Intervista a Federica Quaglieri: "Credo che riuscire a restare ancorati alla vita con una risata sia una forma d’intelligenza..." maggio 8, 2020 \\

Federica ci racconti di Lei, chi è Federica Quaglieri come persona?

E’ una domanda che presupporrebbe una risposta stile Guerra e Pace, ma credo non ci sia il tempo necessario. Cercherò per quanto possibile di tracciare le linee fondamentali di me, sperando di essere esaustiva. Io sono un mix di caratteristiche diverse che insieme si mischiano e coabitano. Credo nei valori. Quelli vecchio stile: la coppia, il senso di appartenenza, l’integrità, l’impegnarsi fino in fondo sempre, la Fede. Sono, come dire, poco “liquida”. Ho un grande senso del dovere, mi interessano i temi sociali e la solidarietà e, oltre a tutte queste cose molto seriose… sono buffa. L’auto-ironia e l’ironia sono sempre state la mia salvezza, in tutto! Credo che riuscire a restare ancorati alla vita con una risata sia una forma d’intelligenza. I problemi non si risolvono, certo. Ma non si amplificano neppure, e si vive meglio.  Direi che molto brevemente questo possa dare un’idea di me. Il resto, andrebbe vissuto e non raccontato. 


L'immagine può contenere: 1 persona, primo piano e spazio all'aperto..

Descriva il suo giorno lavorativo perfetto….

La mia giornata lavorativa è perfetta quando la mia creatività si può canalizzare per un progetto che mi piace e in cui credo. Un film, un personaggio televisivo da interpretare, un nuovo copione da studiare, o un testo da scrivere. Poi, l’apice della perfezione la raggiunge quando tutto questo è condivisoconpersone che stimo e con le quali lavorare rappresenta una crescita reciproca e uno scambio artistico.


    

Come nasce il suo amore per la recitazione ?

Nasce con me. Non credo di avere scelto io l’Arte. Piuttosto è stato il contrario. Ero molto piccola e dicevo: ” io sono un’attrice”.

L'immagine può contenere: 1 persona, in piedi e primo piano

Nello specifico a chi è più grata per la sua passione artistica?

In realtà, come dicevo, io sono nata con questa passione che non ho ereditato da nessuno. Non c’è una persona che io debba ringraziare realmente, però sono grata al Cielo. Sono molto felice di essere un’artista.


Quali sono gli artisti dai quali si sente maggiormente influenzata o da cui trae ispirazione?

Cercherò volutamente di fare degli esempi Italiani, tutti nostrani, perché ne abbiamo avuti di immensi. Un’attrice a cui mi sono sempre ispirata per il suo eclettismo e talento enorme, è Mariangela Melato.


Se potesse svegliarsi domani con una nuova dote, quale sceglierebbe?

Senza dubbio la temperanza. Sono a volte troppo “presciolosa”, ma sto tentando di migliorare.


Cambierebbe qualcosa nel mondo del cinema in cui si è formata?

Il Cinema Italiano è stato per anni un fiore all’occhiello di questo Paese. Ad esso ho unito l’amore e la passione per quello Hollywoodiano e anche per quello francese. 

Sono cresciuta a pane e Arte, e non cambierei nulla. Ciò non significa che non siano state fatte cose brutte ma, come in tutte le cose, non esiste la perfezione. Per quanto mi riguarda, però, di buon Cinema a cui ispirarsi ce n’è davvero molto. 



“Live - Non è la Quaglieri”: grande successo della parodia web della trasmissione TV condotta da Barbara D’Urso nei panni della famosa presentatrice e dei suoi tanti e divertenti ospiti, come nasce questa idea

L’idea nasce dal fatto che, appena iniziata la quarantena, tra mille notizie gravi e      allarmanti che arrivavano da tutti i media, c’era sempre anche quella della sospensione del programma quotidiano della d’Urso. Così, facendo una provocazione ironica, scrissi sui social che dato che l’Italia stava già sopportando troppe restrizioni, non poteva anche reggere alla mancanza del programma; e che avrei supplito io a quello facendo un LIVE da casa. In realtà non avevo nulla in mente di preciso (non avendo per altro mai visto il suo programma), ma le persone mi scrissero che non vedevano l’ora. Così, avendo compreso che avevamo tutti bisogno di alleggerire gli animi e farci una risata almeno per cinque minuti, mi sono inventata il mio “LIVE- Non é la Quaglieri”. Mi sono messa a guardare gli stralci della D’Urso per poterla imitare, facendone una parodia. Poi ho provveduto alla sigla, ai personaggi, ho lanciato il fantomatico Colosso Cinese nostro sponsor… e il format era fatto.


L'immagine può contenere: 5 persone

Che messaggio dà oggi il web?

Il web è la nuova frontiera dell’oggi. Non si può più né prescindere da esso, né non utilizzarlo. I messaggi sono molteplici. Questo dipende dall’uso che se ne fa. E’ più che mai un mare magno in cui occorre sapere bene a chi rivolgersi, come, e cosa si vuole comunicare e ricevere.


Il rapporto con la sua città Natale.

Sono molto legata alla mia terra d’origine. Lì ho parte della mia famiglia e degli amici molto cari. In questo momento sono impossibilitata a tornarci, ma lo farò appena possibile. Anche per questo, non poteva mancare tra i miei personaggi del LIVE una marchigiana DOC.


Che cosa è troppo serio per scherzarci su?

A mio avviso nulla. Più che scherzare, io parlerei di saper sdrammatizzare o, meglio ancora, ridere. Anche nei momenti più complicati e dolorosi della mia vita che, come per tutti, ci sono stati, l’essere riuscita a trovare il modo di sorridere e non perdere il contatto con la gioia mi ha aiutata moltissimo. La prima cosa è saper ridere di stessi e non prendersi mai troppo sul serio. 
L'immagine può contenere: 1 persona

I suoi prossimi impegni?

Mi sto impegnando molto a superare questo orrendo momento che stiamo vivendo, cercando di reagire nel modo migliore. Provando a trovare soluzioni al nuovo presente che si sta delineando, senza abbattermi. Questo è al momento l’unico impegno che posso controllare. Altro non lo credo al momento possibile. Il resto, lo capiremo appena la situazione si sarà stabilizzata. Per ora posso solo dire: domani è un altro giorno… 



Facebook
Disclaimer.

Le foto presenti su www.culturalclassic.it sono state in larga parte prese da Internet,e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione - indirizzo e-mail info@culturalclassic.it, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.

Photo Stream.
Chi Siamo

Siamo una Associazione nata nel 2000, apartitica e interconfessionale, denominata “Napoli Cultural Classic” (Associazione Culturale volta alla diffusione dell’arte e della cultura, diretta alla promozione di artisti e di studiosi in fase di  affermazione nel campo del cinema, teatro, televisione, musica, danza, arte figurativa, moda, scrittura, scienze giuridiche e tecnologiche e di tutte le altre forme di scibile che i soci ordinari riterranno opportuno inserire.).

Privacy Policy