Social Media Icons

Top Nav

Ultime Pubblicazioni

MUEVELO POP FESTIVAL oltre 10 ore di musica no stop Domenica 12 maggio

apr 8, 2024 0 comments

 

MUEVELO POP FESTIVAL
oltre 10 ore di musica no stop
Domenica 12 maggio 
Arenile di Bagnoli (Napoli)
Il meglio della nuova scena Rap e Pop in un unico appuntamento con: Rondodasosa, Serena Brancale, Clara, Artie 5ive, Digital Astro, Elmatador, Kid Lost, Jelecrois, Le One, Settembre, Boro e Wax.

Si svolgerà domenica 12 maggio presso l’Arenile di Bagnoli (via Coroglio 14/b, Napoli) la prima edizione del Muevelo Pop Festival. L’obiettivo dell’evento è scovare le nuove leve del rap-game e della scena pop italiana, in particolare della scena rap napoletana considerata la migliore e la più fulgida dell'intero circuito nazionale.
Protagonisti del Muevelo Pop Festival saranno i rapper milanesi Rondodasosa e Artie 5ive, il rapper siculo marocchino Digital Astro, il torinese Boro (ex Boro Boro) e il romano Elmatador; mentre la scena napoletana è rappresentata dalla “nuova ondata" composta da Le One e soprattutto da Kid Lost e Jelecrois i protagonisti assoluti del rap show di Netflix "Nuova Scena" con Fabri Fibra, Geolier e Rose Villain i quali hanno scovato le nuove star della scena rap italiana. 
Sul versante pop invece protagonisti saranno la barese Serena Brancale salita alla ribalta con il brano virale Baccalà, il napoletano Settembre semifinalista di XFactor 2023, Clara attrice e cantante di Varese protagonista nella serie tv Mare Fuori in gara tra i big di Sanremo 2024, e Wax cantante milanese molto popolare grazie alla sua esperienza ad Amici22.

Altri artisti verranno annunciati.

Appuntamento:
Arenile di Bagnoli (Na)
via Coroglio 14/B
Ingresso dalle ore 17
oltre 10 ore di musica no stop
Biglietti: 
posto unico € 30 comprensivi di prevendita
area vip € 40 comprensivi di prevendita
Prevendite attive qui 

Muevelo Pop Festival è la versione pop-olare del famoso latin/black party Muevelo - La fiesta que te mueve! promosso da Radio Kiss Kiss e dalla società Groovesensation. Dopo anni di successi con migliaia di persone che hanno ballato i ritmi incalzanti della musica afro e latina il format si sdoppia con uno spin-off Pop che racchiude il meglio della nuova scena musicale nazionale. Un cast dalle molteplici sfaccettature sonore renderà ricchissima una giornata con circa 10 ore di musica no-stop tra dj set e live set.

L’evento, unico nel suo genere, si distacca per originalità da altri eventi Hip-Pop che si sono susseguiti negli ultimi anni a Napoli, e vuole offrire al pubblico la possibilità di scoprire nuove sonorità, e talenti, grazie all'audacia nel presentare una miscela di generi musicali diversi che vanno dal pop alla musica urban, creando così un'esperienza indimenticabile per tutti i partecipanti.

Muevelo Pop inoltre si prefigge di promuovere la diversità culturale attraverso la musica, dimostrando che la fusione sonora può essere un potente strumento di unione e integrazione. L'obiettivo è rompere le barriere culturali e creare un ambiente inclusivo con la presenza di artisti provenienti da diverse tradizioni musicali che si esibiscono insieme in una performance eclettica e coinvolgente.

La scena napoletana sarà la protagonista principale con i due artisti di punta del rap show di Netflix "Nuova Scena”. In programma troviamo Kid Lost e Jelecrois ma anche la promessa Le One. La line up si completa con il romano Elmatador, i milanesi Rondodasousa e Artie 5ive, il torinese Boro (ex Boro Boro), il siculo marocchino Digital Astro. Ma la line up non si conclude qui perché sarà presente la cantautrice jazz, soul e R’n'B barese Serena Brancale, non nuova nel circuito musicale nazionale ma che il pubblico sta apprezzando per la hit ironica “Baccalà”. Un altro nome di spicco è sicuramente la varesina Clara: l’attrice di Mare Fuori nasce cantante e ha sempre percorso questa strada artistica. Non a caso è stata scelta da Amadeus per Sanremo 2024 superando prima le fasi finali di Sanremo Giovani per approdare tra i big. La quota pop napoletana è rappresentata da Andrea Settembre, in arte solo Settembre. Già una lunga carriera musicale ma anche attoriale che è sfociata in maniera impetuosa sui social network, prima YouTube ed ora Tik Tock, sui quali racimola milioni di followers creandosi una fan base unica. E’ sbocciato definitivamente, dopo l’esperienza a The Voice of Italy ma soprattutto a Xfactor 2023 nel team di Dargen D’Amico. Ultimo, ma non per importanza, di questa prima fase di annunci è Wax. Il cantautore milanese si è fatto notare, per la sua musicalità e per il temperamento, nella scuola di Amici22 realizzando poi collaborazioni illustre con producer importantissimi come Dardust, Merk & Kremont e Takagi e Ketra inanellando più hits e affermandosi tra i giovanissimi.

