Beatrice Baldaccini: "Io personalmente sono dell’opinione di tenere viva l’arte, tenere vive le idee e condividerle con chi in questo momento non possiamo vedere.." maggio 12, 2020 \\

Beatrice  ci racconti di Lei, chi è Beatrice Baldaccini come persona?
Vi racconto di me..sono una persona a cui piace divertirsi..tanto..non mi piace sprecare il mio
tempo e infatti non ho pazienza, ma nello stesso tempo tendo sempre a posticipare tutto..sono molto emotiva e molto lunatica!! Ho sempre avuto delle certezze stabili nella mia vita a partire dalla mia famiglia, i miei amici e finendo con il mio lavoro..non potrei vivere senza queste tre realtà!Ho tantissimi hobby perché mi fisso sulle cose a periodi alterni..come lo yoga, la pittura e lo sport..insomma la mia vita è molto attiva e piena di passione..non voglio sprecare nemmeno un minuto!
L'immagine può contenere: Beatrice Baldaccini, primo piano e spazio all'aperto
Come nasce la sua passione per la musica?
La mia passione per la musica nasce da molto piccola..mio fratello suonava le canzoni di De André e io cantavo..a sei anni mi faceva cantare “la guerra di Piero”..poi è arrivato il teatro che mi ha conquistato il cuore!
L'immagine può contenere: 1 persona, in piedi, bambino e spazio all'aperto
Nello specifico a chi è più grato per la sua passione artistica?
Io devo tutto quello che sono oggi ai miei genitori. Loro mi hanno sempre sostenuto e nello stesso tempo mi hanno tenuto con i piedi per terra..mi hanno fatto vivere le mie esperienze e mi hanno fatto crescere nell’arte!

Quali sono i personaggi artistici dai quali si sente maggiormente influenzata o da cui trae ispirazione?
La mia ispirazione è Manuel Frattini è stato e sarà per sempre il più grande, grazie a lui ho imparato ad essere un’artista e soprattutto una persona migliore.
Beatrice Baldaccini Instagram: «Fate come me, divertitevi ...

Se potessi svegliarsi domani con una nuova dote, quale sceglierebbe?
Vorrei svegliarmi domani conoscendo quante più lingue possibili! Amo viaggiare e conoscere la cultura dei popoli..mi piacerebbe comunicare con loro e imparare dalle loro storie! Sarebbe bellissimo..
L'immagine può contenere: 1 persona, primo piano

Che cosa vuol dire per Lei fare un buon musical?
Per fare un buon musical per me ci vuole sicuramente un cast fenomenale, sia a livello artisticoche personale..il lavoro di un casting director è fondamentale! La squadra tecnica..senza di loro noi attori siamo persi! La regia e tutto il team creativo che ci guidano durante tutto il percorso. Il regista è come se fosse un genitore in quel momento, per come la vedo io,ti deve guidare e non abbandonare mai! Insomma..per me le persone sono la parte fondamentale per un buon lavoro!
L'immagine può contenere: una o più persone e primo piano

Cambierebbe qualcosa nel mondo della musica  e del teatro in cui si è formata?
Io ho frequentato una scuola di musica la Jam Academy e un’altra accademia la Sanremo academy..ho imparato tante cose in queste scuole..ma devo dire che la mia più grande scuola è stata l’esperienza diretta sul palco con i miei colleghi..ho rubato tantissimo da loro per poter essere alla pari..ho iniziato a diciotto anni e avevo deciso che dovevo lavorare per mantenermi da sola..per questo poi non ho frequentato altre accademie..non potevo fermarmi..sentivo che la mia carriera era iniziata e dovevo andare avanti..ammetto però che se avessi frequentato una delle accademie di musical che ci sono in Italia avrei avuto molte più conoscenze pratiche e teoriche..ma per rispondere alla domanda..sono contenta del mio percorso!
L'immagine può contenere: 1 persona, primo piano
Quali sono gli spettacoli a cui si sente più legata?
Sicuramente nel mio cuore ci saranno per sempre FootLoose, Cercasi Cenerentola, Shrek e Ilpiccolo Principe.. mi hanno riempito il cuore sia a livello artistico che umano..in questi spettacoli ho conosciuto tante persone che adesso sono la mia famiglia qua a Milano!

