La notizia attraverso le immagini... quando un ragazzo viziato incontra la malattia..scopri le case sugli alberi.. agosto 3, 2021 \\

Commenta la notizia..... articoli di attualità consigliato ad un pubblico maturo ed attento ai cambiamenti per il contenuto forte delle immagini
Volami via © ANSA
Volami via, quando un ragazzo viziato incontra la malattia - Nel cast del film di Barratier il nipote d'arte Victor Belmondo
Dacia Maraini (ANSA)
Libri - Tra festival e premi lavora a libro su Pasolini per centenario. Dacia Maraini: "la scuola è il respiro di un Paese.."
A Ferragosto le Gallerie d'Italia aperte gratis © ANSA
- Ferragosto all'insegna dell'arte a Milano, Vicenza e Napoli, dove le Gallerie d'Italia, i musei di Intesa Sanpaolo, resteranno aperte con ingresso gratuito. A Milano il museo sarà aperto dalle 9:30 alle 19:30 con la mostra Painting is back. Anni Ottanta, la pittura in Italia, uno sguardo inedito sulla pittura italiana attraverso un percorso ideato da Luca Massimo Barbero. Saranno aperte al pubblico anche le collezioni permanenti 'Da Canova a Boccioni' e 'Cantiere del 900'. Sempre alle Gallerie d'Italia di Milano, il giorno di Ferragosto alle ore 10:30 è prevista una visita guidata alle collezioni del XIX e XX secolo. L'attività è gratuita con prenotazione obbligatoria al numero verde 800.167619 o scrivendo a info@gallerieditalia.com.A Napoli, le Gallerie d'Italia saranno aperte dalle 10 alle 20 con la mostra Los Angeles (State of Mind), nuovo capitolo della rassegna curata da Luca Beatrice e dedicata alle grandi città internazionali che, sul finire del '900, hanno cambiato la storia dell'arte. A Vicenza, le Gallerie di Palazzo Leoni Montanari saranno aperte dalle 10 alle 18. A disposizione del pubblico Vedere l'Invisibile, una selezione di settanta icone russe dalla collezione Intesa Sanpaolo esposte in un rinnovato allestimento permanente che porta il visitatore a immergersi nella spiritualità russo-ortodossa attraverso una suggestione di immagini, suoni e profumi.
Britney Spears © EPA
Britney Spears, l'ira dei fan sul giudice che non l'aiuta. "No" alla richiesta legale di anticipare l'udienza. Prigioniera del successo e di una famiglia assetata disoldi.
Antonella Palmisano (ANSA)
Rientrano gli Azzurri in Italia, folla per Jacobs in partenza. Olimpiadi Tokyo 2020. Fotografi, tv e folla per azzurro olimpionico dei 100. Stan: 'Anno meraviglioso per me, penso già a Parigi'. Palmisano: 'Coronato un sogno, ora le vacanze'
 © ANSA
Catherine Zeta-Jones sarà Morticia nella serie Wednesday Addams. Otto puntate su Netflix a febbraio

 © ANSA
MiC, un video per scoprire i tesori nascosti dei borghi italiani. Acerenza, Chiusi, Portovenere, Francavilla Fontana e Chioggia
I giganti (ANSA)
Cinema. L'unico film italiano in concorso internazionale a Locarno . Angius, nei 'Giganti' un'umanità autodistruttiva
 © ANSA
Christina Applegate, "ho la sclerosi multipla". Nuova sfida star di "Married..with children" dopo cancro al seno
<p>Situata all'interno di un giardino di 8000 mq di una Casa Vacanze, l'Awen Tree House è una casetta di legno di 20mq rialzata da terra circa tre metri. La terrazza si affaccia a circa cinque metri sul laghetto che fa da richiamo di alcune specie di fauna e avifauna selvatica anche protetta. Costruita in legno FSC e secondo le tecniche della bioedilizia, ha l'isolante termoacustico in fibra di canapa: leggero, totalmente riciclabile e biodegradabile e soprattutto “carbon negative“. </p>
Awen Tree House – Castiglione del Lago (Umbria) - Situata all'interno di un giardino di 8000 mq di una Casa Vacanze, l'Awen Tree House è una casetta di legno di 20mq rialzata da terra circa tre metri. La terrazza si affaccia a circa cinque metri sul laghetto che fa da richiamo di alcune specie di fauna e avifauna selvatica anche protetta. Costruita in legno FSC e secondo le tecniche della bioedilizia, ha l'isolante termoacustico in fibra di canapa: leggero, totalmente riciclabile e biodegradabile e soprattutto “carbon negative“.  -
Il Cairo, spostata la 'barca solare' di Cheope © ANSA
Il Cairo, spostata la 'barca solare' di Cheope. Traslazione del più grande e antico manufatto in legno al mondo
Tokyo: quartetto ciclismo, Italia oro (Photo by Odd  ANDERSEN / AFP) (ANSA)
TOKYO 2020. Quartetto ciclismo, Italia oro con record del mondo. Olimpiadi Tokyo 2020.Azzurri oro nell'inseguimento a squadre maschili di ciclismo su pista. Nella finale per il primo posto Simone Consonni, Filippo Ganna, Francesco Lamon, Jonathan Milan hanno superato la Danimarca. Per l'Italia è il sesto oro a Tokyo 2020. Ed è anche record del mondo. Come nel torneo di pallavolo maschile, anche in quello femminile l'Italia è stata eliminata nei quarti di finale: azzurre sconfitte dalla Serbia
 © ANSA
Sorrentino e Jennifer Lawrence, nuovo progetto insieme. Biopic su agente divi di Hollywood Sue Mengers conteso da piattaforme


Arisa: «L&#39;uomo che dice &quot;mi piacicosì come sei&quot; dice una bugia»
Per Arisa niente "Amici"....
Calciomercato. Inter, l'agente di Lukaku rompe il silenzio sul possibile addio del campione
Kasia Smutniak premiata al Festival di Locarno © ANSA
Kasia Smutniak, amo confrontarmi con ciò che mi spaventa. Riceve Leopard Club Award a Locarno. Tra nuovi film il Colibrì
Nel nuovo film di Almodovar un omaggio a Raffaella Carrà | laRegione
Nel nuovo film di Almodovar un omaggio a Raffaella Carrà. In 'Madres Paralelas', che aprirà Venezia 78, una simil-Raffa vestita di bianco, con tuta in stile Canzonissima, si lascia fotografare da Penelope Cruz
Pedro Almodovar omaggia Raffaella Carrà nel suo ultimo film - LaPresse
C'è anche un omaggio a Raffaella Carrà, che il regista adorava e di cui è stato amico, in ‘Madres Paralelas’, il nuovo film di Pedro Almodovar che aprirà in concorso il primo settembre la 78esima Mostra del cinema di Venezia. Vestita di bianco, con una tuta aderente con il finale a zampa come quelle che portava a Canzonissima, e con il caschetto biondo, una simil-Raffa in posa si lascia fotografare da Penelope Cruz mentre scorrono i titoli della produzione di El Deseo. Sono le prime immagini dell'atteso film con la partecipazione di Rtve e Netflix nelle sale italiane dal 28 ottobre per Warner Bros. Pictures. Proprio il 5 agosto, a un mese dalla scomparsa, c'è stato l'ultimo saluto alla Carrà a Porto Santo Stefano (Grosseto), nell'Argentario dove nella villa a Cala Piccola trascorreva le sue estati. Almodovar al festival di Cannes, alla notizia della morte, aveva detto: “Sono affranto, ho perso un'amica che adoravo, tutta la Spagna la adorava, anzi la adora” e certo non poteva immaginare che la scena del film sarebbe diventata un modo per ricordarla.
Pedro Almodovar ha omaggiato Raffaella Carrà nel film Madres Paralelas
Nel teaser trailer si fa conoscenza con la storia del film: si vedono due donne, Janis (Penelope Cruz) e Ana (Milena Smit), che passeggiano nelle corsie dell'ospedale impaurite e tese toccandosi la pancia e stanno per partorire. Sono due donne single, entrambe in una gravidanza non attesa. Janis, di mezza età, non ha rimpianti e nelle ore che precedono il parto esulta di gioia. Ana invece è un'adolescente spaventata, contrita e traumatizzata. Janis tenta di rincuorarla mentre passeggiano nel corridoio come delle sonnambule. Nei pochi minuti del teaser si intravedono gli altri personaggi interpretati da Israel Elejalde, Aitana Sánchez-Gijón, Julieta Serrano, Rossy De Palma. El Deseo intanto ha presentato la locandina di Madres Paralelas, in attesa dell'uscita il 10 settembre in Spagna: l'immagine scelta, rappresentata su sfondo rosso, è quella di un capezzolo con una goccia di latte materno, in una cornice a forma di occhio umano.
 © ANSA
Roku annuncia nuovi show, sfida a colpi di streaming. Dopo acquisto "library" del defunto canale Quibi
Oro quartetto ciclismo (foto: AFP)