Altri artisti verranno annunciati nelle prossime settimane e saranno previsti anche ospiti a sorpresa.

Chi sono gli artisti in programma:

Kid Lost - all’anagrafe Graziano Landolfi - originario di Qualiano, in provincia di Napoli, è il vincitore del programma di Netflix "Nuova scena”. Il nome artistico del rapper richiama alla condizione di “ultimo” nella società in cui è cresciuto. Ha dipinto un murale di strada dedicato a se stesso e che da sempre, idealmente, lo accompagna e che fa riferimento alla difficile situazione in cui è cresciuto. La sua storia, purtroppo, risuona con molte altre esperienze dei giovani nelle periferie e nella provincia di Napoli, ma Kid Lost l’ha affrontata con maturità, modestia e, soprattutto, con un impegno straordinario. Ascoltando i brani con cui si è presentato nel corso delle puntate di Nuova Scena si nota una particolare attenzione alle liriche e alla metrica oltre che una dimestichezza nel rappare sia in dialetto napoletano che in italiano. 

Jelecrois, all’anagrafe Mariateresa Pini, è una rapper classe 1999 di Napoli arrivata al secondo posto del programma di Netflix "Nuova scena”. Appassionata fin da bambina del mondo hip hop, si è avvicinata attraverso la danza e della breakdance che ha praticato fin dall’adolescenza. Durante il lockdown quasi per caso si è ritrovata a scrivere i suoi primi testi, scoprendo la sua vocazione per il rap. A fine 2022 escono i suoi primi brani online grazie ai quali inizia a farsi notare dagli addetti ai lavori. Nel 2023 pubblica i singoli “Give Me” e “Money”, prodotti da Big Fish con un tiro musicale da rap club anni 2000. Il rap di Jelecrois è connotato da un flow veloce e pungente, atmosfere club legate al suo background da ballerina, senza mai perdere un tocco personale e riflessivo nelle sue liriche.

Elmatador ha vent’anni, è nato e cresciuto a Ciampino e si è classificato terzo nel programma di Netflix "Nuova scena”. Spavaldo, sicuro di sé, "zero aspettative, zero problemi" è un po' il suo motto. Ha iniziato ad avvicinarsi al rap quando era solo un bambino, ascoltando Fabri Fibra. Elmatador è un nome che Dylan Nicolas Potenza ha scelto ispirandosi ai calciatori sudamericani. Il suo stile è sfacciato e provocatorio, ma ha dimostrato che il linguaggio esplicito non è certo un limite se la qualità della musica è presente.

Rondodasosa, pseudonimo di Mattia Barbieri, è di Milano ma di origini marocchine ed egiziane. Esponente di spicco del genere drill ha già avuto successo all’estero e sta conquistando un pubblico sempre maggiore anche in Italia. La storia del giovane rapper appare sin da subito piuttosto complicata in quanto è cresciuto senza una figura paterna. Ad ogni modo riesce a scalare il successo in pochissimo tempo e a diventare uno dei rapper più amati del panorama musicale grazie anche alle collaborazioni con Lazza, Vale Pain, Shiva e Capo Plaza, Simba la Rue e Baby Gang. Storici i suoi dissing con il rapper Paky.

Boro, pseudonimo di Federico Orecchia è un rapper di Torino che vanta già molteplici collaborazioni tra le quali: Geolier, Don Joe (Club Dogo), Mambolosco, Fred De Palma, Elettra Lamborghini, Rosa Chemical, Enzo Dong, Giuliano Palma e altri. Oggi si fa chiamare semplicemente Boro e non più Boro Boro; un cambio dei nome artistico che sancisce anche una svolta stilistica. Forte dei suoi successi, a cominciare dai 9 dischi di platino, ha deciso di lasciarsi alle spalle la parte più scanzonata e goliardica rinunciando simbolicamente a una parte del suo nome d'arte. Bendicion” (pubblicato dalla Universal) è il suo primo album da solista, dopo quello pubblicato insieme a Mambolosco, ed è uscito all’inizio del 2024 composto da quindici tracce che affrontano diverse tematiche dalle varie sfaccettature dell'amore passando per episodi estremamente intimi e personali - immerse nel ricco universo sonoro dell'urban latin.

