Ferdinando Maddaloni ... La scrittura è una sfida contro i luoghi comuni , la regia una battaglia contro l'ovvietà.. febbraio 18, 2019 \\

Descrivi il tuo giorno lavorativo perfetto
La mattinata trascorsa in un museo oppure ad una mostra in cerca di ispirazione . Il pomeriggio a scrivere e provare. La sera in teatro a recitare
MyPassion
Cosa ti ha portato verso la recitazione ..
La insaziabile curiosità verso questa nobile arte che ti sfugge appena ritieni di aver compreso cosa sia
Resultado de imaxes para ferdinando maddaloni e
Il tuo debutto artistico è di tutto rispetto, Taormina 1987,  con la compagnia di Gabriele Lavia con “Macbeth” di W. Shakespeare seguito da ”Edipo Re” di Sofocle. Raccontaci.
Ti dico solo che ci ho messo circa 30 anni a tornare in quel teatro e l'ho fatto in occasione del concerto del mio cantante preferito , Luciano Ligabue. La paura di quel debutto davanti a circa 20.000 persone me la porterò dentro per  sempre così come il momento del rito di iniziazione ossia un bel calcio nel sedere che  il più anziano della compagnia dà a chi debutta per augurargli buon viaggio
Imaxe relacionada
Cosa spinge un attore valente come te verso la scrittura e la regia?
 
La scrittura è una sfida contro i luoghi comuni , la regia una battaglia contro l'ovvietà, ma la vera spinta viene dalla leggerezza del gioco
Resultado de imaxes para ferdinando maddaloni e
Se potessi svegliarti domani con una nuova dote, quale sceglieresti?
Essere un musicista . La musica è presente 24 ore al giorno nella mia vita , lavorativa e non, è una delle mie fonti di isprazione e mi piacerebbe comporla oltre che suonarla
Resultado de imaxes para ferdinando maddaloni e
A chi sei più grato per la tua passione artistica?
Ai miei genitori che mi hanno sempre spinto a coltivare la mia passione; poi a Gabriele Lavia che è stato il primo a credere in me e a Monica Guerritore che l'anno scorso mi ha fatto ballare per la prima volta su un palcoscenico in uno spettacolo travolgente come “Mariti e Mogli”

Nel tuo percorso professionali quali sono stati i personaggi  più significativi che hai portato in scena?
Al primo posto metto sicuramente il ruolo di Jack in Mariti e mogli , spettacolo teatrale tratto dal film di Woody Allen. Il ruolo nel film è interpretato da Sidney Pollack. Al secondo posto sicuramente Armandino il protagonista del mio You decide

Cambieresti qualcosa nel mondo del teatro, della televisione e del cinema in cui ti sei formato?
Assolutamente no

Tre domande in una …. Il tuo romanzo preferito ….. il tuo film preferito … il tuo spettacolo teatrale preferito
Il fu Mattia Pascal ...Nuovo cinema Paradiso...Mariti e mogli
Resultado de imaxes para ferdinando maddaloni e
Il rapporto con la tua città Natale ....
amore (quando sono lontano e temo che cambi); odio (quando ritorno e mi accorgo che nulla è cambiato)
Resultado de imaxes para ferdinando maddaloni e
Che cosa è troppo serio per scherzarci su?
La violenza sui bambini . Anni fa ho partecipato ad uno spot contro la pedopornografia assieme a Giancarlo Giannini.
MyPassion
In generale cosa pensi del mondo della Rete  intesa come social o  web series?  Secondo te La Rete sarà la strada del futuro per l’arte?
Se vuoi divertirti con degli amici va bene. Se invece vuoi farne un lavoro con il quale campare, allora la scuola del palcoscenico e le regole del set sono insostituibili.

C’è posto per giovani artisti talentuosi con idee innovative in Italia?
Se non c'è bisogna conquistarselo. Mi danno fastidio coloro che accampano scuse e cercano alibi. Chi lavora con me non conosce il lamento.
Resultado de imaxes para ferdinando maddaloni e
 I tuoi prossimi impegni?
A breve rientro dal Canada dove il mio cortometraggio “Vedi Napoli e poi (non) muori” ha vinto nella sezione Best short film del Canada Indipendent Film Festival. A maggio sarò all'università di Fisciano per presentare il mio libro “Cinema e recitazione”in una lezione spettacolo dal titolo “Recito ergo sum”.Infine  sto scrivendo il mio prossimo spettacolo dal titolo STREAP SONG TEASE che debutterà a Napoli il nella rassegna Wunderkammer di Diego Nuzzo il 27 maggio 2019

Facebook
Disclaimer.

Le foto presenti su www.culturalclassic.it sono state in larga parte prese da Internet,e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione - indirizzo e-mail info@culturalclassic.it, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.

Photo Stream.
Chi Siamo

Siamo una Associazione nata nel 2000, apartitica e interconfessionale, denominata “Napoli Cultural Classic” (Associazione Culturale volta alla diffusione dell’arte e della cultura, diretta alla promozione di artisti e di studiosi in fase di  affermazione nel campo del cinema, teatro, televisione, musica, danza, arte figurativa, moda, scrittura, scienze giuridiche e tecnologiche e di tutte le altre forme di scibile che i soci ordinari riterranno opportuno inserire.).

Privacy Policy