Intervista ad Antonio Mocciola: "Non credo esistano autori così democratici da affidarsi totalmente a un regista, anche se stimatissimo. Si soffre sempre un po' quando il testo prende un'altra direzione"