Artie 5ive, pseudonimo di Ivan Arturo Barioli, è un rapper milanese classe 2000 di origini sierraleonesi. Il suo stile si rifà alla scuola drill di Detroit caratterizzata da bpm sostenuti melodie rapide e ripetitive, bassi pesanti ed acidi e testi espliciti. Nel 2020 collabora con Sexymoneyg, Wenzitoflow poi inizia le collaborazioni che lo porteranno a un livello di visibilità superiore: Beggy Saint G poi con Ddusi e a seguire con Kid Yugi e Tony Boy. La svolta quando collabora con Rondodasosa poi con Night Skinny nella sua posse Players Club ’23 (Knights of the Posse). Nell'Ep "Aspettando La Bella Vita" collabora ancora con Rondo e allarga i featuring con Anna, Digital Astro & Tony Boy e Kid Yugi. Le collaborazioni non si fermano e arriva quella con Nerissima Serpe fino al grande salto insieme a Rondodasosa nella realizzazione del loro primo joint album in cui troviamo le collaborazioni di: Capo Plaza, Rose Villain, Achille Lauro, Rasty Kilo, Tony Effe e Bello Figo.

Rida Amhaouch in arte Digital Astro nasce ad Acireale da genitori del Marocco. La passione per la musica si radica in lui fin da quando è bambino. Presto inizia a collaborare col producer Sadturs. Nel 2020 Ghali mostra per la prima volta interesse nei suoi confronti che si concretizza con il primo contratto firmato nel 2021 con la label del rapper tunisino Sto Records. Nel 2021 pubblica l'Ep d’esordio “Vendetta” con le collaborazioni di Sadturs, Nerissima Serpe e Ava. L’anno successivo pubblica un singolo e un mini EP di tre brani realizzato a quattro mani con Sadturs. Collabora poi con Tony Boy. Nel corso del 2023 prende parte a importanti release del panorama musicale urban al fianco dei nomi più in vista della scena emergente e non. Compare infatti nell’album d’esordio di Artie 5ive e di Kid Yugi oltre che nella posse track “Players Club” firmata The Night Skinny. Partecipa al mixtape “No regular music” di Sadturs e KIID con importanti ospiti come Ghali, Anna, Rondodasosa. A dicembre 2023 esce “Pizza Kebab Vol.1” il nuovo album di Ghali in cui Digital Astro partecipa nel brano “Celine”.

Le One è una giovanissima promessa del rap napoletano che ha pubblicato i primi due singoli da milioni di views: “Addo staje” - prodotto d Nathys - e “N’ata vot (Perdono)” con il il quale è attualmente virale su TikTok con quasi 2,5 milioni di visualizzazioni. In questi giorni ha annunciato un terzo brano dal titolo “Vien ccà" feat. Peppe Soks. Il vero nome è Gaetano Di Maio ed è originario di Nocera Inferiore: "Non mi definisco trapper né rapper, il mio genere è “raplodico”. Il rap che si unisce alla melodia. La canzone ha una struttura rap i ritornelli sono più melodici.

Serena Brancale è una e una polistrumentista performer e compositrice del sud Italia che unisce la passione per il Soul R&B e il Jazz. Il pubblico televisivo l’ha conosciuta durante la partecipazione al Festival di Sanremo nel 2015 con la pubblicazione nell’omonimo album per Warner Music. Tante le personalità rimaste affascinate dalla sua voce e personalità artistica: da Fiorello a Quincy Jones. Dotata di una voce scura e riconoscibile ha dato vita ad un nuovo progetto di stampo nu-soul attirando l’attenzione dei più importanti producer internazionali e collaborando come autrice per numerosi big della canzone italiana. Dopo aver calcato le rassegne e i jazz club più rinomati al mondo Serena Brancale oggi è considerata il fiore all’occhiello della musica nu-soul/Jazz italiana. Tra le ultime cose fatte c’è stato un tour del suo ultimo album con oltre 50 date. Con l’ultimo brano intitolato “Baccalà”, ispirato al bailefunk brasiliano, ha conquistato i social media piazzandosi al terzo posto tra i brani più virali. La sua energia contagiosa e le parole incisive hanno incantato il pubblico. Con  “Baccalà” Serena ha fatto un salto nell’Olimpo dei brani più amati sui social! Con la sua carica e le parole che rimangono in testa ha catturato l’attenzione di tutti. 