L'Italia tocca quota 30 medaglie e supera il suo bottino complessivo di Rio 2016 e di Londra 2012, 28 in entrambe i casi.

L'Italia è medaglia d'oro nell'inseguimento a squadre maschili di ciclismo su pista. Nella finale per il primo posto il quartetto azzurro - Simone Consonni, Filippo Ganna, Francesco Lamon, Jonathan Milan - ha superato la Danimarca.

Per l'Italia è il sesto oro a Tokyo 2020.

Il medagliere azzurro a oggi conta 6 ori, 9 argenti e 15 bronzi. A Rio furono 8-12-8, a Rio, 8-9-11

Questo l'elenco: 

  • L'Italia è medaglia d'oro nell'inseguimento a squadre maschili di ciclismo su pista con Simone Consonni, Filippo Ganna, Francesco Lamon, Jonathan Milan.
  • Ruggero Tita e Caterina Banti hanno vinto la medaglia d'oro nella classe mista Nacra 17 della vela.
  • E' italiano l'uomo piu' veloce del mondo. L'oro vinto da Marcell Jacobs sui 100 metri alle Olimpiadi di Tokyo 2020 in 9''80 entra nel mito dello sport azzurro: mai nessun italiano in 125 anni di Olimpiadi aveva neanche partecipato alla finale dei 100
  • Gianmarco Tamberi e il qatariota Barshim sono medaglia d'oro ex aequo nel salto in alto alle Olimpiadi di Tokyo 2020. I due hanno concluso la gara a pari merito a 2.37 con lo stesso numero di errori complessivi e di fronte al giudice di gara hanno optato per il pari merito.
  • Alle Olimpiadi di Tokyo 2020, l'Italia è medaglia di bronzo nella staffetta 4x100 misti di nuoto maschile. Gli azzurri (Thomas Ceccon, Nicolo Martinenghi, Federico Burdisso, Alessandro Miressi) hanno chiuso alle spalle di Usa (oro e record del mondo) e Gran Bretagna
  • Dopo 13 anni, la vela italiana torna sul podio delle Olimpiadi. Ruggero Tita e Caterina Banti, quando manca solo la Medal Race, sono già sicuri di portare a casa almeno la medaglia d'argento nella classe Nacra 17 di Tokyo 2020.
 (ANSA)
Massimo ieri, Troisi, oggi' è la mostra a cura dell'Osservatorio Cinematografico Vesuviano allestita durante il Premio dedicato all'illustre artista lungo i viali di Villa Bruno a San Giorgio a Cremano (Napoli). La storia di Massimo Troisi, nativo del comune vesuviano si snoda attraverso una selezione dei poster originali della sua filmografia, degli articoli di giornali che ne hanno raccontato la sua carriera e la vita a San Giorgio a Cremano.
Ruggero Tita e Caterina Banti (foto: AFP)
L'Italia tocca quota 29 medaglie e supera il suo bottino complessivo di Rio 2016 e di Londra 2012, 28 in entrambe i casi. Ruggero Tita e Caterina Banti hanno vinto la medaglia d'oro nella classe mista Nacra 17 della vela. L'argento di Vanessa Ferrari era stato il ventottesimo podio dei Giochi giapponesi.
 © ANSA
L'illusione gialla di Gilda Policastro. La parte di Malvasia, slittamenti senso e fascino scrittura
 (ANSA)
Pompei, dal 12 agosto apre al pubblico l'antica tavola calda Spettacolo.E' Termopolio della Regio V, eccezionale decorazione del bancone
IL TRONO DI SPADE TORNA SU SKY E NOW TV © ANSA
Kit Harington ha avuto un esaurimento da Il Trono di Spade. Lo ha rivelato lo stesso attore, che interpreta il ruolo di Jon Snow, a Hollyood Reporter.
L'attore, 34 anni, ha detto che ha dovuto prendersi un anno fuori dal set dopo la fine della serie epica mandata in onda da HBO. Ha sottolineato che la natura violenta, intensa ed emotiva della serie gli ha procurato un esaurimento nella realtà.
    "Sono andato incontro a problemi mentali dopo Il Trono - ha detto - e ad essere onesto anche durante la fine. Credo che debbano essere messi in relazione alla natura dello show e a ciò che ho fatto per anni".
    Di lì la decisione di prendersi una pausa e di concentrarsi su se stesso.
Bianca Brito on Behance
Spettacoli di danze e teatro stranieri da non perdere.A investigação particular do que é ser homem, do homem diante de outro homem, e dançando para outro homem é o ponto de partida de [H3O]mens, espetáculo de dança que mescla teatro, performance e música. Montagem com direção de Carlos Canhameiro, da Cia Les Commediens Tropicales, faz apresentações gratuitas de 8 a 10 de junho, sexta-feira e sábado às 21 horas e domingo às 19 horas, no Teatro Cacilda Becker e dia 11 de junho, segunda-feira, às 20 horas, no Teatro de Contêiner Mungunzá.
[H3O]mens (2015)
Em [H3O]mens, os atores e bailarinos André D.O., Rafael Bougleux e Rafael Ravi levam à cena – completamente nus – as coreografias de Morena Nascimento (bailarina que já integrou a Wuppertal Tanztheater da coreógrafa Pina Bausch), Andreia Yonashiro e Maristela Estrela. Contemplado pelo ProAC Circulação Dança de 2017, o espetáculo estreou em 2015 na cidade de Ribeirão Preto e já passou pelas cidades de Leme, Descalvado, Campinas, São Carlos, Sertãozinho, Sorocaba, Jundiaí e Araraquara.
H3O]mens - YouTube
As coreografias do espetáculo foram criadas e desenvolvidas a partir da pergunta/provocação: o que sou quando um homem está sobre mim e o que sinto quando vejo um homem, elaboradas pela Cia 4 pra Nada para as três coreógrafas convidadas. Após a criação individual e sem restrições, as coreógrafas foram para a cidade de Ribeirão Preto (em diferentes datas) e ensinaram as coreografias para os três atores e bailarinos integrantes do espetáculo.
H3O]mens | Dança Brasil
Masculino e feminino. [H3O]MENS é um desdobramento dos trabalhos cênicos anteriores da Cia. 4 pra Nada, de Ribeirão Preto. Longe de querer criar um material cênico que dê respostas ao que é ser um homem em detrimento a uma mulher ou um estudo do masculino e feminino, aproximações e dissonâncias, o grupo deseja esmiuçar um mundo, que cada vez mais, abre espaço para as pessoas construírem um sentido para a própria vida. Ao mesmo tempo, um mundo onde cada vez há menos tempo para investigar os sonhos, desejos e afetos. Os papéis masculino e feminino estão sofrendo transformações aceleradas e em meio à turbulência, é preciso que se busque o nexo do gênero.
H3O]mens / teaser - YouTube
Segundo o diretor Carlos Canhameiro o ponto de partida de [H3O]mens é o livro A Construção Social do ser Homem e ser Mulher, de Anailde Almeida, mas ele ressalta que a montagem não pretende fazer qualquer adaptação do livro, apenas usá-lo como provocador do processo criativo. “A dança, teatro e intervenção que buscamos com esse projeto não anseia representar qualquer escrito teórico. Desejamos que o encontro dos homens em cena, com as interferências das coreógrafas, seja suficiente para uma comunhão do tema almejado entre bailarinos e público”, explica ele.
A Cia. 4 pra Nada surgiu em 2010 em Ribeirão Preto entre a união de artistas da cidade com coordenação e direção de Carlos Canhameiro. Com o propósito de experienciar híbridos de linguagens, como teatro, dança e performance, tem em currículo a obra [AMOR em fragmentos] inspirada no livro Fragmentos de um discurso amoroso, do filósofo francês Roland Barthes, cuja estreia aconteceu no Festival de Teatro de Ribeirão Preto (obra contemplada com o Programa de Incentivo a Cultura - PIC - Ribeirão Preto 2011) e [outras] histórias reais, inspirada no livro Histórias Reais, da artista plástica francesa Sophie Calle, cuja a estreia aconteceu no Sesc Ribeirão Preto (obra contemplada com o Programa de Incentivo a Cultura - PIC - Ribeirão Preto 2012). Ambas as peças, são influenciadas por características do teatro-dança e do teatro performativo. Em 2013, também contemplada pelo PIC (2013), a Cia. se propôs a investigar os caminhos da intervenção urbana inspirada pela atitude do grafiteiro inglês Banksy. Como resultado nasceu a obra [em] quadros, com direção de Michele Navarro. A obra intervém por diferenciados espaços, dos centros urbanos. A cia. em processo de novas experimentações e com portas abertas para artistas de Ribeirão Preto, pretende ser um espaço constante (e mutante) de criação e discussão sobre as artes contemporâneas e seus legados.
Lino Guanciale © ANSA
Guanciale re della fiction, tra Sopravvissuti e Noi. A fine mese al via riprese anche per La Porta Rossa 3
 © ANSA
Placido Domingo in Sicilia, dirige Rigoletto al Teatro di Taormina. L'11 e il 13 agosto per Bellininfest con Leo Nucci protagonista

