TIZIANA FERRARIO NON SI LASCIA INFELTRIRE luglio 26, 2010 \\

TIZIANA FERRARIO NON SI LASCIA INFELTRIRE - LA RETTIFICA CHE IL ‘GIORNALE’ NON HA PUBBLICATO: "vorrei tranquillizzarvi sulla mia partecipazione allo sciopero" - "Un episodio che fa il paio con la lettera anonima comparsa in bacheca al TG1 contro di me qualche mese fa e da voi-unico giornale-prontamente anticipata, segno del degrado nel quale versa non solo la redazione del principale telegiornale italiano"....

 

Riceviamo e pubblichiamo:


Il 19 luglio u.s., la cliente in oggetto Le ha inviato, per posta elettronica, la seguente rettifica: "Sono all'estero e apprendo in ritardo che avete ritenuto materia da prima pagina i miei orari di lavoro. Poiché siete stati un po' troppo frettolosi, vorrei tranquillizzarvi sulla mia partecipazione allo sciopero, come risulta dagli orari, con i turni realmente effettuati, da me comunicati alla mia segreteria e trasmessi all'ufficio personale della Rai.
Una prassi abituale, ma che forse qualcuno arrivato da poco al TG1, ancora non conosce. Mi stupisce la vostra solerzia e quella di chi all'interno della mia redazione si è premurato di comunicarvi i miei turni, senza aspettare che fossero trasmessi quelli ufficialmente svolti.

E' inquietante il fatto che si spiino i miei orari, li si comunichino ad un giornale e Paolo Bracalini ne scriva senza neanche fare una telefonata di verifica alla diretta interessata. Evidentemente la fonte era così autorevole che non avete ritenuto necessario verificarla con me, parte in causa, visto che la detrazione della giornata di sciopero avviene sulla mia busta paga.
Un episodio che fa il paio con la lettera anonima comparsa in bacheca al TG1 contro di me qualche mese fa e da voi-unico giornale-prontamente anticipata, segno del degrado nel quale versa non solo la redazione del principale telegiornale italiano. Dispiace che la solerzia riservatami da voi de Il Giornale non sia così altrettanto tempestiva contro l'emarginazione mia e di altri colleghi al TG1.

Da mesi siamo in attesa di sapere quale debba essere il nostro nuovo incarico, dopo essere stati rimossi, senza ragioni professionali, dai ruoli che ricoprivamo. E per un fatto di chiarezza, per quanto riguarda la mia rimozione, vi ricordo che io sono stata sostituita non da una "collega più giovane" o da un "nuovo volto", come voi invece scrivete, ma da Francesco Giorgino, che non mi pare essere né una donna né tanto meno nuovo per i teleschermi italiani, visto che in passato aveva già condotto l'edizione delle 20 per un periodo più lungo del mio".
Poiché tale rettifica non è stata pubblicata , la giornalista Tiziana Ferrario mi ha incaricato di promuovere ogni opportuna iniziativa per la tutela dei suoi diritti.
In esecuzione del mandato conferitomi, La invito a provvedere alla immediata pubblicazione del testo inviatoLe, con le modalità previste dalla legge.
In difetto si procederà giudiziariamente nei Suoi confronti, senza ulteriore avviso.
Distinti saluti.
(Avv. Domenico d'Amati)

Facebook
Disclaimer.

Le foto presenti su www.culturalclassic.it sono state in larga parte prese da Internet,e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione - indirizzo e-mail info@culturalclassic.it, che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.

Photo Stream.
Chi Siamo

Siamo una Associazione nata nel 2000, apartitica e interconfessionale, denominata “Napoli Cultural Classic” (Associazione Culturale volta alla diffusione dell’arte e della cultura, diretta alla promozione di artisti e di studiosi in fase di  affermazione nel campo del cinema, teatro, televisione, musica, danza, arte figurativa, moda, scrittura, scienze giuridiche e tecnologiche e di tutte le altre forme di scibile che i soci ordinari riterranno opportuno inserire.).

Privacy Policy