Gianluca Papadia, AUTORE PREMIATO al XVI° Premio Letterario Internazionale NCC luglio 23, 2021 \\

Iniziativa "Una vetrina in più" riservata agli Autori e alle Opere premiate


Gianluca Papadia -  autore dell'Opera " Ufficio oggetti smarriti"
vincitore del  2° Premio ex aequo per la Sezione Testo Teatrale

Sinossi dell'Opera
Una serie di personaggi stravaganti si ritrova in fila all’ufficio oggetti smarriti. Ognuno di loro ha perso qualcosa. Ognuno di loro ha una labile speranza di ritrovare ciò che ha perso. Una speranza legata a un filo sottilissimo, proprio come quello che lega un palloncino al loro polso sinistro. Un filo sottilissimo che unisce le vite di tutti i protagonisti alle prese con un passato difficile da nascondere che li porterà di fronte a una emblematica domanda: quello che stanno cercando, può essere conservato nel deposito di quell’ufficio così misterioso?

MOTIVAZIONE
“Ufficio oggetti smarriti” è un luogo dove ciascuno sembra aver perso qualcosa, chi l'oggetto-simbolo della propria identità, chi il proprio ruolo e chi addirittura il contatto con la realtà. Quel luogo sospeso, intuibile tra un prima e un dopo, è frequentato da personaggi che dapprima fremono seduto in panchina, per poi passare ad una fase di riscaldamento che li vedrà esibire un turno il proprio caso, o il rispettivo diritto. Ma questo sarà solo il preludio del vero confronto. Bisognerà attendere il finale per comprendere la portata della sfida, per scoprire che il vero avversario non è l'altro, col quale invece occorrerà fare squadra, bensì il vizio .
Con una scrittura che fa dell' umorismo il tappeto del confronto, l'autore affronta il delicato tema dell'alcolismo e, senza mai affondare il colpo, ci regala un carosello surreale, ricco di riferimenti simbolici, nel quale vengono messe a nudo le debolezze umane. Aspetto che lascerà guardare con benevolenza i protagonisti, i quali si vedranno uscire di scena con le sorti finalmente riabilitate alla speranza.
 Assunta Spedicato.


BIOGRAFIA dell'Autore

Nato a Pozzuoli (NA) il 15/09/1970, Gianluca Papadia è uno scrittore poliedrico con la passione per il teatro. Nel 2013 ha frequentato il corso di scrittura cinematografica alla Scuola del Cinema Sentieri Selvaggi di Roma. Nel 2019 ha partecipato al workshop di scrittura con Daniel Pennac nell’ambito del Napoli Teatro Festival. Attualmente è capo redattore del blog dei sette peccati capitali Seven Blog.
Pubblicazioni  
 
∙ La rabbia esaudita, Amazon Edizioni 2018 
∙ La crociera ed altri racconti, MR Editori 2019
∙ La rabbia esaudita volume II, Amazon Edizioni 2018 
∙ Solitari che non riescono mai, MR Editori 2021
 

Diversi i riconoscimenti finora conseguiti, tra quelli più recenti:
 
∙ 2021:
 
✔La commedia “Ufficio oggetti smarriti” è seconda classificata al Premio Napoli Cultural Classic
✔La sceneggiatura “Mind the gap” vince il Premio per la migliore sceneggiatura
al Festival Internazionale del Cinema Povero
 
∙ 2020:
 
✔Il racconto “Solitari che non riescono mai” vince il Premio Massimo Troisi
✔La raccolta “I racconti del Venerdì” ha vinto il Premio Publio Virgilio Marone
✔La commedia 'Il Quadrato che non quadra', più volte premiato, ha anche vinto il Premio Brunelleschi 600 nell’ambito del Firenze in Letteratura
✔ Il cortometraggio “Emma sulla riva del fiume” ha ricevuto una menzione speciale al Firenze FilmCorti Festival
✔ Il racconto “Il bambino prodigio” è quinto classificato al “Premio Storie Inaspettate”
✔ Il cortometraggio “Con le ali ai piedi” è terzo classificato al “Premio Inventa un film”
✔ Il racconto “Il bambino prodigio” riceve una menzione d’onore al “Premio Città di Grottammare”
✔ Il racconto “Con le ali ai piedi” è finalista al “Premio Macondo
✔ Il racconto “Strade sicure” è finalista alla rassegna teatrale “Il dono della diversità”
 
∙ 2019:
 
✔ Il racconto “Caffè sospeso” è terzo classificato al “Premio Virgilio in Antica Atella”
✔ Il cortometraggio “Bug” è finalista al ToHorror Festival
✔ La commedia “Nel Bluff dipinto di Bluff” è primo classificato al Premio Rive Gauche Festival
✔ Il racconto “La scorciatoia” è secondo classificato al “Premio Luigi Marini”
✔ Il cortometraggio “Mind the gap” è finalista al Firenze FilmCorti Festival
✔ Il racconto “La crociera” è primo classificato al “Premio Common People”
✔ Il cortometraggio BUG è nella Selezione Mercato del Social World Film Festival di Vico Equense (NA)
✔ Il cortometraggio “Mind the gap” è finalista al “Corto e cultura film festival” di Manfredonia (FG)
✔ Il racconto “Il capello di Diego” è finalista al “Premio Bukowski 2019”
✔ Il cortometraggio “La ragazza sulla riva” è nella Selezione Ufficiale del “Rome Indipendent Prisma Awards 2019” 
✔ Il cortometraggio “Mind the gap” è nella Selezione Ufficiale del “Rome  Indipendent Prisma Awards 2019” 
✔ La commedia “Il gene incompreso” è finalista al Festival della scrittura di  Venezia
✔ Il racconto “La fabbrica dei sosia” ha ricevuto una segnalazione di merito al Premio Internazionale Alda Merini
✔ Il racconto “La crociera” è primo classificato al “Premio Marco Polo”
✔ Il cortometraggio “Con le ali ai piedi” è nella Selezione Ufficiale del “Mediterranean Film Festival 2019” 
✔ Il cortometraggio “Con le ali ai piedi” è nella Selezione Ufficiale
del “Roma Indipendent Prisma Awards 2019” 

TORNA ALLA  CLASSIFICA DEFINITIVA  del XVI° Premio Letterario Internazionale Napoli Cultural Classic


Facebook
Disclaimer.

Le foto presenti su www.culturalclassic.it sono state in larga parte prese da Internet,e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione - indirizzo e-mail info@culturalclassic.it, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.

Photo Stream.
Chi Siamo

Siamo una Associazione nata nel 2000, apartitica e interconfessionale, denominata “Napoli Cultural Classic” (Associazione Culturale volta alla diffusione dell’arte e della cultura, diretta alla promozione di artisti e di studiosi in fase di  affermazione nel campo del cinema, teatro, televisione, musica, danza, arte figurativa, moda, scrittura, scienze giuridiche e tecnologiche e di tutte le altre forme di scibile che i soci ordinari riterranno opportuno inserire.).

Privacy Policy