Rihanna  la musicista più ricca del mondo anche grazie ai suoi investimenti in altri settori tra cui la cosmetica ...
ascolti tv 1 agosto 2021
medaglia d'oro - Olimpiadi 2021 ...il meglio dell'Italia...."CON ESERCIZI DI RESPIRAZIONE SIAMO RIUSCITI A SBLOCCARE IL RAPPORTO IRRISOLTO DI MARCELL CON IL PADRE" - PARLA NICOLETTA ROMANAZZI, MENTAL COACH DI MARCELL JACOBS: "ABBIAMO LAVORATO PER RECUPERARE LE ENERGIE SPESE IN SEMIFINALE. DOPODICHÉ L'HO PREDISPOSTO PER ESSERE POTENTEMENTE AMBIZIOSO E FOCALIZZARSI SU QUALCOSA DI GRANDE. CI SIAMO SOFFERMATI SULLA CENTRATURA, IL PROCESSO ATTRAVERSO IL QUALE MENTE E CORPO SONO PERFETTAMENTE ALLINEATI. LA TENSIONE GENERA RIGIDITÀ MUSCOLARE, E IL CORPO SEGUE CIÒ CHE ORDINA LA MENTE. A VOLTE A MARCELL SI BLOCCAVANO LE GAMBE...". "NELLA SEMIFINALE NON AVEVO FATTO UNA PARTENZA ECCEZIONALE. ALLORA HO SUPPLICATO IL MIO CORPO: TI PREGO, FAMMI FARE L'ULTIMA CORSA AL MEGLIO" - LA GODURIA DI MARCELL JACOBS: "NELLA MIA TESTA MI SONO SEMPRE RIPETUTO 'COS'HANNO GLI ALTRI IN PIÙ DI TE?'. POI A UN CERTO PUNTO HO CAPITO CHE LA RISPOSTA ERA NIENTE - LA SERA PRIMA IO E TAMBERI ABBIAMO PASSATO LA SERATA ALLA PLAY NELLA SUA STANZA E MENTRE GIOCAVAMO GLI DICEVO: PENSA SE DOMANI VINCIAMO. E LUI: NOOOO, È IMPOSSIBILE, NON PENSARCI NEMMENO…"“IO E TE, SIAMO DA OGGI DUE FOTTUTISSIMI EROI” - DOTTO: "L’ABBRACCIO TRA TAMBERI E JACOBS SOTTO LA BANDIERA E’ L’IMMAGINE COPERTINA DA QUI ALL’ETERNITÀ DELLO SPORT AZZURRO. LA FELICITÀ NON È UN DIRITTO, MA PER I DUE LO ERA, TRA STORIE DIFFICILI, MILIARDI DI DUBBI, TENDINI SPEZZATI E PADRI IRRAGGIUNGIBILI. A DIFFERENZA DI GIMBO, MARCELL SI È PORTATO AVANTI, HA GIÀ TRE FIGLI A CUI RACCONTARE LA SUA IMPRESA, SE SAPRÀ TROVARE LE PAROLE PER FARLO. LA VITA NON È GIUSTA, MA QUALCHE VOLTA SI DIVERTE AD ESSERLO". È una giornata destinata a finire nella storia quella che si è consumata oggi a Tokyo 2020. Nel giro di dieci minuti, l'Italia ha conquistato due medaglie d'oro alle Olimpiadi.
Marcell Jacobs ha battuto il record italiano, conquistando il gradino più alto del podio nel 100 metri con un tempo di 9'e 8". In 125 anni di Olimpiadi, nessun italiano aveva neanche partecipato alla finale dei 100 metri.
Poi è arrivato l'ex aequo di Gianmarco Tamberi nel salto in alto con 2 metri e 37. Nel 2012, Gianluca venne eletto l'uomo più bello d'Italia al concorso di Mr. Italia.
<p>Con i capelli corti, lunghi, sciolti o con il pocchio, pardon chignon: Antoine Griezmann, con quel faccino, ci piace in tutte le salse.</p>
Antoine Griezmann - Con i capelli corti, lunghi, sciolti o con il pocchio, pardon chignon: Antoine Griezmann, con quel faccino, ci piace in tutte le salse.
(Photo  by Jeff PACHOUD / AFP) (foto: AFP)
Tokyo: Biles saluta Giochi con bronzo, per lei applausi. Americana in gara solo nella trave, e' terza

Arisa non ci sarà più. La cantante non farà parte del cast della prossima edizione di Amici, che – come anticipato da DM – prenderà il via tra la seconda e la terza settimana di settembre. Secondo quanto riporta Dagospia, la trattativa tra l’artista e la produzione del programma di Maria De Filippi non è andata a buon fine. Di conseguenza, la trasmissione subirà dei cambiamenti tra i suoi professori: ecco chi saranno.

