Il ballerino Giuseppe Sgobbo: " il ballo trasmette libertà ed energia, cose di cui nessuno di noi dovrebbe fare a meno. " aprile 2, 2020 \\

Giuseppe  ci racconti di Lei, chi è Giuseppe Sgobbo  come persona? .

Sono un ragazzo  nato in una piccola città e cresciuto fin da piccolo tra le sue passioni. I miei genitori hanno gestito una palestra per 15 anni e il loro figlio non poteva che crescere con la passione per lˋattivià fisica. È stato proprio lì infatti che mi sono appassionato al mondo della danza iniziando con lˋHip Hop. Oggi mi definisco un ragazzo intraprendente e curioso, che ha voglia di scoprire quante più cose possibili senza tralasciare gli impegni più importanti come lo studio o il lavoro.
 Giuseppe Sgobbo (@peppesgobbo) | Twitter
Descriva il suo giorno lavorativo perfetto…. .
 Alla fine della mia mattinata lavorativa mi dedico alle attività artistiche a seconda dei giorni della settimana, vado a teatro con la mia compagnia o in palestra per le sedute di allenamento. La sera, poi, studio per l'università e finalmente si va a letto. 
eletto “MISTER ITALIA 2018” sabato 8 settembre a TRANI | Mister Italia
Come nasce la sua passione per il ballo?
Da piccolo ho cominciato nella mia palestra con alcuni corsi di danza, poi crescendo ho frequentato bravi coreografi e scuole di danza,  fino ad oggi che continuo come autodidatta.
 
 Dal ballo alla recitazione come è avvenuto questo passaggio. .
Circa 5 anni fa ho fatto un'audizione nella mia attuale compagnia di teatro con il ruolo di ballerino. Negli anni poi mi sono incuriosito guardando i miei compagni di viaggio  e con l'aiuto degli altri componenti della compagnia ho scoperto questa mia vena artistica di attore.
 
Nello specifico a chi è più grato per la sua passione artistica?
Credo di dovere tutto ad un coreografo Fabrizio Siepi. Ho frequentato la sua scuola di Roma per un  anno ed è stato lì che ho capito quanto veramente amassi questo mondo.
 
Quali sono i personaggi artistici dai quali si sente maggiormente influenzato o da cui trae ispirazione?
Non ho un punto di riferimento vero e proprio. Sono un ragazzo curioso a cui piace vedere tutto e imparare da ogni cosa, per poi unire le esperienze e creare qualcosa di personale.
 
Se potesse svegliarsi domani con una nuova dote, quale sceglierebbe?
Quella di fermare il tempo. Le giornate per me sono sempre troppo corte e 24 ore non bastano mai per tutti i miei impegni.
 
Cambierebbe qualcosa nel mondo della  danza, del teatro e della televisione in cui si è formato?
 Devo dire che dalle mie esperienze ho notato la poca chiarezza di questo mondo. Non ci sono veri e propri step da seguire ma tutto fa brodo verso un risultato non molto chiaro ma mi spiego meglio: sono poche le discipline nello spettacolo dove si segue una scuola e molto probabilmente si arriva in vetta, a volte sono le persone che non hanno studi, ma che si trovano nel posto giusto al momento giusto ad arrivare a traguardi importanti.
 
Quali sono gli spettacoli a cui si sente più legato?
Di sicuro la partecipazione ad Amici Casting, il ruolo di ballerino ufficiale al Radio Norba Battiti Live 2019 e la partecipazione e classificazione sul podio a 2 Mister Italia. Esperienze uniche ed indimenticabili che mi hanno regalato momenti ricchi di emozioni. Stupendi davvero!
 
Che messaggio dà oggi il mondo del balletto?
Un messaggio a volte sottovalutato, ma altrettanto importante come ogni forma d'arte espressiva che esista. Personalmente trasmette libertà ed energia, cose  delle quali  nessuno di noi dovrebbe fare a meno.
 
C’è spazio in Italia per giovani artisti talentuosi e se dovesse dare un consiglio appassionato a un aspirante attore e ballerino, cosa gli direbbe?
La situazione non è delle migliori … è un mondo sottovalutato dal grande pubblico ed è sempre più difficile riuscire ad emergere e far capire che la danza può essere un lavoro artistico e creativo come tutti gli altri.
 L'immagine può contenere: 1 persona
Il rapporto con la sua città Natale. .
Amo la mia città e non la cambierei con nessun'altra. Per quanto piccola e magari non ricca di opportunità come Roma o Milano, è qui che ho mosso i miei primi passi ed è qui che vorrei continuare a camminare, se pur spostandomi a volte per lavori importanti.
 
Che cosa è troppo serio per scherzarci su?
La disciplina. E si perchè senza di quella non si va da nessuna parte. È il duro lavoro che ti porta lontano per raggiungere gli  obiettivi prefissati.

Il lavoro al tempo del “coronavirus” come stanno rispondendo i giovani artisti a questa emergenza virale ed umanitaria che ha colpito tutta l’Italia… .
Direi divinamente. Ogni persona o artista che io conosca ha creato un proprio modo, per non restare fermo e creare un ponte tra la loro passione e il pubblico nonostante le obbligatorie distanze. Credo che sia in momenti come questi che si veda la vera voglia di fare qualcosa.
 Giuseppe Sgobbo (@giuseppesgobbo) — Likes | ASKfm
I suoi prossimi impegni?
Ho creato un canale Youtube per permettere alle persone di allenarsi da casa con video lezioni e tutorial creati da me. Sto seguendo la scia di persone che stanno cercando un modo alternativo di continuare a produrre qualcosa, anzichè fermarsi al primo impedimento.
 
 
 
 

Facebook
Disclaimer.

Le foto presenti su www.culturalclassic.it sono state in larga parte prese da Internet,e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione - indirizzo e-mail info@culturalclassic.it, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.

Photo Stream.
Chi Siamo

Siamo una Associazione nata nel 2000, apartitica e interconfessionale, denominata “Napoli Cultural Classic” (Associazione Culturale volta alla diffusione dell’arte e della cultura, diretta alla promozione di artisti e di studiosi in fase di  affermazione nel campo del cinema, teatro, televisione, musica, danza, arte figurativa, moda, scrittura, scienze giuridiche e tecnologiche e di tutte le altre forme di scibile che i soci ordinari riterranno opportuno inserire.).

Privacy Policy