GIULIANO DEL GAUDIO ... c’è una frase di una grande scrittrice che dice : l’attore è l’atleta del cuore , in effetti gli attori lavorano con le emozioni. aprile 3, 2019 \\

Descrivi il tuo giorno lavorativo perfetto ….
Il mio giorno lavorativo perfetto è stare sul set di un film o di una fiction  con amici e colleghi che stimo realmente, anche se il teatro mi ha insegnato il rispetto ed il rigore verso questo lavoro .Infatti  al teatro Bellini di Napoli è cominciata realmente anni fa la mia avventura nel mondo dell’arte , li mi sono diplomato  nel 2010 .                                                                                         
Immagine correlata
Cosa ti ha portato verso la recitazione ….
Quando ero piccolo grazie a mio zio Armando  che essendo appassionato  di cinema mi faceva vedere film storici ed epici e colossal come: Quo Vadis Spartacus ed Ulisse.. La passione è nata però  anche grazie a mio padre e a mia madre.                             
Risultati immagini per giuliano del gaudio
Se potessi svegliarti domani con una nuova dote, quale sceglieresti?
Se non avessi avuto questo grande amore per  la recitazione mi sarebbe piaciuto nascere   un grande calciatore, perché il calcio è fatto di  emozioni vere “è un linguaggio universale” come la recitazione d'altronde ., Infatti c’è una frase di una grande scrittrice che dice : l’attore è l’atleta del cuore , in effetti   gli attori lavorano con le emozioni.                                                                                                          

 Risultati immagini per giuliano del gaudio
A chi sei più grato per la tua passione artistica?
Come dicevo è grazie a mio zio Armando che   insieme con  mia mamma e mio padre che è nata questa passione, ma c’è un attore che  ho sempre amato sin da piccolo : Roberto Benigni , lo  ascoltavo sempre quando recitava e spiegava la Divina Commedia ,  infatti adesso conosco quasi mille versi a memoria .Un giorno spero di  poter  diventare come lui .Sono molto legato anche a Valeria Golino e Massimiliano Gallo mi hanno insegnato che si può essere umili ,anche quando si è grandi davvero come loro due,  con entrambi  ho vissuto uno dei momenti più belli della mia giovane carriere : la partecipazione alla 72 mostra del cinema  di Venezia con il film “Per Amor Vostro”    di Giuseppe Gaudino prodotto da Bronx Film.                                
Immagine correlata
Nel tuo percorso professionali quali sono stati i personaggi  più significativi che hai    portato in scena?
Per quanto riguarda la tv sono molto legato al mio personaggio dell ‘ultima stagione di Squadra Antimafia , il ritorno del boss ,prodotta dalla Taoduefilm  per Canale 5.Alla ribalta di napoli feci un provino con la casting e  dopo qualche mese venni chiamato per andare a Catania a girare.Il mio personaggio si chiamava  Giovanni Bono,  ed era un giovane mafioso catanese legato al clan di Ulisse  Mazzeo , interpretato  dal grande ed indimenitacabile Ennio Fantastichini.  Spero presto da poter ritornare in Sicilia a lavorare in qualche altro importante progetto, sono molto legato alla Sicilia e ai siciliani: una terra  ed un popolo che è sono sempre nel mio cuore...                                          


Cambieresti qualcosa nel mondo della televisione e del cinema  in cui ti sei formato?
Ci dovrebbe essere più  meritocrazia per chi ha veramente talento,  e vorrei che ci fosse più amicizia e sincerità nel mondo dello spettacolo .                                                         

Tre domande in una …. Il tuo romanzo preferito ….. il tuo film preferito … Il tuo spettacolo teatrale preferito
Ill mio romanzo preferito è IL Re di Girgenti Romazo storico  di Andrea  Camilleri.Il mio film preferito è Alexander  di Oliver Stone . Invece il mio spettacolo preferito è:  Questi Fantasmi di  De Filippo.      

                                                                                                                          
Che cosa è troppo serio per scherzarci su?
Sicuramente in questo periodo non si può scherzare sul tema dell ‘   immigrazione, bisogna aprire i porti ma i cuori soprattutto!    Ho visto due spettacoli molto belli quest’ anno a Napoli  su questo tema : la Notte poco prima delle foreste di Koltes con un grandissimo Pierfrancesco Favino  e :”Il Viaggio di Nabil” per la regia di Stefano Amatucci.   Per i Greci  l’ospitalità era sacra. Come dice la moglie di uno dei miei due fratelli  : La vita tra diverse culture è una ricchezza. Io penso che questa frase sia proprio vera.                                                         

 In generale cosa pensi del mondo della Rete  intesa come social o  web series?  Secondo te La Rete sarà la strada del futuro per l’arte?
Si la strada della web serie può essere una strada,infatti nel 2017 abbiamo vinto l’Asti film festival e siamo stati alla finale del Roma web fest  con la serie web “il “Prete  “ per la regia di Andrea Piretti, prodotta da Fabrizia Sacchi e Simone Salvatore. Per quanto riguarda i social non posso negare che non siano il futuro ma bisogna  fare un giusto uso. Per me il Cinema rimane sempre al primo posto, è il nastro dei nostri sogni.               

 C’è posto per giovani artisti talentuosi con idee innovative in Italia?
C’ è posto per chi ha idee nuove SI , ma servono le persone giuste che realmente  ti danno la possibilità di poter dire la” tua”.                                      Risultati immagini per giuliano del gaudio                                             

Cosa spinge un giovane attore verso la regia e la produzione 

 Da quest ‘ anno insieme a mio padre abbiamo aperto a Napoli una nuova società di produzione cinematografica chiamata “Prometeo film”              con noi lavorano molti giovani talenti dell’Accademia di Belle Arti di Napoli.  Abbiamo realizzato tre lavori di cui due  sono in post -produzione, due docufilm ed  un corto che abbiamo da poco finito di girare”si chima La festa” il nostro primo corto di finzione  per la regia di Andrea Piretti  .Vorrei  ringraziare anche la film Commission  Campania per la loro grande disponibilità. La strada è ancora lunga  ed ardua da scalare, ma sono molto motivato in questa  “nuova avventura”  da produttore.                                                         
Risultati immagini per giuliano del gaudio
 I tuoi prossimi impegni?
Posso dirvi che ci sono in cantiere dei progetti nuovi , ma fino a quando non sono ufficiali, ancora non posso svelarli . Mi piacerebbe essere diretto un giorno da Matteo Garrone e Paolo Sorrentino ... 







 



 





 

Facebook
Disclaimer.

Le foto presenti su www.culturalclassic.it sono state in larga parte prese da Internet,e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione - indirizzo e-mail info@culturalclassic.it, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.

Photo Stream.
Chi Siamo

Siamo una Associazione nata nel 2000, apartitica e interconfessionale, denominata “Napoli Cultural Classic” (Associazione Culturale volta alla diffusione dell’arte e della cultura, diretta alla promozione di artisti e di studiosi in fase di  affermazione nel campo del cinema, teatro, televisione, musica, danza, arte figurativa, moda, scrittura, scienze giuridiche e tecnologiche e di tutte le altre forme di scibile che i soci ordinari riterranno opportuno inserire.).

Privacy Policy