Chiellini e Bonucci in sardegna per riprendersi dalle fatiche....

Maria Rosaria Selo @ MEUCCI AGENCY
L'autrice Maria Rosaria Selo è la vincitrice per la sezione autori editi scelti dalla commisisone scrittura Premio Napoli Cultural Classic 2021
Ecco le info per Sindrome da Web" che andrà in scena lunedì 9 agosto 2021, alle ore 21:00, nel Cortile delle Armi del Castello Sforzesco di Milano, nell'ambito della Rassegna Estate Sforzesca, ideato e realizzato dal coreografo Tony Lofaro, in collaborazione con Monica Cagnani, Direttrice dell’Ente di formazione Teatro Oscar DanzaTeatro.
Uno spettacolo di danza dalla struttura moderna e dinamica, specchio dei nostri tempi e del nostro vissuto quotidiano.
“Sindrome da Web” racconta attraverso il linguaggio della danza moderna, la nascita di una relazione amorosa grazie ad una “app” di incontri, la stessa che si rivelerà la prima nemica della coppia; in un oblio di azioni quotidiane ripetute, nevrosi, dipendenze, ricerca della perfezione, per rivendicare, ostentare, essere vincenti.
Chi non conosce Om Nom, il simpatico alieno verde che funge da protagonista del popolare gioco per cellulari Cut The Rope? Ma forse non sapevate che è bisessuale.
Il piccolo alieno, infatti, originariamente aveva un fidanzato. Poi, però, quella peculiarità è stata cambiata durante lo sviluppo dell'app. Lo dichiara il designer del gioco, Semyon Voinov: «Sì! In origine, Om Nelle sarebbe stato un ragazzo di nome Om Nomo, ma il nostro team artistico all'epoca ha deciso che avrebbe potuto ricevere un contraccolpo [...] all'epoca Om Nom sarebbe stato omosessuale, ma molti membri del nostro staff hanno deciso di non farlo. Ora che è passato del tempo, posso dire con orgoglio che lo consideriamo bisessuale».
E non è un'affermazione da poco, se si considera che Voinov e lo sviluppatore ZeptoLab sono russi, ossia un paese notoriamente conosciuto per la sua avversità contro la comunità lgbt.
Il designer ha spiegato che caratterizzare il personaggio «potrebbe anche aiutare alcuni membri minorenni della comunità LGBTQ+ a sentirsi accettati. Vedere un personaggio disegnato meravigliosamente come Om Nom condividere la propria sessualità sarebbe rassicurante».
Prince (ANSA)
Musica. L'enigmatico album registrato nel 2010 e archiviato nel caveau Welcome 2 America. Prince tra impegno e genialità
Elettra Lamborghini - Battiti Live 2021
Elettra solo quello puoi mostrare....
<p>Andatura caracollante, capelli biondi, occhi azzurri, dentatura perfetta e bianchissima. Ciro da Torre Annunziata è un affermato sex symbol, particolarmente apprezzato tra l’altro (pare) dalla comunità gay.</p>
Ciro Immobile - Andatura caracollante, capelli biondi, occhi azzurri, dentatura perfetta e bianchissima. Ciro da Torre Annunziata è un affermato sex symbol, particolarmente apprezzato tra l’altro (pare) dalla comunità gay.
Dario Levantino | Fazi Editore
ultimo romanzo di Dario Levantino...da non perdere..
Quanto è difficile per una coppia gay essere genitori in una società come la nostra, ancora spaventata dal “diverso” partendo dal fatto che il diverso non esiste, che è il mio mantra?
Sicuramente la nostra società, o almeno una bella fetta, non è ancora pronta a vedere una coppia di persone dello stesso sesso con dei figli. Purtroppo non c’è quell’apertura mentale o ancora peggio forse, le persone che non vedono di buon occhio le famiglie arcobaleno, non riescono a percepire l’amore, non riescono a rassegnarsi all’idea che se due persone si amano, qualunque siano i loro gusti sessuali, possano costruirsi una famiglia. Molte di queste persone non sanno neanche che cosa sia la GPA (gestazione per altri) e come funzioni veramente. Si basano solo sulle false notizie che vengono date dai politici che sono contro questa pratica, che negli Stati Uniti è legiferata e regolamentata in modo perfetto. Di conseguenza la società crede a tutto quello che le viene comunicato in tv, e così facendo, chi non riesce ad avere un proprio pensiero va dietro a quello altrui. Io ed Emanuele, però, crediamo fermamente nelle nuove generazioni. Nostro nipote di 8 anni quando ha saputo che stavamo insieme, non si è minimamente scomposto. Quando gli abbiamo detto che saremmo diventati genitori, spiegandogli che nel mondo esistono tanti tipi di famiglie, la sua reazione è stata quella di farci un bellissimo disegno di tutti e quattro, così, senza nemmeno pensarci. Ecco, noi crediamo in loro, nella loro purezza, sperando che non venga rovinata dall’odio altrui.
Sui cartelloni, le immagini mostrano famiglie che si abbracciano, con scritto: "Sì, mia figlia è trans", "Sì, la mia coinquilina è lesbica", "Sì, mia figlia è lesbica" e "Sì, il mio amico è gay". La campagna francese contro le discriminazioni basate sull'orientamento sessuale o sull'identità di genere
Classe 1991, il pallanuotista spagnolo Victor Gutierrez ha fatto coming out nel 2016, rilasciando un’intervista alla rivista Shangay Express. «Era da tempo che pensavo di farlo, ma non mi vedevo con la necessaria maturità, né sportiva né personale» aveva dichiarato, allora. «Sono fuori dall’armadio, nel mio ambiente. La mia famiglia sa che sono gay, così anche i miei amici. E sto vivendo la mia sessualità in modo così positivo che ho sentito la responsabilità di condividerla con gli altri».
Tra gli atleti dichiaratamente gay che hanno preso parte alle Olimpiadi di Tokyo del 2020, Victor ha saputo coniugare la carriera sportiva all'attivismo per i diritti delle persone lgbt+. Ha ricevuto diversi premi per il suo volontariato, come l’Alan Turing Awards o il premio per la visibilità nello sport assegnato da Madrid Diversa.
Insultato con epiteti da un giocatore del Natació Sabadell, Victor ha replicato: «Sono molto orgoglioso di essere come sono, ma oggi sono stato colpito dal fatto che un collega di professione abbia voluto farmi del male là fuori. Maricón non è un insulto. Le mie lacrime sono di rabbia e di impotenza. Rabbia e impotenza che questo avvenga nelle piscine, nei campi da calcio, nei campi da tennis. E che ne soffriamo noi professionisti, ma anche i bambini».
Thomas Ceccon, Nicolo Martinenghi, Federico Burdisso e Alessandro Miressi (foto: EPA)
Tokyo: Italia è bronzo nella staffetta 4x100 misti, disastro nella scherma. Gli Azzurri dei 400 misti: 'Siamo al settimo cielo'. Subito fuori nel fioretto uomini
Emis Killa, Keta Music Vol. 3 © ANSA
Debutto in vetta alla classifica degli album più venduti della settimana, secondo le rilevazioni Fimi-Gfk, Keta Music vol. 3, il nuovo mixtape di Emis Killa, terzo capitolo della saga che ha segnato alcune delle tappe principali della carriera del rapper.
Invariato il podio, con Rkomi secondo con Taxi Driver e Sangiovanni terzo con il lavoro omonimo.
Scivolano in quarta posizione i Maneskin, reduci dalla celebrazione in Campidoglio, con Teatro d'Ira - Vol. I. La band romana in vetta alle classifiche europee occupa anche la decima posizione della top ten con Chosen. Seguono, in discesa di un gradino, Madame con l'album che porta il suo nome e Fred De Palma con Unico. Stabile in settima posizione Aka 7Even con l'album omonimo. New entry all'ottavo posto Filtri + Nudo, il nuovo album di VillaBanks, seguito dai Boomdabash con Don't worry best of.
Il colibrì © ANSA
Sono iniziate le riprese de Il Colibrì, film di Francesca Archibugi, prodotto da Domenico Procacci, una produzione Fandango con Rai Cinema e tratto dal romanzo di Sandro Veronesi vincitore del Premio Strega 2020. A interpretare il protagonista Marco Carrera, il "Colibrì", è Pierfrancesco Favino; Nanni Moretti è lo psicoanalista Carradori e Kasia Smutniak è Marina Molitor.
45 secondi e 94 centesimi. È con questo tempo che Karsten Warholm ha fatto storia, migliorando di 76 centesimi il record del mondo dei 400 ad ostacoli.. Si trattava del record più longevo in pista, risalendo al 1992 quando Kevin Young fece un tempo di 46.78. Si tratta del miglioramento più sensazionale nella storia dell'atletica.
MEDAGLIATI DI OGGI 1 AGOSTO (foto: ANSA)
L'Italia olimpionica che ci piace.....bravi

