Daniela Ioia: "Farei un albo per la tutela degli attori, per quegli operatori dello spettacolo non famosi, ma che dedicano la vita a questa arte e portano avanti le famiglie tra mille difficoltà.."