Sanremo per tutti ... inizia lo spettacolo popolare... febbraio 5, 2018 \\

Si riscaldano i motori ...Stasera si parte...In questi giorni abbiamo letto i testi di Sanremo, imparando a conoscerli prima di ascoltarli sul palco del teatro Ariston. I  24 brani a tratti interessanti e a tratti molto banali.. I testi non sono tutti legati a una relazione, "amore" è comunque la parola più usata.C'è da dire che Einar e Nek la cantano dieci volte per uno.
Anna Tatangelo

Anna Tatangelo in cerca di riscatto, dopo mille polemiche e cambiamenti personali della sua travagliata vita dia rtista e moglie del cantante Gigi D'Alessio al Festival di Sanremo 2019, su un palco che in carriera tanto le ha dato e, forse, altrettanto le ha tolto.
Einar
Tra i cantanti in gara al Festival di Sanremo 2019 c’è anche Einar, uno dei due vincitori di Sanremo Giovani (l’altro è Mahmood), attacati dalla critica hanno superato l'accesso alla serata a suon di televoti.

I ragazzi de Il Volo tornano il gara al Festival di Sanremo proprio in occasione dei loro primi dieci anni di carriera. Dopo la vittoria della kermesse 2015 con Grande Amore, Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble si ripresenteranno all’Ariston con Musica che resta, brano contenuto in un disco – Musica – in uscita il 22 febbraio prossimo. Per loro, un ritorno sanremese con sfumature rock.
Boomdabash
Al Festival di Sanremo 2019 c’è una buona rappresentanza di gruppi. Tra questi i Boomdabash, reduci dal successo estivo Non ti dico no, brano cantato insieme a Loredana Bertè, che ritrovano in gara all’Ariston.
Enrico Nigiotti
Ritorno al Festival di Sanremo per Enrico Nigiotti: il cantautore livornese parteciperà infatti alla kermesse canora con il brano Nonno Hollywood.
Mahmood
Al Festival di Sanremo 2019 partecipa anche Mahmood con il brano Soldi. Il giovane cantautore accede direttamente al Festival in seguito alla vittoria a Sanremo Giovani 2018, molto contestata.
Loredana Bertè
Con i suoi immancabili e lunghi capelli azzurri, con la grinta che da sempre la contraddistingue, torna sul palco dell’Ariston dopo ben sette anni Loredana Bertè, pronta come sempre a farsi notare e tenere banco con la sua personalità prorompente e stravagante.
Nek
A quattro anni dal secondo posto conquistato con il brano Fatti Avanti Amore, Nek ha deciso di tornare in gara al Festival di Sanremo 2019. Mi farò trovare pronto è l’inedito scelto per partecipare alla nuova edizione della kermesse.
Daniele Silvestri
Daniele Silvestri è pronto ad irrompere al Festival di Sanremo con un nuovo brano impegnato e crudo, che potrebbe conquistare la critica, da sempre sua principale sostenitrice. Al suo fianco sul palco ci sarà il rapper romano Rancore, che canterà la seconda parte della canzone in gara.

La vittoria ad Amici 2018 è stata per lui un trampolino di lancio. Non l’unico, ma di certo il più importante. A distanza di pochi mesi da quell’esperienza, infatti, Irama avrà l’occasione di gareggiare al Festival di Sanremo 2019. In realtà, per il cantante carrarese non sarà la prima volta nella Città dei Fiori, che già in passato gli regalò visibilità proprio sul palco dell’Ariston.
Paola Turci
Paola Turci, in gara al Festival di Sanremo 2019 con l’inedito L’ultimo ostacolo. La nuova partecipazione arriva a due anni dalla precedente, dove la cantante si era piazzata al quinto posto.

Il Festival di Sanremo 2019 è la 69a edizione della kermesse canora più famosa in Italia, e si terrà al teatro Ariston sanremese dal 5 al 9 febbraio.

Risultati immagini per foto di gruppo festival di sanremo 2019

Claudio Baglioni, che è anche il direttore artistico, con Claudio Bisio e Virginia RaffaeleSono pronti, sono carichi, sono entusiasti. Guardateli, sono loro: i Big del Festival di Sanremo, tutti insieme in una foto che trasmette subito emozione. Come vuole la tradizione, siamo stati noi di Sorrisi a riunire i cantanti per la prima volta, davanti agli occhi del direttore artistico Claudio Baglioni, per scattare una copertina destinata a entrare nella storia.E non c’è dubbio che questo sarà un Festival diverso da tutti gli altri. Lo si capisce dalla ricchezza e dalla diversità del cast, che mai come ora riunisce le mille anime della musica italiana contemporanea. Per non parlare, poi, della conduzione, affidata a due grandi comici come Claudio Bisio e Virginia Raffaele.Il regolamento del Festival, che per mano di Baglioni non contiene più “eliminazioni”, favorisce la serenità del clima alla vigilia, e l’amicizia tra molti membri del cast fa il resto. Ognuno a Sanremo porterà un pezzo della sua musica davanti a tutti gli italiani. Un’occasione unica.A pochi giorni dall’inizio, si sprecano i pronostici. E quest’anno il risultato ci dirà molto sullo stato della musica italiana. Vincerà una ballata piena di sentimento, che sia romantica o malinconica? Quelle non mancano mai. Oppure a trionfare sarà un pezzo dai temi sociali e impegnati? Ce ne sono diversi. O magari, chissà, ci faremo travolgere dall’allegria di chi ha scelto di portare all’Ariston il ritmo e la spensieratezza?Perché sì, i super-favoriti ci sono, come sempre. Ma questo ci sembra davvero un Festival di Sanremo dove tutto è possibile. E a noi piace così.

Facebook
Disclaimer.

Le foto presenti su www.culturalclassic.it sono state in larga parte prese da Internet,e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione - indirizzo e-mail info@culturalclassic.it, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.

Photo Stream.
Chi Siamo

Siamo una Associazione nata nel 2000, apartitica e interconfessionale, denominata “Napoli Cultural Classic” (Associazione Culturale volta alla diffusione dell’arte e della cultura, diretta alla promozione di artisti e di studiosi in fase di  affermazione nel campo del cinema, teatro, televisione, musica, danza, arte figurativa, moda, scrittura, scienze giuridiche e tecnologiche e di tutte le altre forme di scibile che i soci ordinari riterranno opportuno inserire.).

Privacy Policy