Sono aperte le prenotazioni sul sito del teatro www.teatroarcimboldi.it per le visite ai camerini di VIETATO L’INGRESSO, il progetto inedito di TAM Teatro Arcimboldi Milano che rappresenta l’incontro fra il mondo del design e quello del teatro.
In occasione del Salone del Mobile, dal 4 settembre al 10 settembre, il teatro aprirà le porte – in totale sicurezza - al pubblico e si potrà entrare nel luogo privato degli artisti, respirare quello spazio, immaginarsi la metamorfosi dell’attore e ammirare i nuovi camerini d’autore del TAM.
Ad accogliere il pubblico durante le visite di Vietato L’Ingresso in programma tante iniziative che renderanno ancora più piacevole la permanenza a teatro.
Vito Dell'Aquila a Uno Weekend
Imbarazzante e divertente gaffe questa mattina in diretta a Uno Weekend. Protagonista è il conduttore Beppe Convertini durante l’ospitata nella trasmissione di Rai 1 di Vito Dell’Aquila, il giovane 21enne di Mesagne, medaglia d’oro nel taekwondo alle Olimpiadi in corso a Tokyo.
Sharon Stone © ANSA
Sharon Stone, minacce per aver chiesto un set vaccinato. Attrice rischia di perdere lavoro in progetto ad Atlanta
<p>Si tratta di una Treehouse che come un incantevole nido sospeso si erge sulle colline del Monferrato. Tra tigli ed essenze aromatiche, tra uccelli che cinguettano e una vita senza eguali, svetta la casetta fatta di una camera matrimoniale con arredamento shabby chic, bagno privato con lavabo, water e doccia con acqua calda. Riscaldamento. A disposizione biancheria. asciugacapelli. sapone e shampoo. C’è anche la possibilità di usare una piscina con solarium, circondata da un rigoglioso giardino mediterraneo.</p>
Aroma(n)tica a San Salvatore Monferrato (Piemonte) - Si tratta di una Treehouse che come un incantevole nido sospeso si erge sulle colline del Monferrato. Tra tigli ed essenze aromatiche, tra uccelli che cinguettano e una vita senza eguali, svetta la casetta fatta di una camera matrimoniale con arredamento shabby chic, bagno privato con lavabo, water e doccia con acqua calda. Riscaldamento. A disposizione biancheria. asciugacapelli. sapone e shampoo. C’è anche la possibilità di usare una piscina con solarium, circondata da un rigoglioso giardino mediterraneo. -
Gabby Millgate Photos and Premium High Res Pictures - Getty Images
Titolo originale Feed Regia di Brett Leonard Con Alex O'Loughlin, Marika Aubrey, Patrick Thompson, Gabby Millgate, Mary Beaufort Phillip Jackson indaga sull'utilizzo di donne obese in giochi feticisti.
The Lord Of The Rings
Il mondo fantasy ideato da J.R.R. Tolkien sta per rivivere su Amazon Prime Video. Tra poco più di un anno, esattamente venerdì 2 settembre 2022, arriverà infatti sulla piattaforma streaming The Lord Of The Rings, la serie prequel ispirata ai fatti narrati da Lo Hobbit Il Signore degli Anelli, romanzi diventati poi dei veri e propri successi cinematografici. Una produzione guidata dagli showrunner ed executive producer J.D. Payne & Patrick McKay.
Mostra "Claude Monet": un viaggio alla scoperta padre dell'Impressionismo
La mostra internazionale "Claude Monet: the Immersive Experience" arriva a Napoli dal 20 maggio, nella seicentesca Chiesa di San Potito, in via Salvatore Tommasi.
Dopo Barcellona, Bruxelles, Milano e Torino, la coloratissima mostra immersiva adatta a tutta la famiglia arricchisce la monumentale Chiesa di San Potito, nel cuore del centro storico di Napoli. Un'esposizione site specific che si fonde con il luogo in cui si trova, rendendo l'esperienza unica. A scegliere Napoli come location è Exhibition Hub, società di Bruxelles specializzata nella progettazione e produzione di mostre immersive.
"Claude Monet: The Immersive Experience" si avvale di recenti tecniche di mappatura digitale per creare un'interpretazione totalmente nuova delle opere del padre dell'impressionismo. Tra pennellate proiettate a 360 gradi, su più di 1000 m2 di schermi, e realtà virtuale (VR), il visitatore viene accompagnato in un viaggio attraverso i colori e i giochi di luce di oltre 300 dipinti di Monet. Il connubio tra arte e tecnologia che ne deriva porta a un risveglio dei sensi e a un piacere per gli occhi e per la mente. L'esperienza indica la strada per un nuovo modo di fruire l'arte, svelando la vita e l'opera di un grande artista come il fondatore del movimento impressionista.
<p>Carnagione mulatta, capelli ricci e occhi azzurri. Belga di origine martinicane, Axel Witsel ha tutto per far impazzire le tifose. E non solo quelle dei Diavoli Rossi.</p>
I calciatori che piacciono. Carnagione mulatta, capelli ricci e occhi azzurri. Belga di origine martinicane, Axel Witsel ha tutto per far impazzire le tifose. E non solo quelle dei Diavoli Rossi.
 © ANSA
I giorni dell'abbandono, set a Boston con Natalie Portman. Trudie Styler, adattamento libro Ferrante, piu' storie di donne
La prima volta di Ocon © EPA
campione.....
La serie Élite perde due storici protagonisti. Il primo ad aver annunciato il suo addio è stato Miguel Bernardeau (che interpretava Guzman) che dopo quattro stagioni lascerà ufficialmente la serie. Lo ha annunciato lui stesso in di un video pubblicato dal canale di Netflix:

Ciao, sono Miguel Bernardeau e per quelli che hanno guardato il finale di Élite 4 voglio dirvi addio e mandarmi un enorme abbraccio. Voglio dire grazie a tutta la squadra di Élite, la produzione, la direzione, tutti i miei colleghi, quelli che sono ancora qui e quelli che non ci sono più, vi avrò per sempre nel mio cuore. E’ stato un piacere immenso lavorare con tutti voi. Girare questo show non è mai stato facile, è stata un’esperienza stupenda, alcune volte difficile ma molto molto costruttiva ho imparato tanto e ne sono grato.

Poi anche Aron Piper (nella serie, Ander) ha annunciato il suo addio:

Per me Élite è stato un enorme viaggio, molto lungo, molto duro, ma mi ha arricchito davvero. È stato un’opportunità, un mondo del tutto nuovo si è aperto per tutti noi. Siamo diventati una vera famiglia. L’ultima scena che ho girato è stata devastante per me. Ho pianto come un bambino. Tutti quanti hanno applaudito per noi, perché è stata anche l’ultima scena per Miguel. Abbiamo finito nello stesso momento. Un capitolo si è chiuso ma un altro se ne aprirà presto. Questa è l’ultima stagione per me e quindi per Guzman è stato davvero emozionante.
È stato davvero strano dire addio a tutta la squadra e girare l’ultima scena sapendo che sarebbe stata davvero l’ultima. Sono cresciuto tanto grazie al mio personaggio e allo show.
Raffaella Carrà
L'ultimo viaggio di Raffaella Carrà sarà nel suo adorato specchio di mare all'Argentario. Giovedì 5 agosto, alle ore 11.30, presso la Chiesa di Santo Stefano Protomartire, a Porto Santo Stefano in provincia di Grosseto, si terrà la messa dedicata alla diva della tv, nel trigesimo dalla sua scomparsa.
Alla funzione sarà presente Sergio Iapino, che accompagnerà le ceneri della grande artista in questo ultimo viaggio nei luoghi a lei più cari, com'era suo desiderio. L'ingresso in chiesa sarà aperto al pubblico secondo le modalità e il numero di posti consentiti dalle vigenti norme anti Covid.  La santa messa in suffragio della regina della tv italiana sarà celebrata dal parroco di Porto Santo Stefano, don Sandro Lusini. Il Comune di Monte Argentario sta pensando di allestire un maxi schermo in piazza per consentire a chi non potrà entrare in chiesa di seguire la funzione religiosa.
"Vogliamo rendere omaggio nel migliore dei modi alla nostra concittadina Raffaella Carrà, che qui aveva una sua casa e che tanto amava i nostri luoghi", ha detto all'Adnkronos il sindaco Franco Borghini. Raffaella Carrà è morta dopo una malattia che da qualche tempo aveva attaccato quel suo corpo così minuto eppure così pieno di straripante energia. Una forza inarrestabile la sua, che l'ha imposta ai vertici dello star system mondiale, una volontà ferrea che fino all'ultimo non l'ha mai abbandonata, facendo si che nulla trapelasse della sua profonda sofferenza. L'ennesimo gesto d'amore verso il suo pubblico e verso coloro che ne hanno condiviso l'affetto, affinché il suo personale calvario non avesse a turbare il luminoso ricordo di lei. Donna fuori dal comune eppure dotata di spiazzante semplicità, non aveva avuto figli ma di figli - diceva sempre lei - ne aveva a migliaia, come i 150mila fatti adottare a distanza grazie ad "Amore", il programma che più di tutti le era rimasto nel cuore. Nelle sue ultime disposizioni, Raffaella aveva chiesto una semplice bara di legno grezzo e un'urna per contenere le sue ceneri. Nell'ora più triste, sempre unica e inimitabile, come la sua travolgente risata. Dopo i funerali, e dopo che la notizia della sua scomparsa ha fatto il giro del mondo, dopo che milioni di fan hanno pianto la sua scomparsa, sarà nel suo adorato specchio di mare all'Argentario, che l’artista amava e a cui nell’arco della sua vita è stata particolarmente legata, l'ultimo viaggio di Raffaella Carrà.
 © ANSA
Venezia 78 sarà un'edizione monstre. E si potrebbe chiudere qui il discorso di questa Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica (1-11 settembre) che mette nettamente in ombra quella appena conclusa di Cannes che non ha mostrato, quest'anno, film capolavoro.
Al Lido poi ci sarà una maggiore rappresentanza di film Usa rispetto a quella della Croisette: "Warner Bros, Universal e Disney sono le major presenti quest'anno - dice con orgoglio il direttore Alberto Barbera -. E vedremo anche il ritorno di star, perché gli americani sono usciti prima di noi dal lockdown e sono così prontissimi alla ripartenza che coincide poi con le grandi uscite dei prossimi mesi".
Di fatto nelle varie sezioni sono ben diciotto i film stelle e strisce. Si va da THE LOST DAUGHTER di Maggie Gyllenhaal a THE CARD COUNTER di Paul Schrader, da THE LAST DUEL di Ridley Scott fino all'attesissimo DUNE di Denis Villeneuve con tanto di cast stellare: Timothée Chalamet, Rebecca Ferguson, Oscar Isaac, Josh Brolin, Charlotte Rampling, Jason Momoa e Javier Bardem. "La scelta di Venezia - sottolinea Barbera - in alcuni casi è stata una selezione da parte gli autori, in altri casi una scelta obbligata (è il caso del film di Paolo Sorrentino È STATA LA MANO DI DIO e di quello di Jane Campion THE POWER OF THE DOG che, essendo targati Netflix, sono ad esempio fuori dal concorso a Cannes. In questa edizione 'monstre' anche per quanto riguarda la qualità ("mai come quest'anno eccezionale", dice Barbera) è record anche per i film italiani in concorso su 21, ben cinque: oltre a Sorrentino ci sono QUI RIDO IO di Mario Martone sul grande Eduardo Scarpetta interpretato da Toni Servillo; FREAKS OUT di Gabriele Mainetti con Claudio Santamaria e Pietro Castellitto; IL BUCO di Michelangelo Frammartino e AMERICA LATINA, thriller dei fratelli D'Innocenzo. Due i temi principali di questa edizione: donne e politica. Tanti infatti i ritratti di donne sole che devono fare i conti con mariti troppo deboli o che lottano da sole affrontando battaglie che una volta non avrebbero mai affrontato. "Ci sono poi due film - sottolinea Barbera - che raccontano il tema della violenza sessuale. Uno francese, LES CHOSES HUMAINES, di Yvan Attal, film processuale con la violenza anche giuridica contro le donne abusate, e poi THE LAST DUEL con Matt Damon, Adam Driver e Ben Affleck, ovvero l'adattamento del romanzo storico che narra di una violenza avvenuta in Francia nel XIV secolo".
A trentatré anni dal debutto e dopo ben otto film, Syfy ed USA Network daranno vita alla prima serie televisiva dedicata alla bambola assassina. E il protagonista sarà gay.
La caratteristica viene annunciata già nel primo trailer, dove facciamo la conoscenza dell'adolescente Jake Weber (Zachary Arthur) intento a lottare con la sua sessualità in una piccola città di periferia. Sarà lui a trovare la bambola durante una svendita e,ovviamente, iniziano a verificarsi orribili omicidi.