Che messaggio dà oggi l’arte?
Io penso che oggi l’arte dia il messaggio di bellezza della realtà..ci sono sempre più musical che raccontano storie di vita vera e ogni spettatore può immedesimarsi in un personaggio e vivere la realtà e di immedesimarsi negli artisti che realmente si esibiscono per lui. La realtà è importante in questo momento pervaso dai social e dagli schermi ma voglio anche dire che ringrazio,soprattutto in questo momento storico, di avere questi mezzi tecnologici a disposizione! Insomma l’arte del teatro dal vivo è realtà..che secondo me negli ultimi tempi viene data un po per scontata.

L'immagine può contenere: Beatrice Baldaccini
C’è spazio in Italia per giovani artisti talentuosi e se dovesse dare un consiglio appassionato a un aspirante attore, cantante e ballerino cosa gli direbbe?
Il mio consiglio è seguire il proprio sogno e provarci..realmente e senza paura..è una strada difficile senza dubbio, precaria e fatta di sacrifici..ma la felicità che ti dà stare sul palco non ha prezzo..io dico sempre che in questo mestiere serve resistenza! Quindi..resistete e siate felici di fare quello che amate.
L'immagine può contenere: 2 persone
Il rapporto con la sua città Natale .
Io sono Toscanaccia! E sono fiera di esserlo.. ogni volta che posso torno a Lucca, e quando ci torno sono la persona più felice del mondo perché è la mia terra e la mia origine.

Che cosa è troppo serio per scherzarci su?
Una cosa troppo seria per scherzarci su..io sono molto ironica..nella mia vita fino ad ora ho vissuto sulla mia pelle e in terza persona tante cose..ho sempre cercato di sdrammatizzare tutto! Ma la cosa che non sopporto..anche perché la storia ce lo insegna..è quando qualcuno, anche per scherzo, pensa che una persona porti sfortuna..non lo sopporto davvero..e non ci scherzerò mai su.
L'immagine può contenere: una o più persone

Il lavoro al tempo del “coronavirus” come stanno rispondendo gli artisti  a questa emergenza virale ed umanitaria che ha colpito tutta l’Italia e il mondo intero.
Gli artisti stanno cercando di risolvere con i propri mezzi la preoccupazione che abbiamo e viviamo tutti. Io personalmente sono dell’opinione di tenere viva l’arte, tenere vive le idee e condividerle con chi in questo momento non possiamo vedere ognuno reagisce come meglio crede! E sono assolutamente d’accordo con tutti perché ognuno pensa quello che vuole e fa bene.

La lucchese Beatrice Baldaccini protagonista a Milano con il ...
I suoi prossimi impegni?
Chi lo sa cosa ci riserva il futuro.. la speranza è di salire sul palco al più presto..mi manca troppo..ma prima di tutto rivedere i miei amici, la mia famiglia e la mia bella Toscana





Facebook
Disclaimer.

Le foto presenti su www.culturalclassic.it sono state in larga parte prese da Internet,e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione - indirizzo e-mail info@culturalclassic.it, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.

Photo Stream.
Chi Siamo

Siamo una Associazione nata nel 2000, apartitica e interconfessionale, denominata “Napoli Cultural Classic” (Associazione Culturale volta alla diffusione dell’arte e della cultura, diretta alla promozione di artisti e di studiosi in fase di  affermazione nel campo del cinema, teatro, televisione, musica, danza, arte figurativa, moda, scrittura, scienze giuridiche e tecnologiche e di tutte le altre forme di scibile che i soci ordinari riterranno opportuno inserire.).

Privacy Policy