Charley Thompson, una storia senza cattivi