Il creatore della serie, Don Mancini, ha anche voluto spiegare i motivi per la scelta di un protagonista così giovane:
Una delle cose che i fan hanno sempre amato dei film originali è che il protagonista era un bambino. Non a caso si chiama Bambola Assassina. È qualcosa che non succedeva dai tempi di Childs Play 3, ma volevo cambiare… Ho pensato che concentrarsi sui giovani adolescenti sarebbe stata una nuova svolta, vedere come Chucky interagisce con loro.
Mancini ha anche anticipato che Jake avrà una cotta per un suo compagno di scuola, Devon Evans (Bjorgvin Arnarson). La serie debutterà negli Usa a partire dal 13 ottobre.
House of Gucci © ANSA
House of Gucci, potere, passione e omicidio nel primo trailer. Il film di Ridley Scott con Lady Gaga in sala il 24 novembre
<p>Non una casa, ma un vero villaggio di case sull’albero. Nel <strong>Parco Naturale delle Dolomiti Friulane</strong>, nel comune di Claut, si trova, infatti, il villaggio di casette sugli alberi più grande del mondo. Qui le casette in legno d’abete, una dopo l’altra formano un paesaggio davvero unico. Il Tree Village è situato all'interno di un parco tematico in cui ci sono tutta una serie di opportunità di scoperta come l'Orto Biologico, il Museo all'aria aperta del Boscaiolo, il Sentiero Botanico e il Training Center di Nordic Walking, oltre a corsi di costruzione di case sull’albero.</p>
Tree village – Claut  (Friuli Venezia Giulia) - Non una casa, ma un vero villaggio di case sull’albero. Nel Parco Naturale delle Dolomiti Friulane, nel comune di Claut, si trova, infatti, il villaggio di casette sugli alberi più grande del mondo. Qui le casette in legno d’abete, una dopo l’altra formano un paesaggio davvero unico. Il Tree Village è situato all'interno di un parco tematico in cui ci sono tutta una serie di opportunità di scoperta come l'Orto Biologico, il Museo all'aria aperta del Boscaiolo, il Sentiero Botanico e il Training Center di Nordic Walking, oltre a corsi di costruzione di case sull’albero. -
 © ANSA
I Bastardi di Pizzofalcone, nessuno resterà impunito. La nuova stagione della serie da de Giovanni con Gassmann
 (ANSA)
Napoli 'ritrova' il Mattia Preti su Porta San Gennaro. Concluso il restauro con la sinergia tra pubblico e privato
Il 34enne Steven Romo, giornalista e reporter per ABC News 13 a Houston, ha fatto coming out su Instagram ed ha annunciato di essersi fidanzato con Stephen Morgan, meteorologo per la Fox.
Steven ha dichiarato: «Sono cresciuto con dei segreti. Ho avuto un segreto da gestire tutto da solo: ero gay e cercavo con tutto il mio cuore di non esserlo. Mi ci sono voluti anni per capirlo, ma l’essere gay mi ha salvato. Mi ha reso forte. Abbastanza forte da poter finalmente stare accanto al miglior essere umano che abbia mai incontrato e chiedergli di sposarmi».
Steven ha replicato via social: «Penso spesso a una preghiera che dissi all’età di 10 anni, chiedendo a Dio di mantenere un ‘segreto’ tra noi due. Ovviamente, Dio sa tutto, quindi non potevo nasconderlo a Lui. Ma potevo nasconderlo alla maggior parte dei miei amici… alla mia famiglia. Che sollievo, però, che alla fine la verità viene sempre fuori. Non ho mai sognato di pronunciare le parole ‘Sono fidanzato’, ma non ho nemmeno mai sognato di essere così felice. Eppure eccoci qui. Sono fidanzato. Sto per sposare Steven Romo. Crescendo, ho imparato che Dio è amore e non commette errori. Ho imparato che gli esseri umani sono creati a Sua immagine. Ho imparato che attraverso le nostre prove, tribolazioni e tentazioni, Dio sarà il giudice supremo. Dio sapeva che un bambino di 10 anni non avrebbe mai potuto mantenere un segreto. Buffo. Perché non voglio più mantenere questo segreto».

 © ANSA
Gatti torna a Bologna e guida l'Orchestra Mozart. Il 13/9 all'Auditorium Manzoni con musiche Mozart e Stravinskij

Paese che vai, usanza che trovi… anche sulle app di dating: ecco cos’è Hamdam, il "Tinder" di Stato iraniano, e come funziona la piattaforma.

Chi conosce Tinder, per sentito dire o perché ne ha sperimentato i vantaggi e le sventure, sa benissimo che non tutti stanno cercando una relazione seria, ma sono in molti a volersi soltanto divertire.

L’idea di passare la vita a saltellare da un partner all’altro è l’espressione di una libertà che potremmo definire, in un certo senso, “occidentale”: ci sono, invece, tanti Paesi dove, a livello culturale, si cerca di portare avanti un approccio diverso alle relazioni.

Ne è un esempio l’Iran, dove è stata inventata un’app di Stato per gli incontri - Hamdam - che non ha niente a che vedere con quello a cui siamo abituati noi ogni giorno. Non ci credete? Continuate a leggere per sapere di cosa si tratta.

Cos’è Hamdam

Hamdam è un’app di Stato che è stata sviluppata dal Tebyan Cultural Institute, organizzazione educativa legata al Governo di Teheran. Si rivolge agli «scapoli che cercano un matrimonio permanente e un singolo consorte».

L’obiettivo è quello di favorire i matrimoni «duraturi e consapevoli» tra i giovani in una società che assomiglia sempre più alla nostra: i divorzi aumentano, le nascite diminuiscono, l'aspettativa di vita continua a crescere.

Non a caso è stata scelta la parola Hamdam, che ha il significato di compagno di vita. Ogni volta che ci sarà un match, i due utilizzatori si incontreranno non solo in presenza delle famiglie, ma anche di un consulente che avrà il compito di accompagnare i futuri sposi nel corso dei primi 4 anni di matrimonio.

Come funziona la registrazione

Gli utenti che desiderano registrarsi su Hamdam dovranno:

  • verificare la propria identità;
  • superare un test psicologico.

Il match potrà scattare unicamente tra due persone di sesso opposto in quanto l’Iran è uno di quei Paesi in cui l’omosessualità è (ahinoi) illegale. La registrazione non comporta alcun costo.