Settembre, nome completo Andrea Settembre, nasce a Napoli nel 2001. Sin da subito la sua passione per la musica si fa sentire e infatti all’età di sei anni inizia a frequentare vari corsi di danza. Qualche anno dopo si avvicina al canto e non esita ad iscriversi subito in un Accademia per approfondire i vari stili canori e raffinare la tecnica vocale. All’età di 12 anni partecipa alla trasmissione “Io Canto” in onda su Canale 5 e da lì iniziano già le prime composizioni. Pochi anni dopo escono alcuni singoli per poi vincere il Festival Show 2016. Nel 2019 partecipa “The Voice of Italy” entrando nel team di Gigi D’Alessio. Parallelamente al percorso canoro decide di aprire un canale YouTube e un profilo TikTok che conta più di 940 mila followers. Nel 2020 escono i suoi nuovi brani “Soli insieme” e “Bum bum”. Nel 2022 è finalista di “Deejay on stage” organizzato da Radio Deejay e nel 2023 è tra i semifinalisti di XFactor23.

Clara, nata a Varese classe 1999, nome completo Clara Soccini; è un’artista a 360 gradi, cantante e attrice conosciuta per aver interpretato Crazy J nella serie tv Mare Fuori, momento che costituisce una tappa importante della sua carriera e che ha segnato l’inizio di tutto. il percorso artistico di Clara nasce tra le mura di casa, quando durante il lockdown inizia a condividere il suo talento online. Tra cover e inediti, presto raggiunge la notorietà social catturando l’attenzione del suo attuale manager. Una carriera nata quasi per caso, che presto la porta anche sul piccolo schermo: tutto cambia quando Ivan Silvestrini, il regista di Mare Fuori, le chiede se vuole fare un provino a Roma. Un mese dopo la parte era sua. Nella serie di punta che ha conquistato il cuore di milioni di ragazzi, Clara veste i panni di Crazy J, giovane ragazza milanese che sogna di sfondare nel panorama trap ma che, a causa di una serie di scelte sbagliate, finirà nell’IPM di Napoli (ispirato all’istituto penale minorile di Nisida). Nata dal sodalizio artistico tra la ventiquattrenne e Alessandro La Cava – già coautore dei brani sanremesi di Sangiovanni, Matteo Romano e Paola & Chiara - “Diamanti Grezzi” si propone come inno universale ad accettare le insicurezze. Nonostante si sia appena affacciata sul panorama mainstream Clara arriva all’Ariston forte del successo dei tre dischi di platino conquistati con “Origami All’Alba” e la vittoria a Sanremo Giovani.

Wax: nome d’arte di Matteo Lucido, 22 anni, è un giovane cantautore e vive a Milano. La passione per la musica è iniziata da piccolo suonando il violino. Wax si dedica costantemente alla scrittura, e dice: “mi ispiro alle cose che faccio, mi calo nei panni degli altri, immagino cose. Secondo me l’immaginazione è l’unico super potere che abbiamo”. Nel 2022 entra a far parte della scuola di Amici, vive il suo percorso seguito da Arisa che lo sostiene costantemente credendo nel suo talento e nelle sue capacità interpretative. Si presenta con l’inedito “Turista per sempre” prodotto da Shune a cui seguono i brani “Ballerine e guantoni” prodotto da Dardust, “Grazie” prodotto da Takagi e Ketra e Jvli e successivamente pubblica il singolo “Anni 70” prodotto da Merk & Kremont (Itaca) seguito da “Colori” sempre in collaborazione con Merk & Kremont (Itaca) seguito da “AFTER” pubblicato da Warner Music Italia che in questi giorni ha fatto uscire il nuovissimo singolo dal titolo “Primo al Mondo”.

Commenti

Related Posts

{{posts[0].title}}

{{posts[0].date}} {{posts[0].commentsNum}} {{messages_comments}}

{{posts[1].title}}

{{posts[1].date}} {{posts[1].commentsNum}} {{messages_comments}}

{{posts[2].title}}

{{posts[2].date}} {{posts[2].commentsNum}} {{messages_comments}}

{{posts[3].title}}

{{posts[3].date}} {{posts[3].commentsNum}} {{messages_comments}}

Recent Comments

Modulo di contatto