<p>Una scala a chiocciola in ferro e legno porta all’alloggio sull’albero che si adatta all’albero che la accoglie, una quercia secolare alta 28 metri con una circonferenza che arriva fino a 5,5 metri. In armonia con tutto il resto del grande parco, la piccola casa offre una verandina, un balconcino, bagno, doccia ed ogni confort e si erge nel bel mezzo di tre ettari di terreno tra orto biologico, boschi e sentieri. </p>
<p><br />
 </p>
Casa sull'albero - Tenuta Bocchineri – Rogliano (Calabria) - Una scala a chiocciola in ferro e legno porta all’alloggio sull’albero che si adatta all’albero che la accoglie, una quercia secolare alta 28 metri con una circonferenza che arriva fino a 5,5 metri. In armonia con tutto il resto del grande parco, la piccola casa offre una verandina, un balconcino, bagno, doccia ed ogni confort e si erge nel bel mezzo di tre ettari di terreno tra orto biologico, boschi e sentieri.
Dopo il grande successo ottenuto a Trieste e Marostica, MUSICALL, il concerto che raccoglie il meglio del musical e delle colonne sonore di tutti i tempi, sarà in scena ad per tre appuntamenti imperdibili:
- 9 agosto Taranto Giardini Virgilio
- 11 agosto Barletta Fossato del Castello
- 17 agosto Torre del Lago Puccini (LU) Festival Puccini
In MUSICALL Giò Di Tonno, Vittorio Matteucci e Graziano Galatone fondono melodie e musica, interpretando a modo loro le colonne sonore che hanno reso immortali i film e le opere di grandi registi e grandi compositori. Così, come in un grande zapping musicale, si passa dalle atmosfere di WEST SIDE STORY a quelle di MOULIN ROUGE, da quelle de IL POSTINO a quelle di ROMEO E GIULIETTA e da JESUS CHRIST SUPERSTAR a NUOVO CINEMA PARADISO. Il tutto impreziosito dal loro omaggio alla grande musica italiana e a quello del “loro” NOTRE DAME DE PARIS, lo spettacolo che li ha fatti conoscere al grande pubblico e grazie al quale loro stessi si sono conosciuti. Non mancheranno quindi aneddoti e curiosità frutto delle tantissime recite trascorse insieme.
 © EPA
Il cantante pop di Hong Kong Anthony Wong Yiu-ming è stato arrestato, quale ultimo esempio della stretta delle autorità contro le figure legate all'opposizione. I funzionari della Commissione indipendente contro la corruzione (ICAC) dell'ex colonia hanno motivato l'iniziativa contestando l'esibizione con due canzoni fatta da Wong a un raduno della campagna elettorale del 3 marzo 2018 a favore del candidato del Partito democratico Au Nok-hin, violando l'ordinanza che vieta a chiunque di fornire cibo, bevande o intrattenimento per influenzare gli elettori.
 © ANSA
Billie Eilish, tour mondiale nel 2022. Il via il 3 febbraio a New Orleans, tra Nord America e Europa
 © ANSA
Uscirà in sala in Italia il 30 settembre Titane, Palma d'oro all'ultimo Festival di Cannes, distribuito da I Wonder Pictures. Diretto da Julia Ducournau, seconda donna a vincere il riconoscimento più ambito del concorso francese, il film ha segnato profondamente pubblico e critica del festival. Alexia (Agathe Rousselle) adora le automobili, sin da quando, bambina, ha ricevuto in testa una placca di titanio a causa di un incidente. Facendola rinascere, gonfia di rabbia e amore represso che la trasformeranno in un essere ibrido e nuovo. Perché la metamorfosi si completi, dovrà scoprire la forza potente che muove le cose del mondo: l'essere umani.   Provocatorio e innovativo, Titane è un manifesto della nostra contemporaneità fluida e del cinema del futuro.
Sei Ong hanno sfidato l'omofobia truca realizzando una bandiera dell'orgoglio lgbt attraverso sei distinti messaggi pubblicati da sei distinte realtà su cartelloni a sé stanti installati ad Instambul. A realizzare il tutto sono state Amnesty International, Greenpeace, Purple Roof Women’s Shelter Foundation, Association for Monitoring Equal Rights, Support to Life Association e Change.org.
«Siamo onorati di stare insieme con i nostri diversi colori -hanno dichiarato- Siamo colorati come un arcobaleno, uguali, liberi e più forti quando ci sosteniamo a vicenda».
Sul cartellone di Amnesty International si legge: "Tutti gli esseri umani nascono liberi ed uguali in termini di diritti". Su quello di Greenpeace: "Tutti insieme per la terra". E su quello di Association for Monitoring Equal Rights: "Non chiudere un occhio sulla discriminazione". Ed è insieme che i sei cartelloni formano la bandiera lgbt.
Il governo turco ha recentemente vietato la vendita di qualunque prodotto rappresenti un arcobaleno assimilabile alla comunità lgbt ai minori di 18 anni ed impone di dover scrivere che quei prodotti comprometterebbero lo "sviluppo mentale, psicologico e sociale" dei bambini. D'altronde si sa che agli omofobi piace un sacco tirare in ballo i bambini mentre cercando di danneggiare le loro vite.


Sarà l'attore Eduardo Scarpetta a ricoprire il ruolo che fu di Stefano Accorsi nella serie televisiva de Le Fate Ignoranti.
Classe 1993, ha debuttato come attore nel 2018, all'interno del film Capri-Revolution. È poi entrato a far parte del cast della fiction L'amica geniale, mentre nel 2021 è stata la volta del film per la televisione Carosello Carosone, prodotto in omaggio al centenario della nascita di Renato Carosone, da lui interpretato.
<p> È il gioiello dell’agiturismo La Piantana, ad Arlena di Castro (Viterbo), immerso nel verde della maremma laziale. Immersa, o meglio elevata a 8 metri da terra, fra 12 ettari di colline coltivate a lavanda, nella chioma folta di una quercia secolare, si trova questo splendido rifugio nel silenzio, in un luogo adatto per sognare e riposare. Il risultato in 44 m2 è stupefacente: una camera matrimoniale aperta su una terrazza riparata dalle fronde e un bagno accogliente, nel rispetto assoluto della natura. </p>
La suite bleue - Arlena di Castro (Lazio) -  È il gioiello dell’agiturismo La Piantana, ad Arlena di Castro (Viterbo), immerso nel verde della maremma laziale. Immersa, o meglio elevata a 8 metri da terra, fra 12 ettari di colline coltivate a lavanda, nella chioma folta di una quercia secolare, si trova questo splendido rifugio nel silenzio, in un luogo adatto per sognare e riposare. Il risultato in 44 m2 è stupefacente: una camera matrimoniale aperta su una terrazza riparata dalle fronde e un bagno accogliente, nel rispetto assoluto della natura.

Facebook
Disclaimer.

Le foto presenti su www.culturalclassic.it sono state in larga parte prese da Internet,e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione - indirizzo e-mail info@culturalclassic.it, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.

Photo Stream.
Chi Siamo

Siamo una Associazione nata nel 2000, apartitica e interconfessionale, denominata “Napoli Cultural Classic” (Associazione Culturale volta alla diffusione dell’arte e della cultura, diretta alla promozione di artisti e di studiosi in fase di  affermazione nel campo del cinema, teatro, televisione, musica, danza, arte figurativa, moda, scrittura, scienze giuridiche e tecnologiche e di tutte le altre forme di scibile che i soci ordinari riterranno opportuno inserire.).

Privacy Policy